Torino: Comune dà 5 milioni di euro agli Zingari e taglia i soldi alle scuole

Via libera dalla Giunta comunale di Torino alla delibera che autorizza Palazzo civico a sottoscrivere un accordo con la Prefettura di Torino che consentira’ di sbloccare il finanziamento di 5 milioni di euro, per ristrutturare gli insediamenti Rom e Sinti.
Le risorse finanziarie potranno cosi’ ritornare nella disponibilita’, per ammodernare i Campi Nomadi con nuove strutture sanitarie e ricettive.

…Intanto sempre il Comune di Torino

TORINO – Le scuole di Torino continuano a subìre l’impatto dei tagli sui fondi destinati all’istruzione pubblica. Il Comune ha preso la decisione di tagliare il 65% dei finanziamenti per l’acquisto di prodotti igienici e detersivi.
Le scuole di ogni grado presenti sul territorio del comune dovranno dunque adattarsi a pulire le aule ed i servizi meno frequentemente. Nicola Puttilli, preside della scuola elementare Mazzini e presidente dell’associazione Andis, che unisce i dirigenti scolastici, ha dichiarato ai giornalisti: “Il Comune ha tagliato del 65 per cento il contributo che ogni anno stanziava per acquistare detersivi e altri prodotti. Ora ci tocca spiegare alle famiglie che le aule saranno pulite solo per un terzo dell’anno scolastico”.
Puttilli ha anche sottolineato: “Dai 5.200 euro che ci dava il Comune l’anno scorso, scenderà a 1.600. Ho sentito che i colleghi di altre scuole hanno ricevuto un taglio analogo. Così come in due anni c’è stata una riduzione del 30-40% delle risorse per le piccole manutenzioni”.

Fantastico. Si trovano 5 milioni di euro per gli Zingari, ma non si trovano 5 mila euro per pulire una scuola. Scuole dove è spesso imposta la presenza di “piccoli portatori di malattie” provenienti da situazioni sanitarie “oltre il limite”, che renderebbero la pulizia delle classi ancora più importante, direi decisiva per la salute degli alunni.
Fassino non la pensa così. E’ questione di priorità, e per lui – e per quelli come lui – la priorità sono gli Zingari.


50 Comments

  1. Werner dicembre 19, 2012 10:14 pm  Rispondi

    Ma non lo vedete a Fassino, che è più nutrito di prima!

  2. Serena dicembre 20, 2012 9:31 pm  Rispondi

    Non è difficile da comprendere che gli zingari gli fruttano molto di piu che noi cittadini. Quanti soldi prenderanno dalla comunità europea per ogni zingaro sul territorio? Sicuramente piu di 5 milioni. Peccato che poi i soldi che recuperano se li mangino loro, e non li utilizzino come servizi al cittadino

  3. Simone dicembre 31, 2012 5:35 pm  Rispondi

    Provo schifo

  4. fabiola gennaio 1, 2013 8:23 pm  Rispondi

    anch’ io li spenderei x gli zingari…ma x rispedirli tutti a casaaaaaa!!!!! altro che…..

  5. giuseppe c gennaio 4, 2013 1:07 pm  Rispondi

    siamo al punto di non ritorno….. se i ‘veri’ Italiani non si svegliano tra 30/40 anni questo Paese sarà l’ennesima degradata e schifosa provincia Islamico/zingaresca! io temo che in quelle regioni a forte ideologia schifosamente comunista, gli abitanti farebbero bene ad insegnare ai propri figli il Corano e la lingua araba…….altrimenti saranno destinati all’emarginazione sociale e alla negazione dei più elementari diritti civili, la storia è li ad ammonirci, le diverse ‘etnie’ dell’umana specie ‘devono’ rimanere divise e autonome l’una dall’altra, appena l’altro ieri nella ex Jugoslavia ci è stata impartita l’ennesima lezione riguardo a ciò, in quelle terre balcaniche il serpente Islamico si è risvegliato dopo 5 secoli di ‘accoglienza’ e tolleranza da parte delle popolazioni autoctone, hanno ‘rubato’ il sud della Jugoslavia, e hanno fatto scoppiare una sanguinosissima guerra civile, adesso quella che fu una grande Nazione, è divisa in diversi staterelli che continuano a guardarsi in cagnesco…. e questo grazie anche all’ipocrisia criminale dell’Europa tutta, la quale accecata dai forti interessi del petrolio Arabo-musulmano si è schierata a fianco di una ideologia medioevale e contraria ai diritti dell’uomo, continuando ad ‘importare’ l’Islam nel ventre dell’Europa la nostra fine è segnata…….requiescat in pace….

    • aliberti pierluigi febbraio 18, 2013 2:30 pm  Rispondi

      Hai paura dell’ Islam ? Io ho rispetto delle religioni in genere , ma temo come vengono strumentalizzate perchè portano a esprimere opinioni come la tua , legittima , cariche di odio e di non conoscenza. Non ho simpatia per la comunita zingara “nomade” e penso che sarebbe utile che una societa’ si puo’ ritenere civile quando tiene conto di tutti gli elementi che la compongono e degli elementi che ne vogliono far parte . Lavorerei su questo aspetto , perchè è chiaro che sono una societa’ chiusa e disinteressata alla collettivita’ che li ospita , ma da li alla ex Iugoslavia il passo non è breve . Si è civili caricandoli su qualche bus e spedirli altrove ? Si deve dialogare , sempre

      • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:06 pm  Rispondi

        Belle parole, cariche di spirito di solidarietà, ma dovresti manifestare le stessa solidarietà anche verso i tuoi fratelli italiani. Da quando è cominciata questa dannata crisi non si è suicidato nemmeno un Rom, in compenso è una strage continua di Italiani. Se avessero ricevuto ,dal nostro stato vigliacco, gli stessi sussidi “elargiti” ai Rom i coniugi Dionisi non si sarebbero suicidati, e anche molti altri, se potessi scegliere aiuterei gli italiani, che hanno pagato le tasse fino ad ora, non chi è un peso e un problema e basta.

        • simone(bullterrier) maggio 28, 2013 9:42 am  Rispondi

          parole sante

  6. Carla Osella gennaio 10, 2013 5:20 am  Rispondi

    Notizia inesatta i 5 milioni di euro x i ROM erano stati deliberati dal governo Berlusconi x sanare in alcune regioni la situazione dei ROM per il “progetto emergenza nomadi” poi congelati perche’ secondo il Consiglio di stato non esisteva qs emergenza.Finalmente sono disponibili e il Comune li utilizzera’ secondo il progetto primario.Percio’ non vengono tolti agli italiani…

    • admin
      admin gennaio 10, 2013 1:02 pm  Rispondi

      In realtà i fondi erano per “l’emergenza rom”, e ogni comune poteva decidere come spenderli. Noi li avremmo spesi sgombrando i campi, Fassino li spende per farli rimanere. Ognuno ha le sue priorità.
      Oppure, poteva prenderli e usarli per le scuole, non penso lo avrebbero arrestato. Avrebbe avuto la popolazione dalla sua parte. E anche noi.

    • Gianni aprile 7, 2013 2:26 pm  Rispondi

      Carla….ma secondo te è sensata questa cosa ?
      Finalmente sono disponibili…si…ma non è detto che si debba spenderli ad minkiam…non ti pare ?

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:16 pm  Rispondi

      Non ti nascondere dietro un dito, è una distinzione capziosa e anche in malafede, non importa quando nè come, ma non si devono stanziare soldi per aiutare coloro che se lo meritano di meno. Se avessimo risorse sufficienti non avrei nulla in contrario,ma ora pare che le risorse le abbiamo solo per Rom e compagnia bella mentre i bisognosi italiani possono solo morire, è razzismo puro e semplice verso chi,fino ad ora ,ha contribuito pagando le tasse ed ora che non può neanche comprarsi l’indispensabile lo si lascia al suo destino,sperando magari che si ammazzi, così non è più un problema. Lo stato italiano E’ RAZZISTA verso i suoi figli, e anche chi sostiene le politiche sociali verso gli extracomunitari,in questo momento tragico per tanti italiani, E’ UNO SCHIFOSO RAZZISTA.

    • Guido ottobre 11, 2013 9:39 am  Rispondi

      No, non verranno tolti agli italiani, ce li facciamo dare dai neozelandesi a fondo perduto!
      Cosa stai dicendo, come se il denaro in giacenza nelle casse comunali non fosse più nostro!
      Hai guardato la tua trattenuta comunale a quanto ammonta? Ti ricordo che parte di quei soldi li hai versati anche tu!

  7. zingaro febbraio 8, 2013 7:52 pm  Rispondi

    non vengono tolti dagli iataliani ma gli dano ai italiani questo e siguro all 100×100 non li danno ai zingari e alora tutte le vostre critiche racontateli a voi stessi e non fate propagande e bugie sui rom (zingari) …

    • marianna febbraio 15, 2013 10:26 pm  Rispondi

      Se quei soldi andassero alle scuole e tu andassi a scuola ad imparare qualcosa probabilmente noi, italiani, saremmo tutti più contenti di aiutarvi, comunque se quei soldi non vi arrivano veramente come mai non vi incazzate insieme a noi e andate a protestare davanti a questi politici del cavolo che dicono falsità?

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:18 pm  Rispondi

      Ad ogni uccello il suo nido è bello, perchè non te ne torni al tuo paesello? Caro bugiardo zingarello!

    • setevedotemeno aprile 22, 2013 2:35 pm  Rispondi

      teh! ecco lo zingaro con il pc….ma non eravate dei mortazzi di fame?

  8. Marte Ultore febbraio 9, 2013 2:49 pm  Rispondi

    sono soldi presi da imposte che pagano gli italiani, non certo rom, che non pagano tasse di regola, quindi sono soldi di italiani, tolti ad italiani, ti pare?

    le bugie le lasciamo ad altri, e permettetemi di dire che se solo avessimo le palle dei nostri antenati, neppure Romani, ma dei reduci della prima guerra mondiale il “problema” rom non esisterebbe neppure.

  9. enriko febbraio 16, 2013 10:25 am  Rispondi

    Lo stanziamento era stato ‘congelato’ lo scorso anno dopo la sentenza del Consiglio di Stato che aveva giudicato illegittimo lo ‘stato di emergenza’ per le comunita’ nomadi dichiarato dal Governo nel 2008. Loi stato d’emergenza nazionale per I ROM è stato approvato dal pdl e con esso questi stanziamenti.

  10. Maurizio febbraio 17, 2013 12:53 pm  Rispondi

    Ma e’ logico! Per i tagli alle scuole si puo’ strillare contro il governo, per le altre cose no! Fassino poi, uno di quelli che mirava ad avere una banca …. lui certamente non muore di fame come i pensionati italiani, e’ pure ingrassato!

  11. mario febbraio 19, 2013 1:16 pm  Rispondi

    forse rendere decente la vita dei nomadi crea meno problemi e costa meno alla citta/societa,/cittadini di quanto non sono 5 milioni di euro..

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:28 pm  Rispondi

      Sono le parole di un vigliacco, caro Mario, se ci mettiamo anche noi italiani a rubare , a non fare una mazza e a mandare i nostri figli a chiedere l’elemosina invece che a scuola lo stato italiano cosa farà? Probabilmente ci darà un sussidio per evitare grane,perche è vigliacco , proprio come te.

  12. GIUSEPPE febbraio 28, 2013 1:21 pm  Rispondi

    COME SIAMO AMMINISTRATI BENE I CITTADINI ITALIANI ZENA FUTURO, CHI RUBA E VIVE ALLE SPALLE DI TUTTI ,SI CHE VIENE PROTETTO VERGOGNA FASSINO DI METTITI

  13. derio febbraio 28, 2013 1:30 pm  Rispondi

    Dimettersi? Esegue gli ordini dell’oligarchia catto-liberal-marxista dominante in Europa!!!

  14. kaa aprile 8, 2013 9:09 pm  Rispondi

    vivo a torino e quando chiedo come mai ha vinto lui…..
    strano nessuno lo ha votato e nessuno lo voleva come sindaco. ora mi domando…lo ha messo lo spirito santo? io no…nn l’ho votato…anzi!!!

  15. nino aprile 9, 2013 11:32 am  Rispondi

    comune di torino sti 5 milioni dove li hai presi?? multando magari la gente ??, giuseppe ha ragione , facciamo che insegnare il corano ai bambini e a vivere come gli zingaracci tanto è solo questione di tempo prima che ci colonizzeranno. Giuseppe dice bene purtroppo è un idea da italico comunista quella di accogliere lo schifo , una sorta di perbenismo , ma mi chiedi cosa avrebbero fatto i veri comunisti con sti parassiti vivono a nostre spese

  16. patrizia aprile 9, 2013 2:47 pm  Rispondi

    I soldi arrivano dalla comunità europea non da fantasmagoriche tasse inventate. Il problema è che la situazione dei Rom E? IDENTICA da anni perché evidentemente non c’è trasparenza in quello che viene realmente fatto con i soldi. Quei soldi in realtà servono per mantenere le rendite da posizione..I rom non li hanno nemmeno mai visti!

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:34 pm  Rispondi

      Ti sei mai chiesta “geniale” Patrizia chi glieli dà i soldi alla comunità europea? L’Italia versa all’Europa poco meno di quello che versa la Germani e circa quanto la Francia, ossia parecchi miliardi di euro, quindi sono soldi che dovrebbero essere impiegati per noi,non per i Rom,perchè sono sempre soldi nostri. Se ti piacciono tanto i Rom,prenditene qualcuno in casa a spese tue,allora potrai parlare, ora parli a vanvera.

  17. fabio aprile 9, 2013 5:34 pm  Rispondi

    SEI UN LURIDO FIGLIO DI …GLI ZINGARI PORTATELI A CASA TU….ABBIAMO LA CITTà CHE FA SCHIFO,STRADE ,GIARDINI ECC….LA SCUOLA DOBBIAMO DIPINGERLA NOI GENITORI E TU PENSI AGLI ZINGARI SCHIFOSI?VAI A FARE IN CULO!MUORI BASTARDO ROTTO IN CULO.

  18. isabella aprile 9, 2013 7:44 pm  Rispondi

    e fassino va a mangiare al ristorante e spende 5000 euro…

  19. Nadia aprile 9, 2013 9:52 pm  Rispondi

    E’ terribile leggere tutti questi commenti razzisti, e’ davvero vergognoso. Mi vergogno per come siamo diventati noi Italiani. Ma non vi rendete conto che metterci gli uni contro gli altri, proveri contro piu’ poveri, Torinesi contro Rom, bianchi contro neri, fa parte del gioco di chi ha in mano il potere e il denaro, il gioco delle banche che ci hanno distrutto. Dovremmo invece unire le forze e combattere insieme questo sistema. Altrimenti cosa passeremo ai nostri figli e alle nuove generazioni? Odio e volenza, razzismo e omofobie….. Quando avremo mandato via stranieri e Rom, con chi ce la prenderemo?

    • Marte Ultore aprile 10, 2013 1:17 am  Rispondi

      Prego Nadia? ci stai prendendo per il culo vero? Sì non può essere che così, perché molti di noi, io certamente, ci siamo rotti il cazzo e ci VERGOGNAMO per come è diventata l’Italia e come sono ormai gli italiani, buonisti, pacifisti, parolai, terzomondisti e guai al razzista o fascista, o nazista, poi quali sono le ultime invenzioni semantiche? omofobo, si dice così?
      Unire le forze con i rom????? o con i neri invasori????? Non ho voglia di perdere tempo a spiegarti i mille e mila motivi per cui hai detto una buffonata, perdonami, ma hai un immenso blog a disposizione.

    • ale filippini aprile 11, 2013 10:23 am  Rispondi

      Io già lavoro e pago le tasse è questa l’unica distinzione che posso fare, tra chi sostiene tutto il baraccone e chi invece ne approfitta, non è razzismo il mio e senso di giustizia. ROM? ma non sono quelle popoazioni nomadi? e allora perchè dare loro delle case??? le rulotte van più che bene, così si che “non rinnegano le loro origini”, le cae dimole x picere agl’italiani, visto che le lorolo sele stanno mangiando banche e sato…

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:49 pm  Rispondi

      Nadia, avresti delle ragioni se i nostri poveri e i “poveri” extracomunitari fossero sullo stesso piano, se ricevessero gli stessi sussidi e lo stesso aiuto da parte dello stato e dell’Europa(costruita con i nostri soldi), ma purtroppo,ed è questo che ci fà incazzare,non è così. Continua ripetere che molta gente,come i coniugi Dionisi(miei omonimi) sarebbe ancora viva se avesse ricevuto i sussidi che il nostro stato RAZZISTA E ASSASSINO destina agli extracomunitari e ai Rom infischiandosene degli italiani ridotti alla miseria, anzi, gli manda le cartelle esattoriai, non gli paga le fatture, e vuole i soldi delle tasse ad ogni costo, magari portandogli via la casa e lasciandogli solo un pezzo di corda per impiccarsi. DI QUALE CAZZO DI RAZZISMO STIAMO PARLANDO ALLORA? Rifletti cara Nadia prima di scrivere stupidaggini smielate e inconcludenti, non è più tempo di essere buoni e comprensivi, a meno che non vogliamo suicidarci tutti.

    • Romolo Dionisi aprile 12, 2013 7:57 pm  Rispondi

      Un’altra cosa,Nadia, quando avremo mandato via Rom ed extracomunitari,lo volesse iddio! Non avremo più voglia di prendercela con nessuno, avremo città più pulite e più sicure, carceri più vuote ed umane, meno delinquenza e più soldi per i nostri poveri, che non si suicideranno più perchè avranno di che vivere, ti sembra poco? A me sembra un sogno!

    • stefania pasini aprile 30, 2013 12:10 pm  Rispondi

      Nadia?tu stai scherzando vero?è bello vivere di favole..e di tante belle parole e grazie al nostro buonismo e si ma dai siamo tutti uguali,certo…beh cara Nadia ora ti racconto una storia vedo che a te piacciono..però questa è una storia vera sai…c’e un campo nomadi..in realtà più di uno dalle nostre parti…dove quotidianamente bruciano automobili rubate ,dove nn pagano la corrente elettrica..perchè loro si attaccano abusuvamente…dove nn pagano le immondizie…fanno dei gran cumuli nel pressi delle tangenziali…dando fuoco anche a quelli,hanno sussidi e agevolazini per le scuole,peccato che arrivino pieni di pidocchi dove …o caspiterina!!!!…fassino ha deciso di dare dei tagli per le pulizie…beh,,,ma aspetta….mi vengono alla mente altre piccole cose…quando vai a fare la spesa dove ti circondano e mentre ti chiedono piccoli spiccioli o ti rubano la borsa,o la macchina,o le chiavi di casa cosi fanno “bingo”!e si…e che dire quando sei ferma ad un semaforo con tua figlia di 4 anni seduta dietro e arrivano 6 rom dell’età di 10 e 16 anni e ti accerchiano la macchina e cominciano a isultare e battere sui vetri e la carrozzeria dove tua figlia terrorizzata piange disperatamente e ti chiede mamma portami viaa!!!e grazie all’aito di altri automobilsti che sono intervenuti e hanno fatto scappare questi pover rom…sai…ho avuto tanta paura,mia filgia ha paura ancora adesso.evito di fare quella strada.non sono oiù passata da li.
      GRAZIE A VOI.. E AL VOSTRO BUON PERBENISMO,FALSO IPOCRITA,SULLE SPALLE DELLA POVERA GENTE CHE CERCA ANCORA DI TENERSI LA PROPIA DIGNITA’…A VOI CHE CI STANNO RUBANDO L’ITALIA ,I NOSTRI DIRITTI E LA NOSTRA DIGNITA’…L’ITALIA è BASATA SU UNA COSTITUZIONE…..
      PRIMA DI GIUDICARE E PARLARE…PENSA…TRA . TANTE PERSONE A CUI STANNO RUBANDO LA DIGNITA’…BEH..LI IN MEZZO CI POTRESTI ESSERE ANCHE TU

  20. Stefano aprile 9, 2013 11:28 pm  Rispondi

    Guardi che i cosiddetti “migranti” li fanno arrivare proprio i “padroni del vapore”: banche, grande finanza e grande industria, al semplice scopo di distruggere la nostra società e tutti gli ormai insostenibili progressi sociali che ci ha garantito finora. Grazie ai migranti, profughi e callifughi, poveri in canna, con dodici figli minori e senza lavoro, verrano via via cancellate assistenza sanitaria, assegni familiari, contributi per mense scolastiche etc… etc… non potendo alcuno stato permettersi di sostenere il welfare con una zavorra di milioni di nullafacenti. Lei ha il senso della realtà o crede che 20 milioni di lavoratori possano sostenere 50 milioni di nullafacenti? Diventeremo tutti straccioni, venderemo per un tozzo di pane alle banche le nostre case per pagare i debiti ed accetteremo di lavorare per una multinazionale 15 ore al giorno a 10 euro l’ora, solo per restare disoccupati, perché i “migranti” lavoreranno 18 ore al giorno a 7 euro l’ora… Ora, in tutto questo sfacelo prossimo venturo, che c’entra il razzismo? Ma soprattutto: per quale motivo dovremmo farci carico dei problemi delle altre nazioni per soccombere nell’impresa? Fine dei giochi: non c’è un euro, non c’è lavoro. Quindi, cosa vengono a fare i migranti? A farsi mantenere da noi che non ce la facciamo più a mantenere noi stessi? Ma li legge i giornali? Le legge le statistiche e gli indici economico-finanziari? Stiamo morendo… e noi dovremmo preoccuparci di scaldare il sedere agli zingari, dare la paghetta giornaliera alla migranteria assortita e garantire la figliolanza tramite portatrice alle coppie gay. Mi sa che il troppo benessere ha fatto perdere la testa a troppa gente. Tornassero tra noi i nostri nonni inorridirebbero, per come abbiamo dissipato e svenduto la LORO terra, costata LORO tanti sacrifici…

    • Werner aprile 9, 2013 11:38 pm  Rispondi

      Condivido appieno l’intervento di Stefano: signora Nadia, ma perché questa difesa d’ufficio nei riguardi degli zingari e degli immigrati, grazie ai quali il nostro paese è sempre più invivibile e insicuro?

  21. GIANPIRLA aprile 10, 2013 2:38 pm  Rispondi

    VOTATE PER ME LA PROSSIMA VOLTA.

  22. Gianluca aprile 10, 2013 7:48 pm  Rispondi

    UNA SOLA PAROLA:
    VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙁 🙁

  23. Giuseppe aprile 10, 2013 10:17 pm  Rispondi

    Mi vergogno di essere Italiano, e chi ci governa non sono degni di governarci

  24. Giuseppe aprile 10, 2013 10:22 pm  Rispondi

    VERGOGNATEVI , TANTI ANNI FA FONDAI UNA RADIO E RAGGIUNSE UN ASCOLTO DEL 81.7 OGGI MI PUò SERVIRE X DIFFAMARE I NOSTRI BRAVI CHE CI GOVERNANO …EEEEEE UNA BUONA IDEA ….

  25. simone(bullterrier) maggio 28, 2013 9:56 am  Rispondi

    quelli sono considerati una minoranza indifesa? mah…veramente chi subisce più abusi,chi viene sempre attaccato,chi gli viene sempre sputato addosso, non è il gay(che è superdifeso da tutti)non sono gli scuretti perchè anche loro sono tenuti sacramente, ma è proprio il povero identitario Cristiano; quello che è fiero di essere un Italiano che sembra Italiano anche guardandolo; quella è l’unica vittima,circondato da tutti che lo criticano quando va bene,sennò gli tagliano le gomme,gli scrivono sul muro di casa, o spesso anche peggio; mentre dai parcheggi dei supermercati se la ridono e godono della cerimoniosa gentilezza ed ospitalità del qualunque omologato che trovi suonando a qualsiasi portone. per fortuna ognitanto quando l’invitano a mangiare,li derubano e aggrediscono;ci sono anche quelli fissati con il perdono e non capiscono ugualmente,ma qualcuno forse impara qualcosa dalla realtà.

  26. alessandro agosto 26, 2013 6:02 pm  Rispondi

    a morte zingari immigrati romeni . sono fascista anti comunista e razzista e ne sono fiero ,voi siete solo delle teste di cazzo

  27. sara settembre 6, 2013 8:10 pm  Rispondi

    ….e poi se per sbaglio ne ammazzi uno per legittima difesa ti fai 20 anni di carcere,ma loro se ti mettono sotto con la macchina da ubriachi si fanno al massimo 2 anni!ma che cazzo di paese permette questa merda?Sono venuti a rubare almeno tre volte da noi…tu credi che abbian fatto qualcosa x trovarli??

  28. ste settembre 10, 2013 7:54 pm  Rispondi

    Qui a Mantova danno case e continui assegni agli zingari per cui non devono andare a lavorare.

  29. Fede ottobre 14, 2013 1:47 pm  Rispondi

    Zingari,romeni,islamici,tutti clandestini e politici….andate a morire!Le case popolari qui da me sono in mano agli stranieri…2 famiglie italiane e basta e i furti nel quartiere sono iniziati da quando ci abitano questi esseri!Ormai i senza tetto sono italiani e gli immigrati se la spassano alla faccia nostra.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *