Scandalo a Trento: agli immigrati 2000€ al mese, alloggio , bus gratuito e buoni pasto

Come abbiamo anticipato oggi sulla nostra pagina Facebook, siamo venuti in possesso delle prove della discriminazione etnica di cui sono oggetto gli Italiani nella provincia di Trento, e ve le mostriamo.[nbnote ]http://generazione-identitaria.com/2012/11/14/razzismo-le-prove/[/nbnote]

La legge regionale, che trovate pubblicata QUI, genera palese discriminazione.

Secondo questa legge, gli extracomunitari guadagnano oltre 2000 € al mese senza fare nulla, alloggiano in case dagli affitti agevolati e incassano ulteriori agevolazioni. Tutto questo mentre un italiano precario o con una partita IVA uno stipendio così possono sognarselo. Essere Italiani ed Europei deve essere una colpa davvero grave.

Di seguito vi alleghiamo gli estratti conto di due cittadini, un Marocchino e un Tunisino, che ricevono dalla provincia autonoma di Trento oltre 2000 € al mese di sussidi, vivendo in case popolari con affitto a 300 € al mese, contributo riscaldamento, tesserino trasporti gratuito e buoni pasto (cliccate sull’immagine per ingrandire).

Agli italioti che raglieranno il consueto “Razzisti!” noi rispondiamo: avete ragione, è ora di finirla. Stop al razzismo anti-Bianco.

Incazzatevi. È un vostro dovere.

Ecco dove finiscono i nostri soldi. Ecco perché evadere, in alcuni casi, è legittima difesa.

[nbnote print=”true”]


190 Comments

  1. Werner novembre 15, 2012 12:13 pm  Rispondi

    Cos’altro aggiungere, la notizia è talmente scandalosa che si commenta da sola.

    Ecco quindi come vengono utilizzate in provincia di Trento i soldi pubblici e il loro statuto autonomista. Sinceramente sarei curioso di sapere se nella vicina provincia autonoma di Bolzano avviene la stessa cosa.

    • sic novembre 29, 2012 3:59 am  Rispondi

      Siete tutti delle persone del cazzo porco dio fate schifo…vergognatevi di quello che state dicendo immagino che per voi l’importante sia il lavoro la famiglia e che tutto questo che voi ritenete giusto sia basato unicamente sul vile denaro. La vostra povera vita è una finzione basata sul materialismo e non avete la ben che minima idea di cosa io stia parlando! La una buona parte di voi non puo nemmeno capire , semplicemente perche è buttata in un mondo troppo grande e difficile da comprendere…non interpretate queste parole come una critica ma semplicemente come un osservazione basata su un esperienza diversa dalla vostra! vivi e lascia vivere…

      • Caterina dicembre 16, 2012 6:14 pm  Rispondi

        Bestemmiare come hai fatto. denota la tua “intelligenza”… Chi non sa argomentare, intercala parolacce e bestemmie.

        • baltuz dicembre 18, 2014 10:29 pm  Rispondi

          Ammesso e non concesso che è come dici te cosa vuoi tu da questa gente??
          Se uno vive in un mondo troppo grande per lui (secondo te ovvio…) perché deve viverci come dici tu e non come vuole lui? E come hanno voluto i suoi genitori nonni ecc prima di lui? Una casa, una famiglia e una vita tranquilla. Tu disprezza pure la gente che vuole una vita impostata in questo modo… ma fattene una ragione che è cosi, tu non sei nessuno, sei il niente assoluto esattamente come le persone che insulti e non cambierai le cose secondo le tue paturnie e paranoie.
          In pratica… ma stai zitto… ma vatti ad abbracciare un albero, a parlare con un alieno… a scoprire complotti o a decifrare la bibbia… vai va.. l’importante è che vai…

      • Paola marzo 16, 2013 10:54 pm  Rispondi

        ma vai a quel paese …. tu e le tue bestemmie … persona di m… sei! che cavolo vuoi? sei uno di quelli che vuole essere mantenute senza fare nulla dal mattino alla sera? tornatene al tuo paese per favore, islamico|

        • pablo maggio 1, 2013 6:28 pm  Rispondi

          Vedo che tanti italiani fanno gli xenofili ad oltranza, spero per ingenuità e non per malafede.Non si rendono conto che siamo di fronte ad un’ invasione legalizzata.

      • alessio aprile 28, 2013 4:55 pm  Rispondi

        premettendo che il nome sic che ti sei messo non sei nemmeno degno di portarlo……intanto bestemmia il tuo dio e non il nostro dio……….seconda cosa per noi è importante il lavoro, la famiglia e non essere presi x il culo da merde di extracomunitari e politici che sfruttano noi che siamo a casa nostra per dare a gente che viene in italia solo x delinquere……gente che viene in italia e li senti dire, che il loro paese è meglio per questo o per quello, ma gira e rigira sono sempre qui in italia……….chissà che morite e che vi estinguete tutti voi talebani extracomunitari di merda……..ed è x questo che si rimpiangono i forni crematori!!!!!!!!!!

      • frank aprile 29, 2013 5:35 pm  Rispondi

        e per quale ragione bestemmi Dio? Pensi di essere più credibile? O ti senti figo? … chi per avvalorare le proprie opinioni usa la bestemmia dimostra solo di non avere argomenti e di essere un povero sfigato. E questo sei tu, un povero sfigato.

      • Danio Cioni maggio 1, 2013 12:52 pm  Rispondi

        ho letto solo insulti e nessuna risposta al tema dell’articolo… nessun neurone si agita sotto i capelli…

      • Lack maggio 1, 2013 10:18 pm  Rispondi

        Sic o come mazzi ti chiami !! sappi bene che l’unica persona del cazzo qui sei tu e molto evidentemente devi essere anche tu un emigrato che pappa soldi sulle spalle degli italiani!!! un PARASSITA!!! ALLO STATO PURO!! COMUNQUE TI CONSIGLIO DI FARTI SVERMINARE!!!

      • Tekorkerei luglio 9, 2013 5:11 pm  Rispondi

        … mi dispiace rispondere a questo post dopo tanti mesi …. ma vale la pena … mi dispiace scendere anche allo stesso tuo livello …. ma sai che ti dico Sic ….???? VAFFANCULO !!!

      • nadia luglio 11, 2013 4:20 pm  Rispondi

        ma tornatene a casa tuaq parassita, sei tu che non sai di che cosa stai parlando, siamo stanchi di mantenere fannulloni e delinquenti, sarebbe ora di premiare le persone che si danno da fare e che hanno voglia di costruire qualcosa , sì anche qui da noi in italia e rispedire a casa i ladri gli stupratori e i parassiti che chiedono elemosina con una mano e con l’altra ti accoltellano. TU COMUNQUE DEVI ESSERE UN GRAndissimo idiota

      • ifagnola luglio 22, 2013 9:45 am  Rispondi

        Sivc per prima cosa se vuoi essere rispettao rispetta anche le persone di altre religioni maleducato che non sei altro, secondo voi parlatre di treligione solo per avre ele donne come oggetto e basta siete peggio delle bestie.-

      • LUIGI luglio 27, 2013 2:49 pm  Rispondi

        ma tu sei venuto in Italia per il “vile denaro” o per ammirare i nostri panorami ? inoltre ti prego lascia stare il nostro Dio , bestemmia il tuo che se non sbaglio è Allah,

      • jack agosto 27, 2013 11:30 am  Rispondi

        spero che sei molto giovane e che parli solamente per ideologia… a parte che il tuo discorso non è minimamente articolato ne argomentato, ma terrei a farti presente che siamo una barca, dove ci sono tante persone che rischiano di affogare, molte per disperazione addirittura si sono gettati agli squali… prima di partire in soccorso dei più bisognosi (in mezzi ai quali ci sono tanti italiani anche) l’unica mossa da fare è tornare a riva e riparare la barca… non puoi caricarla ancora, in questo modo affondiamo sia noi che loro… inoltre tieni presente che queste persone che stanno facendo affondare la barca (non chi ci sale ma quelli che hanno creato i buchi) non si bagneranno nemmeno i piedi, aspettano solo che noi affondiamo per recuperare la barca e ristrutturarla come meglio gli pare a loro… poco importa se la nave prima era un peschereccio che dava da mangiare a tutte le famiglie, loro prenderanno quella nave, la trasformeranno in una galera (le antiche navi a remi) e metteranno a remare i superstiti… e loro in questo modo coi profitti della loro galera potranno ampliare il loro supermegayatch… non penso sia molto difficile da capire…

      • RINALDO DI NINO agosto 27, 2013 8:20 pm  Rispondi

        CARO ANONIMO AMICO SIC NON CONCORDO CON TE.
        TI RICORDO , NEL CASO LO AVESSI DIMENTICATO, CHE LO STATO ITALIANO E’ NATO PER DARE BENESSERE PRIMA DI TUTTO AI PROPRI CITTADINI.

        E TI RICORDO ANCHE CHE SECONDO LE LEGGI SULL’IMMIGRAZIONE, LO STRANIERO PER RESTARE LEGALMENTE IN ITALIA, DEVE POTERE DIMOSTRARE DI AVERE I MEZZI AUTOSUFFICIENTI PER VIVERE E PER FARE VIVERE LA PROPRIA FAMIGLIA.
        PENSARE DI SFRUTTARE A TEMPO INDETERMINATO IL NOSTRO WELFARE COME HANNO IMMAGINATO DI FARE MOLTI EXTRACOMUNITARI ANCHE GRAZIE AI BUONI CONSIGLI DATI LORO DA UN QUALCHE UMANITARIO ITALIANO, E’ SEMPLICEMENTE SCANDALOSO E VERGOGNOSO , SE GLI ENTI CHE ELARGISCONO I PRIVILEGI DI CUI SOPRA, METTONO FUORI GIOCO UN SOLO ITALIANO POVERO.
        CON TUTTO IL MASSIMO RISPETTO
        CIAO, BUONA VITA A TE
        CUNEO,LI 27 AGOSTO 2013
        RINALDO

      • Cry agosto 31, 2013 1:18 pm  Rispondi

        Caro mio, devi sapere che se non riusciamo ad arrivare a fine mese con i soldi che SUDIAMO LEGALMENTE e vediamo questa gente quà che NON FACENDO NULLA riceve più soldi di noi ( e paga anche MENO TASSE ) un po’ ci fa incazzare.
        Non me ne frega guadagnare 2000 euro il mese, voglio soltanto i soldi per tirare avanti. Perchè ormai è diventato così ! I soldi non si possono più sprecare ma vanno usati TUTTI per la nostra sopravvivenza ( tasse, bollette, cibo, istruzione ).

      • SARDO settembre 23, 2013 2:44 pm  Rispondi

        TUTTO SI MA LE BESTEMMIE NON LE CAPISCO

      • SARDO settembre 23, 2013 2:47 pm  Rispondi

        SE STAVI IN SARDEGNA VEDEVI COME PEDALAVI CARO MIO …NEI NOSTRI BEI PAESETTI ….

      • steel ottobre 5, 2013 12:44 pm  Rispondi

        il “porco dio” potrebbe anche starci, se solo avessi la minima concezione di ciò che dici. e a proposito di “vivi e lascia vivere” (te devi essere qualche merdone sconclusionato di qualche centro sociale…), a te ti ci vorrebbe del piombo in bocca: non tanto per la “bestemmia”, ma per quanto sei miserabile in ogni tua sillaba.
        e spero che il “sic” sia da intendersi alla latina, anche se non credo che tu abbia la minima cognizione di cosa sia.
        facci una favore: fatti sparare.

      • sandro dicembre 12, 2013 9:06 am  Rispondi

        invece di bestemmiare (che e’ indice di poca intelligenza) di’ le tue ragioni chiaramente che nn s’e’ capito niente di quello che vuoi dire.

      • ERNESTO gennaio 14, 2014 5:52 pm  Rispondi

        VOLEVO DIRTI CARO SIGNOR SIC,che di maestri ne sono pieni molti cimiteri ,come gli eroi,evidentemente tu farai parte del giro e non capisci il problema di gran parte di Italiani non arriva a fine mese e gia dal 15 del mese rastrella nelle spazzature ,scusa dove vivi tu su Marte?,giura che sei in ordine con la coscenza,e sei Italiano,ho i miei dubbi.

      • Dragonero maggio 20, 2014 12:19 am  Rispondi

        Già, facile per qualcuno che sicuramente è stato nutrito a caviale e champagne fin dalla prima infanzia… magari non consideri il fatto che ha questo mondo chi ha i figli li deve pur mantenere e farli svagare ogni tanto, ma naturalmente questo a te non te ne frega niente, fintanto che non si tratta di negri o simili.
        E c’è chi vorrebbe togliere l’aborto… io dico che molte madri avrebbero dovuto abortire eccome all’epoca, per esempio la tua!!!

      • Django giugno 23, 2014 5:47 pm  Rispondi

        Prova tu a mantenere una famiglia senza lavoro e senza soldi! A provvedere ai loro bisogni, a dargli un tetto sulla testa, a sfamarli… poi potremo riparlare di doveri e responsabilità!
        “La vostra povera vita è una finzione basata sul materialismo e non avete la ben che minima idea di cosa io stia parlando”
        Perchè, il negrone con la limousine, i denti doro incastonati di diamanti, l’ultimo modello di iphon e i vestito firmati alla moda non è affatto un materialista, anzi, è uno sciamano mistico che vive di rinunce e stenti, ti prego non farmi ridere!

    • Bibi maggio 3, 2013 10:44 am  Rispondi

      Poi vorrei sempre far notare che chi viene qui in Italia ci viene perchè è disperato!!!

      • admin
        admin maggio 3, 2013 3:12 pm  Rispondi

        Lei farebbe entrare persone “disperate” in casa sua? E poi è così sicuro che chi paga dai 2mila ai 10mila dollari sia così disperato?

      • Stefano maggio 3, 2013 3:48 pm  Rispondi

        Ahahahaha, “disperato”! Certo che ve le bevete proprio tutte, eh? Riuscite ancora a ragionare un minimo? Allora ascoltate: i “migranti” che arrivano stremati e cenciosi dopo un viaggio allucinante, hanno pagato circa 2000 euro per il “passaggio”. Scusatemi… ma con 800 euro si arriva da Roma in AUSTRALIA in aereo!!! Allora, dov’è il problema dei profughi-rifugiati-perseguitati? Perché scelgono l’arrivo teatrale tra le braccia dei “soccorritori”, quando potrebbero presentarsi alla Polizia di Frontiera di Fiumicino segnalando il loro status di profughi-rifugiati-perseguitati? Semplice: perché nel primo caso li accoglie “Quella-che-non-vuole-sia-fatto-il-suo-nome-su-questo-sito” col biberon e la copertina calda. Nel secondo un rude funzionario che, verificata l’assoluta insussistenza dello status di profugo-rifugiato-perseguitato, li reindirizza verso il primo aereo che li rimpatria. Capita la sottile differenza? Questa è una. Seconda: i veri “disperati” (vedi Burkina Faso, vedi Darfur) nemmeno sanno che esiste l’Italia e comunque non avrebbero i 2000 euro per arrivarci, ma nemmeno 20 euro. Quelli che arrivano sono tutti furboni: sono i ricchi delle loro nazioni che, logicamente, preferiscono fuggire dal proprio paese (che così condannano alla fame ed alla desolazione) e venire a vivere meglio in Italia. Come noi vorremmo vivere negli USA o in Australia. Ho avuto esperienza, anni fa, di migranti senegalesi, di quelli che vendono catenine ed elefantini. Ebbene: geometri, ragionieri, studenti di ingegneria. Alcuni con famiglia ricca, villa con piscina e servitù. Ora, fatevi ancora prendere in giro. AIUTE’! AIUTE’! Passo il migranté!

        • Lorenzo agosto 26, 2013 6:08 pm  Rispondi

          Ma che “viaggio in cui arrivano stremati e cenciosi dopo un viaggio allucinante” non sai che vengono lasciati dalle “navi madre” a pochi km dalla costa su questi barconi? Apri gli occhi, la mafia è da anni che ci mangia!!!!

          • steel ottobre 5, 2013 12:54 pm  Rispondi

            e ci aggiungo (PER VIA DI FONTI CERTE): sbarcano con vestiti firmati e cellulari costosi!
            questi “disperati”!
            o se li comprano dopo 2 giorni di permanenza, con soldi che “non si sa” da dove escono!
            vestiti, cellulari, sigarette (quelle dei “centri d’accoglienza” non le vogliono: vogliono “quelle buone” delle tabaccherie), motorini (senza casco…) o addirittura auto!
            OH ITAgLIANI COGLIONI! OH RIDICOLI ballerini calcio-dipendenti! MA SIETE DAVVERO COSI’ IDIOTI?
            e ci meravigliamo se fate pure “funerali i stato” e vi fate inculare dall'”unione europea”, mentre gli altri li rimandano al mittente o gli sparano addosso (vedi spagna e gibilterra)!!!! ah già, vero: noi siamo “umanitari”… a noi ci servono “per fare lavori che non vogliamo (???) fare più”!
            saranno le “radici cristiane”, che ci fanno essere così “umani” verso dei musulmani che poi ne fanno di tutti i colori una volta qua (e vedete un pò anche cosa fanno ai “cristiani” che si recano nei loro paesi…)!
            e cercateli ancora, quelli che scappano dai “centri d’accoglienza” dopo 2 ore di permanenza! ah già: siccome sono dei “letamai” (e chissà chi ce li ha ridotti, così!)…….

        • sandra agosto 27, 2013 9:51 am  Rispondi

          hai ragione, tempo fa mi trovavo a Caserta, un venditore ambulante senegalese vendeva gingilli da pochi soldi, al braccio portava un bracciale d’argento che era una meraviglia, io vedendolo gli dissi, se poteva vendermelo, mi rispose che non poteva perchè era un regalo di sua madre….

          • Dragonero maggio 20, 2014 12:26 am  Rispondi

            Avresti dovuto bucargli lo stomaco e prenderglielo, se lo popssono fare noi con noi, perchè non attuare il contrario ogni tanto!
            Okay, questa lo detto in un momento di VERA rabbia, non stavo ragionando!

        • jack agosto 28, 2013 10:10 pm  Rispondi

          mi spiace per la lunghezza della risposta ma aavrei delle cose da chiederti… (e scusa eventuali errori grammaticali dovuti alla battitura)… perchè non provi ad andare in america tu senza passaporto anche se stremato cencioso e con una gamba saltata su una mina stai pur tranquillo che ti rimandano a casa… why??? perchè io se lo faccio all’estero mi rimpatriano entro 12 ore e noi dobbiamo prendere tutti senza controllare chi sono, senza fare gli adeguati controlli medici (se è tornata la tubercolosi in italia non è un caso), senza avere risorse già per conto nostro (ti ricordo che tempo fa in sicilia a causa degli sbarchi sono rimasti senza acqua eppure la gente continuava ad arrivare) in più mentre gli altri stati reimpatriano queste persone lo stato che fa? da sussidi a gente straniera mentre l’italiano vive sotto i ponti, reuqisisce le seconde case degli italiani (spero di no) per darle a loro, intanto li alloggia negli hotel… si preoccupa che abbiano un lavoro (mentre qui c’è gente che si da fuoco in piazza con una tanica di benzina e un cerino-e pensa al dolore che si deve provare) la verità è che gli Italiani, si quelli con la I , quelli che hanno studiato vedono la realtà com’è e decidono di andarsene prima che sia peggio per loro… se ne sono già andati… adesso ci sono italiani e italioti… gli italiani sono quelli che cercano di rimediare a tutto questo male (per male intendo la crisi, non l’immigrazione, l’immigrazione è un problema che sta affossando definitivamente la nazione ma non è la causa) e gli italioti, quelli che imboccati dai servi del governo si bevono tutte le loro cazzate, ed ecco che la crisi non esiste, che il lavoro non c’è perchè l’italiano non ha voglia di fare un cazzo, che la colpa è del piccolo imprenditore che evade le tasse, che gli italiani sono razzisti e via e via e via… in un turbinio di luoghi comuni… peccato ci stiam facendo guerra tra poveri, altrimenti verrebbero fuori epiteti come mangiaspaghetti eh? ma bada bene…la colpa di tutto questo, ed è importantissimo che tu lo capisca, non è dell’immigrato, la colpa non puo essere di una persona che fugge dal suo paese perchè altrimenti muore… in questo caso allora anche chi se ne va andrebbe a creare dei danni alle altre nazioni… e badabene… non è del razzista (che poi razzista al 90% non è)… il razzista è un altra persona diversa, io non discrimino un altra persona per il colore della pelle, voglio solamente salvare la mia nazione, e se per i motivi sopra citati non POSSO (che è diverso da non VOGLIO) aiutare queste persone mi posso solo dispiacere per loro, con tutto il cuore, ma non siamo nella possibilità di aiutarlo. loro hanno i loro morti, ma stiamo morendo nache noi (e questo è fondamentale che lo capisci)… di chi è la colpa? degli italiani? degli italioti? di quegli Italiani con la I maiuscola? assolutamente no… la colpa è di chi permette tutto questo, di chi permette che l’italiano muoia di fame e lo straniero prende sussidi, di chi permette che lo straniero viva in albergo mentre l’italiano vive in roulotte, di chi trova alvoro a noi ma permette che una fabbrica porti tutto all’estero mentre gli operai sono in vacanza, in più mi incazzo perchè sempre quei signori rubano (e come vedi sono loro che rubano, non gli immigrati) si fanno leggi come gli pare a loro (cosa che un immigrato non fa) etc etc etc… non mi pare che tutto ciò sia razzista. poi certo ci sono anche loro, ma come esistono qui esistono anche in africa, in cina… il diverso fa paura da quando è nata l’umanità, e non fà paura solo a noi italiani (noi intendo come cultura)

        • ERNESTO gennaio 14, 2014 6:04 pm  Rispondi

          sei cosi bene informato ,e sembra tutto facile però guarda caso che bisogna presentarsi in una maniera scandalosa per essere accolti,non ti sembra che siamo dei pecoroni?Si è vero chi sa quali intrallazzi ci sono sotto,ma tu permetti io che faccio dei sacrifici per vivere mi ci rode il chiccherone? Io sono sato emigrante in svizzera e non ti dico quello che ho dovuto patire,e non sono stato accettato come essere umano,io non voglio inveire su questa gente povera o ricca ma che io in casa mia sono discriminato nei loro confronti ,chi ungue essi siano mi dispiace non ci sto!!!!!

      • jack agosto 28, 2013 9:35 pm  Rispondi

        c’è gente che si ammazza dandosi fuoco nelle piazze e famiglie intere costrette a vivere in 7 in una roulotte… loro secondo te son felici??? tra l’altro…occhio che il prossimo potresti essere tu…

      • SARDO settembre 23, 2013 2:48 pm  Rispondi

        NOI GUARDA IN SARDEGNA NON SIAMO DISPERATI NAVIGHIAMO NELL ORO SAI

      • MIRELLA ottobre 21, 2013 7:05 pm  Rispondi

        sic,,,S… NON SEI ALTRO,TU CE L HAI CON NOI PERCHE’ NE ABBIAMO PIENE LE PALLE DI TE E DI TUTTI I PARASSITI ,FECCE IMMONDE VENUTI QUI A VIVERE SULLE NOSTRE SPALLE? MA VAFFANCULO TE E TUTTI GLI ANNEGATI MANCATI VI AUGURO CHE LA PROSSIMA VOLTA,LA SCIAGURA SIA TOTALE

        • Adelmanno ottobre 22, 2013 1:11 pm  Rispondi

          Si prega di moderare il tono: siamo sotto osservazione da parte di tutte le organizzazioni di benpensanti e da parte della polizia postale, dunque, non creiamo scandali…

          La sciagura non si augura a nessuno, neppure al peggior nemico.

    • SANTA luglio 20, 2013 2:15 pm  Rispondi

      che vergogna e umiliazione x noi italiani se ancora lo siamo.ma penso che stanno prendendo il nostro posto e noi il loro.con quello che portiamo a casa pagando tasse è poco quasi nulla.VERGOGNA

    • SARDO settembre 23, 2013 2:40 pm  Rispondi

      IO SONO SARDO HO SEMPRE LAVORATO IE PAGATO LE TASSE IN TRENTINO E DAI TRENTINI NOI SARDI A VOLTE SIAMO VISTI MALE ….RISPETTO AGLI IMMIGRATI A CUI TEMONO E COMUNQUE L AVETE VOLUTA VOI QUESTA SITUAZIONE

      • Adelmanno ottobre 23, 2013 12:07 pm  Rispondi

        Carissimo Sardo,

        io, da italiano del nord doc (dal 1369, tutto documentato), ammiro moltissimo i sardi e la loro fierezza e ostinazione nel difendere l’identità: continuate così e, se fosse necessario, rendetevi indipendenti prima che questa zavorra di Italia vi trascini sott’acqua seco…

        Almeno voi, che potete e che avete le palle, salvatevi!

    • dony ottobre 9, 2013 10:15 pm  Rispondi

      votiamo la sinistra,avanti cosi….,non succede solo nel Trento anzi in tutt’Italia….

    • Samantha gennaio 10, 2014 3:13 pm  Rispondi

      attenzione nel divulgare notizie che potrebbero infangare una regione AUTONOMA RIPETO AUTONOMA quindi LIBERA NELLE SCELTE E CON GESTIONE DEI PROPRI FONDI** I NOSTRI SOLDI COME CITATI QUI, NON ARRIVANO IN TRENTINO PER MANTENERE GLI IMMIGRATI ..IO DA CITTADINA TRENTINA POTREI SOLO INCAZZARMI PER I TEMPI UN Pò PIù LUNGHI RISPETTO A LORO, PER AVERE DEI SUSSIDI MA LI HO; .HO CONTRIBUTO SULL’AFFITTO,ASSEGNI PER TRE FIGLI, AVENDOLI A CARICO SOLO IO,REDDITO DI GARANZIA ,SOSTEGNI PER LE SCUOLE MA DI CERTO NON PROVENGONO DALLE VOSTRE TASCHE SIA BEN CHIARO CHE I NOSTRI SOLDI E MI METTO DENTRO PURE IO PERCHè LE TASSE LE PAGO, ,SAPPIAMO BENE DOVE VANNO A FINIRE PERCIò PRIMA DI INFAMARE INFORMATEVI MEGLIO…..

    • alvaro gennaio 13, 2014 7:43 pm  Rispondi

      questi ci tassano anche l aria dove andiamo io ho una attività di commercio non si lavora abbiamo i mercati pieni di x comunitari che vendono tutta roba usata non pagano nulla e noi italiani saremmo costretti ad andarcene io sono veramente distrutto perche non vedo vie di uscite hanno voluto questo quei soloni a strasburgo se questa e europa

  2. Filippo novembre 15, 2012 5:24 pm  Rispondi

    Schifose merde la pacchia finirà anche per voi, “indipendenti” del cazzo, andate a fanculo

  3. Leonardo Armando Iarrusso novembre 15, 2012 9:50 pm  Rispondi

    Forza delle mezze verità.
    Non c’è niente di scandaloso tranne il fatto che butta fango su persone che rientrano nelle spefiche atte ad ottenere i benefit.
    Strumentalizza una questione generale per avere una presunta ragione prettamente razzista.

    Se vuole contestare questa cosa lo faccia in toto e nei luoghi giusti al posto di fare CHIACCHIERE. I lettori si ricordino di aprire il documento e LEGGERLO prima di *sottoscrivere* qualsiasi cosa venga detta da altri.
    L’intervento è per chiunque residente e non c’è niente di male. Non c’è nessun razzismo anti-bianco.
    Usate il cervello e non lo prendete in prestito da chi già non ce l’ha.

    Si vergogni. Roba da non credere veramente.

    • admin
      admin novembre 17, 2012 2:54 pm  Rispondi

      Se vogliamo prenderci in giro, possiamo anche farlo, ma non credo sia il caso.
      La legge non dice formalmente “solo gli stranieri”, ancora non arrivano a tanto, ma nella pratica è rivolta solo a loro. Perché fatta in modo che nei parametri previsti, rientrino solo loro: numero figli, reddito etc.
      Non trova vergognoso poi, che basti vivere a Trento da solo 3 anni magari provenienti dal Marocco, e poter accedere a tutte le regalie alle quali Italiani da generazioni non possono accedere? Lei farebbe entrare in casa sua un estraneo mantenendolo a discapito dei suoi figli?
      Perché sarebbe “razzista” garantire un trattamento privilegiato agli autoctoni? Lei forse non privilegia i suoi figli rispetto a quelli degli altri?

    • teo gennaio 7, 2013 4:00 pm  Rispondi

      Grazie grazie grazie!!! Qualcuno che ha un po’ di cervello e si informa prima di parlare!

      Davanti alla mia scuola oggi è comparso un manifesto, regolarmente appeso su cartelli specifici (giusto per puntualizzare che era in regola e non abusivo) che recitava qualcosa come:

      UNO STRANIERO CON 3 FIGLI RICEVE 2000 EURO AL MESE DALLA PROVINCIA DI TRENTO.

      SENZA LAVORARE!!!

      Davvero non ho parole delle modalità con le quali si strumentalizzano le informazioni e si estrapola solo ciò che si vuole. Sto pensando insieme ad alcuni miei amici di “rispondere” con richiami mirati ai rimborsi spesa degli esponenti della Lega, viste anche le ultime accuse da parte di un’ex segretaria licenziata.

    • teo gennaio 7, 2013 4:05 pm  Rispondi

      Grazie grazie grazie!!! Qualcuno che ha un po’ di cervello e si informa prima di parlare!

      Davanti alla mia scuola oggi è comparso un manifesto, regolarmente appeso su cartelli specifici (giusto per puntualizzare che era in regola e non abusivo) che recitava qualcosa come:

      UNO STRANIERO CON 3 FIGLI RICEVE 2000 EURO AL MESE DALLA PROVINCIA DI TRENTO.

      SENZA LAVORARE!!!

      Davvero non ho parole delle modalità con le quali si strumentalizzano le informazioni e si estrapola solo ciò che si vuole. Sto pensando insieme ad alcuni miei amici di “rispondere” con richiami mirati ai rimborsi spesa degli esponenti della Lega, viste anche le ultime accuse da parte di un’ex segretaria licenziata.

    • jack agosto 28, 2013 9:42 pm  Rispondi

      perchè non leggete mai prima di commentare? perchè lla gente legge solo quello che gli fa comodo leggere? come mai son sempre i buonisti ad avere questo atteggiamento? (oltretutto nemmeno ascoltano solitamente quindi molto probabilmente in questo momento è come se facessi un comizio in mezzo a un campo di galline)… l’hai letta la prima frase? guarda… te la ricopio qui… La legge regionale, che trovate pubblicata QUI, genera palese discriminazione. vuoi che ti analizzo la frase o ce la fai anche da solo? la LEGGE… chi è che fa le leggi??? il governo? l’italiano razzista cattivaccio??? vedi gente che commenta fuori i musineri dall’italia? mi pare proprio di no… allora per favore…finitela di dare del razzista alla gente… la gente (quella che chiamate razzista) ce l’ha con il governo che si batte per gli immigrati mentre l’italiano si da fuoco in piazza o vive sotto un ponte… e ti permetti di salire in cattedra dicendo anche si vergogni??? io son senza parole…scusa lo sfogo e le parole pesanti ma ne ho le palle piene

  4. Luana novembre 16, 2012 1:11 am  Rispondi

    A dir la verità io il documento lo ho aperto e in nessun momento si parla né di immigrati, né di 2000 euro al mese. Evidentemente le persone che leggono questo sito sono cosí superficiali e stupide che credono qualsiasi cosa figuri in un titolo. Il tempo é gratis gente: prendetevelo per leggere ed informarvi prima di scaldarvi con fonti prive di veridicità.

    • Werner novembre 16, 2012 2:10 pm  Rispondi

      Il documento l’ho letto pure io e non fa riferimento neppure agli italiani, quindi è chiaro che rientreranno pure gli stranieri.

      • Helga novembre 17, 2012 1:51 pm  Rispondi

        Il documento non è una legge! Questo sito incita all’odio.. e pure in maniera alquanto grossolana. Punto 1. non si fa riferimento ad una legge, ma ad un documento del quale non sono nemmeno ben chiare le fonti Punto 2. Questo documento non fa nemmeno riferimento ad immigrati o italiani, e se proprio lo vogliamo dire nemmeno a 2000Euro APAPI è un tipo d’intervento destinato al disagio sociale destinato a nuclei familiari che non hanno le condizioni che danno titolo all’erogazione automatica del reddito di garanzia. Cosa vogliamo fare chiudere tutti gli immigrati in un campo di concentramento?

        • admin
          admin novembre 17, 2012 2:58 pm  Rispondi

          Questo sito incita a “pensare”, cosa per lei evidentemente difficoltosa.
          Prima ci dite che gli immigrati sono una “risorsa”, poi veniamo a sapere che prendono 2000€ perché sono disagiati. Sono una risorsa o sono disagiati?
          E poi, viste le limitatissime risorse, e che quindi, se dati a loro non possono essere dati alle famiglie italiane, non è grottesco dare tutti quei soldi agli ultimi arrivati, solo perché abitano a Trento da 3 anni?
          Ed evitiamo di dire sciocchezze parlando di “campi di concentramento”, a noi certe cose non interessano, noi li vogliamo a casa loro, punto.

          • Gio novembre 20, 2012 8:49 pm  Rispondi

            Mi permetto di rispondere per punti, e la invito a rispondere allo stesso modo ad Helga:

            “Questo sito incita a “pensare”, cosa per lei evidentemente difficoltosa.”

            Sorvoliamo..

            “Prima ci dite che gli immigrati sono una “risorsa”, poi veniamo a sapere che prendono 2000€ perché sono disagiati. Sono una risorsa o sono disagiati?”

            La aiuterò a capire:
            Sono una risorsa in quanto portatori di una cultura che non è tipica del luogo, una cultura non autoctona. Le mura di cinta le hanno abbattute nel medioevo. Per la parte dei 2000 euro la invito direttamente a rispondere a Helga.

            “non è grottesco dare tutti quei soldi agli ultimi arrivati, solo perché abitano a Trento da 3 anni?”

            No. A me non sembra grottesco. Mi sembra invece grottesco dare aiuti sono agli “autoctoni” che, forse non lo sa, vuol dire “Che è nato nello stesso luogo in cui vive”.

            Mi permetto di commentare un altra frase che ho trovato in fondo all’articolo in cima a questa pagina:
            “Ecco dove finiscono i nostri soldi. Ecco perché evadere, in alcuni casi, è legittima difesa.”

            No, è diverso. La stupirà scoprire che evadere è reato.

            • admin
              admin novembre 20, 2012 10:55 pm  Rispondi

              Iniziamo dal fondo: si, evadere è reato, ma molte cose che sono reato sono anche giuste. Mentre altre che non lo sono, sono tra le più riprovevoli. Ad esempio una donna che elimina il proprio bambino, lo fa in modo legale; chi scrive che Europei ed Est-Asiatici sono intellettualemte superiori agli Africani viola la legge, perché “incita” al razzismo”.
              Le ricordo che non esiste un diritto divino dello Stato di imporre le tasse, perché siamo cittadini, non sudditi, e quando si rompe il legame di fiducia tra cittadino e stato, evadere diviene l’esercizio di un diritto naturale.

              In realtà le mura di cinta vengono erette quando l’ordine collassa, non per nulla non c’era bisogno di “mura” durante l’Impero, e poi vengono eliminate quando l’ordine ritorna, non per nulla perdono importanza con la fine del medioevo. Oggi stanno tornando, in altra forma ovviamente, perché le frontiere sono state eliminate e regna il disordine: le moderne “mura di cinta” sono le inferriate alle finestre, gli allarmi, gli spray anti-aggressione. Non esistono cose sempre sbagliate o sempre giuste, ma cose giuste in certi momenti e in altri no. Se i barbari sono alle porte, ecco tornare le mura. Gli autolesionisi possono anche restare fuori, se ciò li eccita.
              E non mi sorprende che lei non trovi “grottesco” quello che noi riteniamo tale, ed è libero di farlo,non si può chiedere agli autolesionisti di difendere se stessi. Ma anche noi siamo liberi di pensare il contrario.
              E’ sicuramente più naturale “discriminare” , perché è quello che fa la madre quando accudisce i suoi figli e non dei bambini presi a caso, rispetto all’avvantaggiare chi non è parte della nostra comunità. Mi rendo conto che è un pò come spiegare l’amore ad una ninfomane, ma esistono gradazioni nei sentimenti e nei rapporti con l’altro.

              • Gio novembre 21, 2012 12:04 am  Rispondi

                Va bene, ci troviamo in disaccordo relativamente ad alcune cose, e su questo non ci piove ed è inutile discuterne su, tanto ne io ne lei cambieremo opinione. La invito quindi a rispondere alle due questioni sollevate da Helga che sono,

                1)Le fonti del documento

                2) citare ESPLICITAMENTE le parti del documento che fanno riferimento ad una palese discriminazione e a questi 2000 euro.

                • admin
                  admin novembre 21, 2012 1:44 am  Rispondi

                  La fonte? C’è il link, basta cliccare. Tutta la parte in azzurro non è scritta da noi, ma un ottimo lavoro di un altro blog che abbiamo solo riportato. Link compreso.

              • Carl aprile 27, 2013 9:45 pm  Rispondi

                Nella mia città ogni giorno alle 13 quando il mercato all’aperto chiude vedo solo anziani italiani che rovistano nei bidoni in cerca di verdura e frutta gettata via…..sono trattati loro come stranieri in casa propria! Se una famiglia italiana è in crisi gli assistenti sociali gli portano via anche i figli agli extracomunitari invece aiuti su aiuti!!!
                W LA SVIZZERA!!!

              • ferycardo56 maggio 11, 2013 1:01 am  Rispondi

                Grande, un commento impeccabile, io sono italiano e vivo con 280 euro di pensione ed un sussidio comunale di 150 euro al mese e non tutti i mesi.Vallo a spiegare agli italiani mediocri che preferiscono aiutare e farsi belli con gli extracomunitari…… del resto:danno più visibilità ed a volte più voti.

            • Simone luglio 24, 2013 7:36 pm  Rispondi

              Significa che lei prende parecchi soldi al mese, non campa con 800-900 euro mensili LAVORANDO..

              Continui così, quando arriverà lo schiaffo le farà doppiamente male 🙂

            • And agosto 22, 2014 12:39 pm  Rispondi

              Tu Gio non hai un cervello per pensare !
              Perciò non dei rimproverare coloro che invece hanno un cervello e lo usano per ragionare con la loro testa !
              Tu Gio usi la testa solo come ornamento e ripeti !
              come un pappagallo tutte le puttanate assurde che ila propaganda del regime dittatoriale italiano fascista -mafioso mette in giro per poter favorire ed incentivare la inutile immigrazione straniera !
              Nessun paese al mondo sarebbe cosi stupido è criminale da dare soldi solamente agli immigrati stranieri clandestini o regolare di merda !
              Qui in Italia i cittadini italiani poveri non ricevono 1 sola lira dallo Stato Italiano né hanno privilegi !
              Gli immigrati di merda stranieri in Italia invece ricevono soldi e hanno privilegi !
              Tu sei pazzo !
              Non puoi pretendere che tutti gli italiani siano disponibili a dare i loro soldi per mantenere gli immigrati stranieri di merda clandestini o regolari !
              Non puoi pretendere che tutti gli italiani siano cosi pazzi o scemi da pensarla come te .
              In tutte le nazioni al mondo solo i cittadini autoctoni hanno dei diritti e ricevono soldi e aiuti dal loro Stato !
              Solo qui in Italia è il contrario !
              Gli stranieri di merda anche criminali e clandestini ricevono aiuti -benefici-soldi-privilegi .
              Il cittadino italiano nato in Italia povero è onesto non ha nessun diritto né riceve soldi o aiuti e lo prende solo nel culo !
              Questa la trovi una cosa giusta !
              Ma vai a cagare scemo pazzoide !

          • jack agosto 31, 2013 2:40 pm  Rispondi

            caro admin…mi sono già fermato su un altro vostro articolo a controbattere il vostro operato… Secondo questa legge, gli extracomunitari guadagnano oltre 2000 € al mese senza fare nulla, è quello che VOI riportate su questo sito dove leggo anche “nuoce gravemente all’ignoranza” … peccato però che IGNORANZA voglia dire mancanza di conoscenza adeguata. Quindi, scrivere che prende 2000 euro generalizzando la situazione e dicendo che un immigrato prende 2000 euro senza fare niente non solo senza riportare prove REALI (dove viene scritto che prendono 2000 euro?) ma anche incitando all’odio, penso che non solo AUMENTI quell’ignoranza che dite di combattere, ma addirittura la ALIMENTI… o forse state facendo il gioco di chi comanda cercando di dividere il popolo come sempre hanno fatto i media??? è più facile fare notizia che dire le cose come stanno??? e anche ammesso che sia vero… la colpa è dell’immigrato o di chi mette a disposizione quei soldi? o l’immigrato DEVE rifiutare il sussidio? (ricordo che se ci rientra non è certo un benestante)… ma continuate pure a scrivere con toni sarcastici… o per gente che ha il Q.I. alto (anche se dalla qualità dei vostri articoli dubito sappiate anche cosa voglia dire Q.I.)… l’importante è disinformare facendo credere alla gente che lo facciamo contro la loro ignoranza… o forse sono io che come al solito non capisco??? se fosse così vi prego di farmi vedere un documento pubblico dove c’è realmente scritto che gli immigrati prendono 2000 euro… o mi darete del troll anche a questo giro???

    • admin
      admin novembre 17, 2012 2:55 pm  Rispondi

      Se vogliamo prenderci in giro, possiamo anche farlo, ma non credo sia il caso.
      La legge non dice formalmente “solo gli stranieri”, ancora non arrivano a tanto, ma nella pratica è rivolta solo a loro. Perché fatta in modo che nei parametri previsti, rientrino solo loro: numero figli, reddito etc.
      Non trova vergognoso poi, che basti vivere a Trento da solo 3 anni magari provenienti dal Marocco, e poter accedere a tutte le regalie alle quali Italiani da generazioni non possono accedere? Lei farebbe entrare in casa sua un estraneo mantenendolo a discapito dei suoi figli?
      Perché sarebbe “razzista” garantire un trattamento privilegiato agli autoctoni? Lei forse non privilegia i suoi figli rispetto a quelli degli altri?

    • massimo marzo 15, 2013 10:44 am  Rispondi

      certo Luana, loro lavorano tutti, si fanno un mazzo , poveretti , ma Luana che cazzo dici , è vero , allora come mai li vedi sempre in giro per centri con i figli ? taci se non sai nulla, difendiamoli adesso mi raccomando, hanno tutto e basta e anche tu cara , contribuisci con le tue tasse a sfamare quella gentaglia che poi ti deruba anche….. povere ragazze figlie di papa’, povera ignoranza…..

    • RINALDO DI NINO agosto 27, 2013 8:23 pm  Rispondi

      CARA AMICA LUANA, TU HAI RAGIONE.
      ALLORA TI PROMETTO CHE MI INFORMERO’ DIRETTAMENTE PRESSO LA GIUNTA PROVINCIA DI TRENTO CHE VIENE ACCUSATA DI QUANTO SOPRA, SECONDO TE INGIUSTAMENTE.
      TI FARO SAPERE SE AVRO’ UNA RISPOSTA.
      CIAO BUONA VITA
      CUNEO,LI 27 AGOSTO 2013
      RINALDO

    • jack agosto 28, 2013 9:45 pm  Rispondi

      luana, le cifre vengono sparate a cazzo ma i sussidi è vero che esistono… se vai sul sito dell’inps cerca la circolare n°9 del 22/01/2010… le cifre non sono riportate e anche se sono giorni e giorni che cerco questi dati non sono qancora riuscito a reperirli (strano eh?) comunque sentendo le notizie date dai media (quindi c’è da fidarsi fino a un certo punto) vanno da un minimo di 1200 a un massimo di 2000

  5. Nicola novembre 16, 2012 3:17 pm  Rispondi

    Questa legge vale per tutti i residenti in provincia di Trento da almeno 3 anni.. dov’è il razzismo?
    Poi razzismo anti-bianco fa sorridere, in quanto molti immigrati vengono dall’est Europa (per chi non lo sapesse non sono più scuri di noi, anzi..)
    Per Werner, fare una legge che vale esclusivamente per gli italiani, magari biondi, alti, magri e con occhi azzurri, è razzismo per davvero.

    • admin
      admin novembre 16, 2012 4:00 pm  Rispondi

      Se vogliamo prenderci in giro, possiamo anche farlo, ma non credo sia il caso.
      La legge non dice formalmente “solo gli stranieri”, ancora non arrivano a tanto, ma nella pratica è rivolta solo a loro. Perché fatta in modo che nei parametri previsti, rientrino solo loro: numero figli, reddito etc.
      Non trova vergognoso poi, che basti vivere a Trento da solo 3 anni magari provenienti dal Marocco, e poter accedere a tutte le regalie alle quali Italiani da generazioni non possono accedere? Lei farebbe entrare in casa sua un estraneo mantenendolo a discapito dei suoi figli?
      Perché sarebbe “razzista” , al di là dell’idiozia sul “biondo”, garantire un trattamento privilegiato agli autoctoni? Lei forse non privilegia i suoi figli rispetto a quelli degli altri?

      • stefania marzo 2, 2013 1:51 pm  Rispondi

        Pienamente d’accordo con l’Admin : non posso credere che ancora ci sia gente che non si rende conto di che schifo è diventato il nostro paese!! Ma dove vivono? Trovo vergognoso continuare ad accogliere immigrati se non servono a migliorare il nostro paese,trovo vergognoso dare case popolari e pensioni a chi non ha mai contribuito economicamente.Noi Italiani da quando nasciamo abbiamo già un debito,mentre a questi danno credito!! Non c’è niente di sbagliato? siamo sicuri?

  6. Antonella novembre 17, 2012 7:45 am  Rispondi

    Ho qualcosa da dire su Bolzano. Giunta di sinistra e questo già ti dice tutto. Dove sono andata di recente per lavoro ho lavorato con una ragazza di Brindisi che lì vive da qualche anno. Mi ha detto “tu non sai che agevolazioni ha quella gente lì, (extracomunitari) nelle case popolari, sopratutto in quelle (me le ha indicate,) ci vivono gli zingari con tutte le agevolazioni. Io le ho viste, sono case molto belle, ma da quando quella gente vive qui, è arrivata anche la delinquenza, non è piu sicuro”. E poi “qui li trattano bene, molto bene e a noi italiani niente”

  7. Fabrizio novembre 17, 2012 11:03 am  Rispondi

    Io il documento l’ho letto… e a prescindere dalla sua veridicità la mia opinione rimane quella di sempre: FUORI DALL’ITALIA GLI ZINGARI, ROM, POLACCHI, SERBOCROATI, RUMENI E QUANT’ALTRO…. PARASSITI DI UN ITALIA GIA’ MALATA.

    • Werner novembre 17, 2012 5:29 pm  Rispondi

      Hai dimenticato i maghrebini e i negri, anzi a mio parere loro dovrebbero avere la precedenza assoluta nelle espulsioni dall’Italia!

      • Derio luglio 22, 2013 2:15 pm  Rispondi

        Giusto!! Sono proprio i marucchini ed i negri il problema più grosso ed in prospettiva irrisolvibile, visto i figli che sfornano!!! I negri per pura incapacità a capire quello che fanno , i marucchini invece proprio per dettame coranico, per prevalere in futuro col numero!!! Ragazzi svegliamoci, questi tra poco ci assalgono alla gola!!! A Sanremo branchi di negri senegalesi stanno assediando un commissariato perchè la polizia si è permessa di inseguire un negro abusivi e clandestino che fuggiva con la merce taroccata!!! Poi è affogato per attraversare un fiume senza saper nuotare!!!

    • jack agosto 31, 2013 3:59 pm  Rispondi

      fabrizio, sei veramente un italiano modello? e se un domani non lo fossi più? fuori anche i fabrizi dall’italia??? (solo in quanto fabrizio e senza cognizione di causa?) ti andrebbe bene?? badabene… l’immigrazione è un problema anche secondo me…ma di certo non si risolve solamente chiudendo le frontiere e espatriando chi italiano non lo è… quello è nazismo, solo che invece della razza ariana abbiamo quella italica e al posto degli ebrei c’è la gente che arriva qui perchè fugge da una guerra… han pagato 2000 euro per arrivare fin qui per andare a fare il vucumprà quando gli dice bene??? chiediti il perchè… invito tutte le persone a chiedersi il perchè delle cose (non solo su questo punto)… solo ponendosi delle domande si riesce a scoprire le verità…e allora invece di chiudere il cervello e puntare il dito, apritelo, e vedrete che quella gente su cui puntavate il dito non sono altro che vittime allo stesso pari della povera gente come me e te

  8. marco novembre 28, 2012 3:44 pm  Rispondi

    solo dei celebrolesi possono credere a tale assurdità…ma la tristezza maggiore è data da chi elabora e pubblica queste puttanate, ergo qualche fallito depresso, piccolo piccolo, che si sente qualcuno solo attaccando gente più sfortunata di lui…anche se penso sia difficile essere più sfortunati di un idiota simile

    • admin
      admin novembre 28, 2012 4:11 pm  Rispondi

      Guai disturbare il sonno degli addormentati. Sinceramente il suo commento si descrive da solo per la sua pochezza, visto che è solo una poltiglia di volgarità, senza nulla che neghi l’evidenza dell’articolo. Non si preoccupi, va tutto bene, torni a dormire.

    • stefania marzo 2, 2013 1:57 pm  Rispondi

      Mi sa che i falliti siete voi che ci state distruggendo l’Italia! Ma brutti deficienti,vi rendete conto che da quando l’immigrazione è senza controllo,l’Italia è ridotta al degrado?! Noi NON POSSIAMO PERMETTERCI DI OSPITARE E PAGARE PROPRIO NESSUNO.Dobbiamo pensare ai problemi di casa nostra e di come risolverli immediatamente,altro che dare soldi agli immigrati!!Ci sono famiglie Italiane ridotte allo sfascio per motivi economici e se provano a chiedere aiuto,gli assistenti sociali se li mangiano vivi…SONO SCHIFATA.

      • Giovanni aprile 12, 2013 7:17 pm  Rispondi

        BRAVA STEFANIA!…Questa è la verità, lo confermo: noi italiani conciati come siamo ,non possiamo più permetterci di ospitare nessuno!!!…Ed invece continuano ad arrivare!!!…Pur sapendo come siamo ridotti, pur sapendo che gli italiani se la passano male,anzi malissimo, loro continuano ad arrivare in massa!!!…

    • RINALDO DI NINO agosto 27, 2013 8:24 pm  Rispondi

      CARO AMICO MARCO ANCHE A TE DICO CHE TI PREANNUNCIO CHE MI INFORMERO’ DIRETTAMENTE ALLA GIUNTA PROVINCIA DI TRENTO PER AVERE O MENO CONFERMA DI QUANTO SOPRA.
      SE AVRO’ RISPOSTA TE NE RIFERIRO’.
      CIAO
      BUONA VITA
      RINALDO

  9. Lorella dicembre 15, 2012 10:58 pm  Rispondi

    Strano che il fatto si svolga a Trento cioè al Nord..e la Lega non dice nulla? Non fiata? Boh..

  10. nicola dicembre 16, 2012 6:49 pm  Rispondi

    Penso che se un testo del genere sia reale dovrebbe avere dei vincoli comunque nei confronti degli italiani ad esempio su 10000000 8 dovrebbero essere stanziati per gli italiani gli ultimi 2 salvo diversa necessità per gli stranieri ora qualcuno lo può definire razzismo prendiamo come esempio la Svizzera su 100 posti di lavoro disponibili la precedenza viene data agli svizzeri se poi gli stessi non rientrano nei requisiti o avanzano posti liberi viene indetto un concorso internazionale solo per i posti rimanenti eppure nessuno scandalo nessun razzismo la priorità va ai cittadini svizzeri dovrebbe essere cosi ovunque nel mondo

    • Werner dicembre 16, 2012 7:49 pm  Rispondi

      No, non è razzismo, è buon senso, questo criterio che Lei ha citato.

  11. Fabio dicembre 17, 2012 8:28 am  Rispondi

    Siete talmente accecati dallo spauracchio del razzismo da non capire che quello che fa veramente incazzare è come certe iniziative che potrebbero andare a favore di tutti alla fine vengono sempre negate a chi in questo paese ha buttato sangue per una vita pagando costi assurdi ANCHE per il bene e la salute dei nostri ospiti extracomunitari, per ritrovarsi oggi senza pensione, futuro e quasi alla fame.. Il razzismo è una brutta cosa, ma quello che certi rivolgono ai loro stessi connazionali non è da meno.. E’ un dato di fatto che gli stranieri hanno accesso a questi aiuti più facilmente degli italiani, come hanno priorità nelle graduatorie per l’assegnazione delle case popolari.. Oggi esistono italiani messi anche peggio con l’unica colpa di aver pagato sempre tutto per tutti..

  12. Fabio dicembre 17, 2012 8:37 am  Rispondi

    In ogni caso chi ci ha ridotti quasi alle stesse condizioni degli extracomunitari sta scatenando una squallida guerra tra poveri.. Gli italiani non sono mai stati un popolo razzista e sono sicuro che in una condizione di MERITATO benessere economico a compenso di tutti gli sforzi del popolo negli ultimi 30 anni, a nessuno sarebbe dispiaciuto un tale trattamento per qualche bisognoso.. Oggi purtroppo siamo però NOI ad aver bisogno di aiuto.

  13. nicola dicembre 17, 2012 11:52 am  Rispondi

    purtroppo la colpa non è di queste persone ..e dichi fa le legggi ….chi è che non avrebbe aprofittato’? a mia madre dalla pensione gli hanno tirato giù 40 euro…..

  14. dicoquellochevoglio dicembre 31, 2012 1:08 am  Rispondi

    Si ha la possibilità di continuare a far finta di non vedere, oppure di mantenere la mente vigile e la coscienza sveglia. Chi ha davvero inquadrato la situazione, sa che il tempo sta per scadere. L’immissione di allogeni indesiderati nelle società civili Italiane ed Europee non è casuale e ha uno scopo ben preciso. Questa infezione prima o poi si fermerà: se in maniera controllata o catastrofica dipenderà solo da noi. Siamo soli: le classi politiche sono complici, promotrici e conniventi dell’invasione allogena. Svegliamoci oggi, o sarà tardi…

    • taccozza giugno 28, 2013 11:25 pm  Rispondi

      LEI HA CENTRATO IL PROBLEMA, TUTTO QUESTO CHE STA’ SUCCEDENDO ORA IN QUESTO MOMENTO E’ FRUTTO DI UN DISEGNO BEN PRECISO: ELIMINARE LA RAZZA ITALIANA CHE DIFENDE LA PROPRIA STORIA,CULTURA, TRADIZIONE, IN POCHE PAROLE CHI NON E’ DI SINISTRA PUO’ ANCHE SPARIRE DAL NOSTRO PAESE, VERREMMO RIMPIAZZATI DAL MARCIUME CHE OGGI AFFLIGGE L’ITALIA E’ QUESTO IL PIANO DIABOLICO CHE HA L’EUROPA E I NOSTRI POLITITCI TUTTI.

  15. adolfgalland gennaio 16, 2013 11:08 am  Rispondi

    x quelli che pensano che gli extracomunitari siano una risorsa andate a vedere in Svezia,nazione da sempre molto democratica e accogliente con gli stranieri, come sono messi
    http://www.youtube.com/watch?v=bJV3baX49TQ

    • Werner gennaio 16, 2013 1:19 pm  Rispondi

      L’immigrazione è una risorsa per pochi (industriali senza scrupoli, criminalità organizzata e Caritas) e un danno per molti (la popolazione intera), ma purtroppo i mass media fanno un’intensa propaganda pro-immigrazionista, e mi dispiace dirlo, ma la gran parte delle persone ha la mente troppo debole e non riesce (o non vuole) ad esprimere liberamente un’opinione su questa tematica, o perchè si fanno influenzare, oppure perchè hanno paura di essere ingiustamente etichettati come “razzisti”.

      Io personalmente del fatto che mi danno del “razzista” perché ostile all’immigrazione, me ne sbatto le palle, ho le mie convinzioni e nessuno deve permettersi di volermele cambiare. Dare del “razzista” a chi non vuole l’immigrazione, è una palese dimostrazione del fatto che in realtà non viviamo in una democrazia, ma in una tirannide.

      Quanto alla Svezia, che dire, meriterebbe un approfondimento con un articolo qui su Identità.com, per informare ancor meglio la gente di cosa sta accadendo in quel paese, col rischio che possa accadere pure nel nostro. Gli svedesi sono fin troppo civili a sopportare questi balordi, e costoro se ne approfittano in maniera vergognosa.

      La Svezia non fa una guerra da 500 anni, e di conseguenza non fa spese militari da molti secoli, ma mi sa che bisogna cominciare ad affrontare un nemico interno: l’invasore islamico!

    • mel aprile 20, 2013 1:11 pm  Rispondi

      oppure il belgio…

  16. Marte Ultore gennaio 31, 2013 12:13 am  Rispondi

    incazzarmi? no perché, tanto ormai, provo solo un’immensa tristezza, posso solo dire che io il reddito di garanzia non so nemmeno cosa sia, e che non ho diritto nemmeno all’assistenza sanitaria gratuita nonostante sia a reddito zero?
    Bene, l’ho detto…

    Ora, tornando a noi, cercare di parlare con i meno invasati va bene, ma cercare di parlare con muli che non hanno occhi od orecchie che per ciò che vogliono leggere o sentire, non mi pare ne valga la pena.
    Proteo sai che nei siti variamente “comunisti”, di quella immensa galassia, ma anche cattolici pro “migranti”, solo un sussurro che non sia conforme ai loro pensieri viene punito con la censura e l’eliminazione immediata dell’account?
    Ok, noi siamo persone più colte, più civili, che credono, paradossalmente, maggiormente nella democrazia e nella libertà, di gruppo e individuale di quanto ci creda chi si riempie la bocca con paroloni di elogio alla nostra costituzione (di merda), ma ti pare davvero proficui intavolare un discorso con questi elementi? Forse sono una “risorsa”, un po’ come gli immigrati, ma io non vedo nascere una discussione edificante dalle loro schizofrenìe.

  17. Yan marzo 1, 2013 4:48 pm  Rispondi

    Giustissimo….è una stupidata gridare al razzismo se un soggetto è contro l’immigrazione. Infatti nessuno parla di razza ma di starsene ognuno nella propria casuccia chiamata Italia, Francia, Brasile, Russia, ecc…….altrimenti se tutti migrano sarebbe un caos totale per tutto il mondo.

  18. invinoveritas marzo 7, 2013 6:46 pm  Rispondi

    scrivete nel frontespizio che dire la verità è un atto rivoluzionario, voglio vedere fino a che punto arriva la vostra “sete” di verità:

    – cosa pensate della cosidetta “shoah”?

    – e delle asserite “camere a gas”?

    – dell’11 settembre 2001?

    – del signoraggio monetario?

    – della Sacra Sindone?

    – della “primavera araba”?

    – della aggressione alla Siria?

    – dei “diritti” dei sodomiti?

    per ora mi fermo, ma capirete che è facile dire “verità”, più difficile è “dirla” sempre…

    (P.S. sono astemio)

    • admin
      admin marzo 7, 2013 7:07 pm  Rispondi

      I punti 6-7-8 mi pare evidente dai nostri articoli. Basta che lei li legga e vi troverà tutte le risposte.
      Su shoah e camere a gas siamo aperti al dibattito e ci piacerebbe gli storici potessero parlarne apertamente e senza tabù, come deve essere per ogni avvenimento storico. Partendo dal presupposto che gli Ebrei sono stati deportati in campi di raccolta e che in questi campi molti sono morti. Ovviamente fuori dal mondo psicoreati come il negazionismo: se uno storico porta delle prove le si analizza e confuta se sbagliate.
      L’11-9 è accaduto, se poi qualcuno produce prove di un complotto interno siamo sempre pronti a leggere tutto, mi pare però evidente che, al massimo, possa trattarsi di una seconda Pearl Harbor: chiudere un occhio e lasciarsi colpire per poi reagire in senso imperiale. Non sarebbe la prima volta che accade nella Storia. Ritengo invece poco credibile una totale organizzazione interna dell’attentato.
      Il punto 4 come i punti 6-7-8.
      Il punto 5 è privo di senso.

    • steel ottobre 5, 2013 12:56 pm  Rispondi

      toglilo il vino dal nick: è evidente che a te annebbia quel che t’è rimasto di un apparato già malfunzionante.

    • Django giugno 23, 2014 5:57 pm  Rispondi

      Io volevo diventare un effettista, anche da B-movie, ma è un lavoro che credo avrei amato alla follia! In oltre vorrei la morosa, ma sono troppo goffo nei flirt e nel corteggiamente, tu non hai qualche hobby?
      vedi, anche io sono bravo a sparare cose a caso che non hanno alcun’attinenza con l’argomento trattato!

  19. Marte Ultore marzo 7, 2013 8:44 pm  Rispondi

    invinoveritas, prima di fare domande per voler essere volutamente provocatorio, perché non provi invece un diverso approccio, sempre appunto che tu ambisca al dialogo, e non alla provocazione.
    Per quanto mi riguarda sui diritti dei “sodomiti”, ci si può discutere, se non si parla di matrimonio, altrimenti diventa solo una pagliacciata, e di adozioni.
    Riguardo Shoa e 11 settembre sono avvenute, e sono delle mostruosità che non dovranno mai più riaccadere, punto. Curioso questo accostamento però, probabilmente da uno che non mette assolutamente in discussione la shoa ma ritiene “finto” l’attentato dell’11 settembre.
    sulle altre questioni non mi dilungo perché ridicole e prive di senso, in particolare la sindone.

  20. Amelia aprile 3, 2013 9:01 pm  Rispondi

    Ma ovvio che rientrano nei parametri per prendere sussidi… lavora solo uno e l’altro (tipicamente la consorte) sta a casa a (scusate il francesismo) “cagare” figli… che puntualmente manteniamo noi contribuenti… ma posso garantire che conosco famiglie di italiani che fanno i furbi e si comportano nella seguente maniera: l’uomo lavora stagionalmente e poi fa anche lavori in nero, lei a casa con due figli. Vi assicuro che questi qui hanno un introito superiore a quello mio e di mio marito messi insieme… buona serata

    • Marte Ultore aprile 3, 2013 9:50 pm  Rispondi

      fanno bene, io senza figli faccio lavori stagionali per lavorare il meno possibile visto che il part time o il lavoro condiviso in questo paese è impossibile.
      buona serata a te e per il francesismo, hai ragione, cagano figli, in senso proprio e letterale.

  21. Andrea aprile 10, 2013 8:02 pm  Rispondi

    In risposta a Gio e ad altri ignoranti falsi moralisti. Io cittadino italiano con madre e patrigno italiani senza lavoro reddito 0 in tre tra 9 giorni saremmo senza un tetto… Allora bandi comunali niente sussidi minimi disoccupazione 0 in quanto lavoratori autonomi fino a qualche anno fa come dovrei sentirmi io adesso leggendo che a lecce milano trento torino e chissa’ in quali altri comuni aiutano chi non fa un cazzo e vive alle spalle degli italiani????????? Non ditemi lavoro c’e’ basta cercarlo ho mandato quasi 1000 curriculum se avete un posto di lavoro per me contattatemi pure vengo al volo e allora basta con questo finto moralismo che chissa’ verra’ da persone con ceto sociale medio-alto che ha avuto tutto dalla vita e non sa cosa vuol dire essere nella merda! Scusate il linguaggio colorito ma ne ho le palle piene di questa merda. Io tornato dall’estero per aiutare i miei cari in balia di un sistema che dovrebbe tutelare prima gli italiani e poi gli altri. Non dico fuori dall’Italia perche’ non sono razzista ma cazzo io vado in mezzo alla strada e uno zingaro ha diritto a tutto? Fatemi il piacere e vergognatevi di cio’ che dite

    • Giovanni aprile 12, 2013 7:50 pm  Rispondi

      Bravo Andrea condivido pienamente!!…è mostruoso che la verità da lei descritta venga negata!…io vado in bestia quando sento gente che si scaglia contro di noi italiani!! con le ingiustizie che stiamo subendo !!..Perchè è vero che questi sono privilegiati rispetto a noi.Ho conosciuto famiglie di stranieri (arabi),che non avendo pagato la casa che avevano acquistato sono stati sfrattati,(giustamente),ma avendo tre figli e senza lavoro, per una strana legge italiana la stessa casa gli è stata restituita ,e quel che è peggio:prima gliel’hanno restaurata!!! Conclusione per avere truffato banche ed amministrazioni gli hanno dato una casa nuova!!.SAREBBE QUESTA LA CULTURA CHE CI PORTANO GLI STRANIERI??..DAVVERO UNA BELLA RISORSA!! PS: Il comune paga a costoro l’affitto- luce- gas- spese condominiali ed assicurazione auto con tanto di buoni benzina!!!

  22. dorminize aprile 10, 2013 11:08 pm  Rispondi

    Beati i tempi che eravamo solo noi italiani, questi della cultura dello sputo fanno schifo!

  23. Stefano aprile 20, 2013 2:13 pm  Rispondi

    E brava la provincia di Trento, agli ultimi sussulti di bilancio. Vorrò vedere, visto che NESSUNO è povero come gli extramigranti, NESSUNO è senza lavoro come gli extramigranti, NESSUNO ha tanti figli come gli extramigranti, NESSUNO contribuisce con zero euro come gli extramigranti, come faranno a sostenere una tale spesa, in continuo ed inesorabile aumento. Orsù, bravi extramigranti… TUTTI A TRENTO! Bastano solo tre anni, che ci vuole?

    • wladimiro maggio 3, 2013 9:26 am  Rispondi

      Risposta a Stefano
      Nota che questa vergogna di pessima amministrazione,esiste veramente.Basta fare una semplice ricerca su google e vedrai che anche il Friuli è sulla buona strada nell’elargire i quattrini del resto degli italiani.Possibile che nessun politico si sia accorto di questa infamante differenza di solidarietà sociale?Vorrei anche aggiungere che il resto della comunità europea,considera l’Italia,un comodo centro di accoglienza e la sala parto del continente africano.Concludo ponendo dei quesiti:A cosa ci servono le regioni autonome?Se non si vuole eliminarle perchè non rendiamo autonome anche le altre regioni?

      • Stefano maggio 3, 2013 10:09 am  Rispondi

        Non ne dubitavo, caro Wladimiro. Le Regioni Autonome sono un antico modello di parassitismo sociale. Coccolate e vezzeggiate, fino a pochi anni fa hanno avuto privilegi medioevali. Saprai quanto costava la benzina in Val d’Aosta, mentre il resto d’Italia pagava accise a raffica… Articolo tre della “più bella del mondo”: esistono cittadini di Serie A e cittadini di Serie B…

  24. Eros aprile 28, 2013 9:03 pm  Rispondi

    Integrazione pluralismo fratellanza…sapete come la penso io?
    ARRIVANO A CASA NOSTRA E SI FANNO PADRONI DI TUTTO, DIRITTI DIRITTI E ANCORA DIRITTI. QUALUNQUE SIA LA LORO LINGUA LE LORO PRIME PAROLE SONO DIRITTI E SINDACATI E L’ITALIANO CHE FA? SI FA TOGLIERE PURE IL CROCIFISSO DALLE SCUOLE!
    ITALIANO RIPRENDITI IL TUO ORGOGLIO!
    ITALIANO RIPRENDITI LA TUA DIGNITA’!
    FAN CULO L’EUROPA E SUOI TRATTATI RISPEDISCILI TUTTI A CASA! E ASSIEME METTICI ANCHE QUEI CAZZONI DI POLITICI PERBENISTI CHE TANTO LI VOGLIONO NEL NOSTRO BEL PAESE!
    UN CONSIGLIO: PER ESSERE SICURO CHE NESSUNO RIMETTA PIU’ PIEDE NELL’AMATA ITALIA, PIAZZA QUALCHE INCROCIATORE A LARGO DI LAMPEDUSA E SE IL RESTO DEL MONDO TI CHIEDE SPIEGAZIONI TU RISPONDI SEMPLICEMENTE CHE STAI GIOCANDO RISIKO

  25. frank aprile 29, 2013 6:01 pm  Rispondi

    A prescindere dal fatto che questa storia sia vera o no… sta di fatto che siamo letteralmente invasi da gente di ogni dove, senza storia e senza perchè. Vengono qui e non sappiamo nulla di loro e loro si guardano bene dal dare informazioni sulle loro origini, provenienze, sanità, studi, professione ecc… Poi vagano per strada e nessuno li ferma. Provate ad andare in Australia e diemi se vedete qualcuno che vaga per strada a cazzeggiare in giro? Già all’aeroporto se non dai valide motivazioni di sbarco, ti rispediscono subito da dove sei venuto!!! Qui invece arrivano cani e porci da tutte le parti. Nelle grandi città la sera non si può uscire se non in gruppi ben nutriti, altrimenti è molto pericoloso. DOBBIAMO AVERE PAURA IN CASA NOSTRA!!! Ma siamo impazziti qui?? Per gli extracom ci sono comunque delle agevolazioni, questo non si può discutere, è così. Agevolazioni che a noi italiani non da nessuno, anzi… a noi alzano le tasse! Ora la soluzione quale sarebbe? SAREBBE CHE OGNUNO SE NE DOVREBBE STARE A CASA PROPRIA. A meno che, si abbiano i numeri giusti per entrare in Italia e LAVORARE… lo ripeto perchè forse la parola è difficile da leggere: LA-VO-RA-RE. Ma qui si entra in un discorso più profondo e complesso. Se gli stati canaglia, come l’Europa, gli USA ecc… non sfruttassero le risorse degli Stati poveri, se le politiche fossero oneste ecc… ogni nazione vivrebbe del suo prodotto, tutti starebbero bene e non ci sarebbe bisogno di emigrare a casa degli altri. Mettici in più che, ogni cultura ha le sue usanze e tradizioni… lo scontro etnico e culturale diventa inevitabile. Ho fatto un ragionamento semplice e veloce, onde non scrivere una filippica infinita. Non si tratta di essere razzisti, si tratta di essere coerenti. La fanno facile quelli che appena si fa un ragionamento di questo tipo, dare del razzista. Eh si.. perchè non si tocca lui/lei in persona. Ma vediamo come reagirebbe il tizio/tizia.. x-y se, gli si dicesse di punto in bianco: “da oggi abdul e Mustafà verrano ad abitare a casa tua e dovrai dividere con loro tutto ciò che è tuo”. Ecco… in questo caso sarei curioso di vedere la faccia di chi con facilità da del razzista a chi sostiene ciò che sostengo io. Essere razzisti cari miei è ben altra storia!! Il razzista, lo dice la parola stessa, è colui che odia un altro essere umano, solo perchè è nero o è di un’altra etnia, diversa dalla sua. Ma io non sto parlando di questo!! Io sostengo che, chi vuole entrare in Italia, deve dare valide motivazioni convincenti per restare qui. Sennò cosa viene a fare se deve ciondolare in giro? Che se ne stia a ciondolare in giro a casa sua no? Anche noi itaiani abbiamo emigrato nel dopo guerra ma, siamo andati a spaccarci la schiena di lavoro. Poi lo ammettiamo, ci sono stati anche quelli che hanno “mafiato” ma, questo non significa che se qualcuno ha fatto il delinquente, ora tutti gli italiani sono delinquenti. A differenza del fatto che, se contiamo il numero degli extracom che sono in Italia, quelli che lavorano onestamente, vivono con le loro famiglie in dignitose case e non danno fastidio a nessuno, sono una minoranza esigua! Pertanto, per finire, ci hanno portato all’esasperazione e non abbiamo più pazienza nè tolleranza. Che lo sappiano i nostri politici che se la godono alla faccia nostra.

    • Stefano maggio 3, 2013 10:06 am  Rispondi

      Frank, a sostegno delle tue idee, ti lancio una provocazione… Sappiamo benissimo che gli extramigranti pagano 1000-2000 euro ai negrieri per essere fatti sbarcare in Italia dopo aver navigato nel Mediterraneo rischiando di annegare… Bene, bene… Ma allora… perché con quei soldi non si pagano un comodo viaggio in classe turistica ed arrivano tranquilli tranquilli a Fiumicino? Perché non troverebbero pippebacche, riccardi e boldrine ad accoglierli con sonaglini, biberon e coperte ma solo rudi funzionari che li rimanderebbero immediatamente indietro col volo successivo COME AVVIENE IN OGNI PAESE CIVILE? Ma no? Ma dai?

  26. frank aprile 29, 2013 6:16 pm  Rispondi

    la verità e la realtà purtroppo qui è diversa… siamo vittime inermi e inerti di un organismo superpolitico e militare che sta nell’ombra e che, ha come scopo l’istituzione del NWO: NUOVO ORDINE MONDIALE. Per realizzare questo maligno progetto prima devono creare il caos e destabilizzare il mondo… e poi quando saremo di fronte al disastro, proporranno/imporranno il loro folle progetto. E li sarà la fine per tutti.

    • frankino maggio 9, 2013 2:43 pm  Rispondi

      Porco Dio! Trento gestisce i suoi soldi come cazzo le pare! Voi, topi, ratti, sudici, merde (razzisti è poco per voi) tornate nelle fogne.

      • Stefano maggio 9, 2013 5:36 pm  Rispondi

        No, Trento non gestisce i NOSTRI soldi come c*zzo le pare, visto che sono morti centinaia di migliaia di soldati di tutta Italia per toglierla all’Austria Ungheria. Quindi, piccolo individuo, modera il tono e striscia via in silenzio…

        • Dragonero maggio 20, 2014 12:48 am  Rispondi

          Tantovaleva tenersi l’impero autro-ungarico, se poi il risultato dovevano essere le merde come frankino e i suoi amici mangiakebab!!!!

    • taccozza giugno 28, 2013 11:45 pm  Rispondi

      ANCHE LEI HA CENTRATO IL PROBLEMA, C’E’ UN DISEGNO DISASTROSO MESSO IN ATTO PER CREARE CAOS E ODIO FRA LE DIVERSE CULTURE COSI’ CHE CHI NON LA PENSA COME LORO SX VENGA SPAZZATO VIA, MA C’E’ UN PERO,’ NON E’ SCONTATO PER NIENTE CHE IL LORO PIANO GLI RIESCA. DOVRANNO SOFFRIRE LE PENE DELL’INFERNO PRIMA CHE CANTINO VITTORIA.

  27. Signore della luce maggio 2, 2013 9:54 am  Rispondi

    Vi lamentate e siete così tanto bravi con le parole, ma perchè al posto di stare dietro la tastiera non occupate il vostro comune ?

    • Stefano maggio 2, 2013 7:04 pm  Rispondi

      Fatica sprecata: basta semplicemente votare meglio alle prossime elezioni. E’ quello il problema: la gente vede, vede bene il marciume che la circonda ma continua a votare con rassegnazione per chi quel marciume ha provocato o non ha rimosso. Contenti loro…

      • Django giugno 23, 2014 6:00 pm  Rispondi

        No, aspetta, invece qui ha ragione! Bisognerebbe proprio occupare il comune e prendere a legnate i suoi assessori e tenrli come ostaggi, altrochè!!!
        E’ finito il tempo della diplomazia e della nonviolenza, ora bisogna combattere FISICAMENTE!!!

  28. samuel bridi maggio 2, 2013 6:50 pm  Rispondi

    mah a dire il vero c’ erano dei signori (ovviamente della lega), che si sono messi a far gaffebo(legali) per raccogliere le firme necessarie per ricontrollare i parametri Icef e fare richiesta al comune. ovviamente li hanno menati. buonagiornata

  29. wladimiro maggio 2, 2013 11:15 pm  Rispondi

    La regione autonoma Trentino Alto Adige sta spendendo i soldi dello Stato Italiano.Ovviamente i politici del trentino hanno come obiettivo di dare il voto agli extra comunitari.Altrimenti questo vecchiume di sinistra come farebbe a sopravvivere in un vicinissimo futuro?Queste regalie non sono solamente del Trentino.Andate a vedere la generosità del Friuli(altra regione autonoma)E’ facile comunque pulirsi le scarpe usando la spazzola e il lucido degli altri.

  30. Anonimo maggio 3, 2013 5:24 pm  Rispondi

    Premetto che sono della provincia di Trento, e ho una piccola azienda, con tutti i sacrifici che ho potuto ho comprato i primi macchinari e 0 contributi dalla provincia, mi sono ingrandito e ho preso altri macchinari e ancora 0 contributi, alchè mi sono informato un po, per un italiano che apre un azienda (e non guadagna nulla perchè reinveste tutto per far fronte alle spese) non è previsto nessun contributo. Per un extracomunitario la provincia di Trento mette a disposizione 8000 ripeto OTTOMILA euro a fondo PERDUTO e ripeto PERDUTO! per dare una mano ad avviare l’attività.
    Sono stato a casa di un ragazzo extracomunitario dove paga 70€ al mese SPESE COMPRESE, 80m2 aria condizionata e tv al plasma in 3 stanze. Io vivo in 40 m2 in 2 e pago 500€ al mese più spese e la mia tv è un 24 pollici. Ora, dico io, ma si può? Mi spacco le chiappe dalle 9 di mattina alle 22 la sera per????? Quasi Quasi domando la cittadinanza albanese e torno in Italia…….

  31. gianni maggio 9, 2013 2:37 pm  Rispondi

    Sic ho la vaga impressione che tua madre non ti abbia partorito dal buco giusto.. x il semplice fatto che sei troppo stronzo per essere umano

  32. wladimiro maggio 10, 2013 1:25 pm  Rispondi

    Speriamo che qualche politico venga illuminato da questi commenti.Purtroppo sono bravi solo a fare promesse in campagna elettorale.Avete sentito per caso,grillini compresi,proporre una sostanziale riduzione degli stipendi e dei vergognosi “benefit”? Lo sapevate che utilizziamo più auto-blu digli USA A tutti i sigg. onorevoli che asseriscono che con una riduzione dei loro profitti non potrebbero esercitare il loro lavoro,sappiano che nessuno gli ha obbligati a fare politica e di conseguenza possono tornare a casa,senza però continuare a percepire stipendi e quanto altro.Di molto pochi sentiremo la mancanza.La prossima volta che andrete a votare, ricordatevi che seminando anche 1.000 campi di”se” “ma” “prometto”non germoglierà niente.

  33. 1945 maggio 11, 2013 3:39 pm  Rispondi

    Adesso che c’è nel nuovo governo una donna di colore marrone ne vedrete delle belle. Era ovvio che una immigrata avrebbe favorito e tirato l’aqua a quelli come li.

  34. Luna maggio 15, 2013 2:27 am  Rispondi

    Coloro che difendono ancora gli extracomunitari , dopo tutto ciò che stà accadendo, sono quelli che hanno ancora la pancia piena e hanno anocra quattrini per vivere bene non toccati da tuti i tagli fatti dallo stato!!Com’era il proverbio??Il sazio non crede il digiuno!!Vengono a fare razzismo in casa nostra, ma bastaa.

  35. claudio maggio 15, 2013 8:41 am  Rispondi

    Mussulmani maledetti tornate al vostro paese e bestemmiate il vostro allah e non il nostro Dio!

  36. boarioterme luglio 12, 2013 8:59 am  Rispondi

    pochi miei commenti ma inutile dire che protestare sul web non porta a nulla è ora e tempo di un colpo di mano militare per risollevare l’italia e gli italiani che lavorano e spedire a casa loro tutti gli altri militarizzare le coste italiane e sparare a vista vedi altri stati possibile che l’italia sia il rifugio di tutti??

    • Stefano luglio 12, 2013 4:39 pm  Rispondi

      Forse detta così è un po’ forte… ;-))
      Diciamo che basterebbe già uscire dalla UE e, magicamente, milioni di parassiti inespellibili diventerebbero semplicemente “stranieri” da accompagnare alla frontiera. Sigillare le acque italiane (come fa l’Australia che pure ne ha più di noi) sarebbe il secondo passo, visto che a quel punto le prefiche brusselline potrebbero piangere quanto vogliono e così pure il signore argentino che sta a Roma, quello che parla tanto ma caccia zero euro…
      Se poi la UE volesse accogliere i migranti, mandi uomini e mezzi a prenderli in acque internazionali e se li porti dove vuole.
      Io ancora mi ricordo del marzo 2011, quando la Francia, principale promotrice del golpe contro Gheddafi, si rifiutò poi di prendere anche un solo clandestino fuggito dalla Libia per la guerra: sono toccati TUTTI A NOI che dal golpe abbiamo avuto solo danni.
      Bella roba la UE…

  37. giancarloetrusco@gmail.com luglio 12, 2013 7:26 pm  Rispondi

    caro sic sicuramente sei un bastardo islamico percio vai a fanculo tuo dio allahhhh o maometto

  38. Didosauro luglio 19, 2013 7:26 pm  Rispondi

    Nell’epoca della menzogna universale dire la verità è un atto rivoluzionario, provo a compierne uno io.
    Lo “scrittore” dell’articolo ha assunto che il nucleo familiare prenda 2mila euro al mese.
    Ciò è vero in parte,il reddito di garanzia dà questa erogazione solo per 4 mesi all’anno, infatti a norma di legge il reddito di garanzia non può superare i 6500 euro annui.
    Fonte : http://www.cgil.tn.it/info/24/reddito-di-garanzia.html
    Quindi l’articolo è piuttosto falso e personalmente sono fiero di pagare le tasse per aiutare famiglie disagiate, di origine italiana e non, ad andare avanti(non a vivere nel lusso), perchè credetemi con 6500 euro all’anno e 4 figli non si vive di certo nel lusso.
    Vi auguro un buon proseguimento sperando che un giorno noi italiani ci stancheremo di dare la colpa ai più deboli per le difficoltà gigantesche che stiamo affrontando e cominciamo a prendercela con i più forti e con noi stessi(anche se ciò è più difficile).

    • admin
      admin luglio 19, 2013 8:16 pm  Rispondi

      Interessante definizione “piuttosto falso”, noi siamo gente semplice: falso o no?
      L’articolo mette in luce, se poi lei è contento di pagare per mantenere gli ultimi arrivati a scapito dei nostri poveri, contento lei, noi, viste le scarse risorse, vogliamo questi soldi siano destinati ad anziani e giovani coppie italiane.

  39. Didosauro luglio 20, 2013 1:46 am  Rispondi

    Innanzitutto grazie per aver reso pubblico il commento, in molti blog come questo opinioni politiche divergenti vengono messe a tacere con la scusa della “moderazione”(siete molto più democratici di molti blog grillini).
    Lei sostiene che loro prendono 2000 euro al mese, e ciò è tecnicamente vero, solo che lo fanno solo per 4 mesi, non 24000 euro all’anno come il suo articolo darebbe a intendere ma 6500 euro come dice la legge.
    Per cui pur partendo da una base tecnicamente vera il suo articolo dice il falso, quindi non ho saputo trovare una definizione migliore di “piuttosto falso”.
    Dare 6500 euro all’anno per una famiglia con 4 figli di qualsiasi etnia, razza o religione è un modo decisamente nobile, intelligente e socialmente utile di spendere i soldi. Gli sprechi ci sono e ce ne sono tanti ma non li individueremo di certo prendendocela con chi è in una condizione peggiore della nostra anche se, ripeto, è la cosa più facile da fare.

    • admin
      admin luglio 20, 2013 3:02 pm  Rispondi

      Quando si hanno idee ‘forti’, non si teme il confronto e il dibattito. A parte commenti volgari pubblichiamo tutto, se a volte qualche commento non viene pubblicato è perché può esserci sfuggito.

      Precisiamo che questo articolo lo abbiamo ‘linkato’ e non lo abbiamo scritto noi. Ovviamente, avendolo inserito, lo condividiamo. Controlleremo la questione sulla ‘durata del compenso’, ma anche fosse reale la durata di ‘alcuni mesi’, non cambia nulla: le risorse sono scarse, noi riteniamo scandaloso destinarle agli immigrati invece che a giovani e pensionati italiani. Si tratta di priorità.

      • jack agosto 31, 2013 3:26 pm  Rispondi

        quando si hanno idee forti? ma l’obbligo di un giornalista qual’è? riportare i fatti o il suo punto di vista??? riportando il suo punto di vista non si rischia di essere un tantinello di parte? essendo questa una fonte d’informazione non dovrebbe riportare idee restando il più neutro possibile??

    • Mos maiorum luglio 24, 2013 5:21 pm  Rispondi

      E lei cosa vota Didosauro?

    • Django giugno 23, 2014 6:06 pm  Rispondi

      4 mesi per ‘ste zecche sono anche troppi, in più se hanno tanti figli e perchè vogliono essere mantenuti a scrocco!

  40. federico luglio 23, 2013 9:23 pm  Rispondi

    siete stupidi..anziché prendervela col vostro governo ve la prendete cogli extracomunitari. Siete l’esempio dell’ignoranza e che non ve ne rendiate conto ne dimostra la mia tesi.

    • admin
      admin luglio 23, 2013 10:03 pm  Rispondi

      Veramente noi ce la prendiamo con entambi.

  41. Giovanni luglio 24, 2013 12:28 pm  Rispondi

    A parte il fatto già rilevato da molti che la legge da voi stessi citata non privilegia in nessun modo gli immigrati, prevedendo la residenza in provincia di Trento da almeno 3 anni, e a parte il fatto che con immigrati voi intendete solo quelli che vengono da certi paesi, usando il termine quasi come sinonimo di extracomunitari, gli estratti conto che pubblicate sono falsi o perlomeno manipolati….in anni e anni solo accrediti e mai neppure un prelievo?

    • admin
      admin luglio 24, 2013 12:53 pm  Rispondi

      Siamo in Italia, e questo tipo di privilegi dovrebbero essere garantiti ai poveri italiani, non a chi vive qui da 3 anni. Siete talmente obnubilati dal politicamente corretto, da non cogliere che lo scandalo non sta tanto nel ‘privilegio ai soli immigrati’, ma nel fatto che questo non privilegi gli italiani. Non penso che lei non faccia distinzioni tra i suoi figli e qualcuno che conosce da tre anni. Poi, chiunque sa che alla fine, sono solo gli immigrati a godere di certe facilitazioni, perché sono costruite su misura per loro, anche se non c’è scritto ‘immigrato’ sulla legge.

      • Giovanni luglio 24, 2013 1:22 pm  Rispondi

        Non ha risposto a un punto importante: gli estratti conto sono falsi.
        Quanto alla Sua risposta, voi prendete gli esempi che vi fanno comodo, parlate degli immigrati come se fossero tutti dei parassiti e degli italiani come se nessun italiano sfruttasse il sistema, si veda i migliaia di falsi invalidi che percepiscono assegni. Un immigrato (sia esso marocchino, svizzero o canadese) residente in Italia da un certo tempo, sulla cui durata si puö dibattere, se onesto, ha gli stessi diritti di un italiani onesto, un italiano disonesto va punito quanto un immigrato disonesto. Questa è l’unica distinzione che si basi su criteri oggettivi.

        • admin
          admin luglio 24, 2013 2:12 pm  Rispondi

          Provi che gli estratti conto sono falsi, altrimenti eviti.
          E’ suo diritto pensare che un immigrato abbia diritto ai soldi che potrebbero essere utilizzati per giovani coppie e pensionati italiani. Noi pensiamo le poche risorse disponibili del welfare debbano essere solo per italiani, anche perché il welfare lo abbiamo costruito noi: coi i soldi dei nostri bisnonni, nonni e padri. L’ultimo arrivato da tre anni in Italia non ha alcun diritto di usufruirne. Lei è libero di pensare il contrario.

          • Giovanni luglio 24, 2013 2:37 pm  Rispondi

            Se vuole risalire ai tempi andati, il welfare europeo lo abbiamo costruito anche con i soldi ottenuti dallo sfruttamento della maggior parte dei paesi da cui oggi arrivano gli immigrati, la pace europea grazie anche alle truppe coloniali a cui abbiamo fatto combattere le nostre guerre…
            Che quegli estratti siano manipolati è ovvio, non occorre provarlo, chiunque possegga un conto bancario sa che un vero estratto conto non è fatto così.

            • admin
              admin luglio 24, 2013 5:29 pm  Rispondi

              Non esiste il ‘welfare europeo’, esistono i differenti welfare nazionali. Non mi risulta che il nostro sia stato costruito su altro che non le fatiche della nostra gente.
              Quanto alle truppe coloniali, ricordo solo gli africani che hanno violentato donne italiane al seguito dei francesi.

              E sui documenti, o prova quello che dice, o non ha senso dirlo.

            • Adelmanno luglio 26, 2013 7:57 am  Rispondi

              Veramente, ho conoscenti che abitano in provincia di Trento e confermano tutto quanto… come la mettiamo?

              Ah, per la cronaca: i conoscenti sono in parte sudtirolesi e votano il partito popolare del Tirolo meridionale che, guarda un po’ il caso, è sotto l’ala protettiva del PD, e, in parte, trentini votanti PD.

              Dunque… che motivo avrebbero per mettere in ridicolo il loro partito d’elezione?

            • Stefano luglio 27, 2013 3:56 pm  Rispondi

              “Che quegli estratti siano manipolati è ovvio, non occorre provarlo”.

              Che bella questa risposta “illuminista”… La stessa data millanta volte a Carlo Mattogno, quando sommerge sotto tonnellate di dati, date, nomi, documenti, certificazioni i quattro pupazzi che non sanno rispondergli altro se non: “Ma se lo sanno tutti che…”.

              Eh, già, “lo sanno tutti” e poi c’è la PAROLA DI RE che chiude il discorso. Bel progresso, bel mondo CIVILE!

              Eh già, un estratto conto non può essere così, visto che in anni non c’è stato neppure un prelievo…

              C’è bisogno di Poirot per capire che, se uno è in carcere, se uno è latitante, se uno muore con uno dei suoi dodici alias, se uno ha contraffatto i certificati per avere il sussidio, se vive altrove spacciando droga, difficilmente preleverà? Non lo farà neppure sua moglie o suo figlio, mai esistiti o rimpatriati subito dopo aver ricevuto il primo sussidio…

              C’è bisogno di Derrick per capire che, in questa putrescente nazione, una volta concesso un beneficio, non si ha neppure la prudenza di ricontrollare ogni tanto ma si eroga automaticamente, tanto son soldi del contribuente?

              C’è bisogno di Maigret per capire che, se tra tanti è uscito fuori proprio l’estratto conto di quel CCB, qualcosa di strano e probabilmente di illecito doveva proprio esserci, tanto da non far temere i bancari per possibili reazioni del titolare?

              Ma sì, dai, non c’è bisogno di provarlo…

        • jack agosto 31, 2013 3:34 pm  Rispondi

          giovanno, il vero problema non è neanche questo… (non che il tuo discorso sia sbagliato, anzi…è uno dei più sani che leggo) il problema dell’immigrazione in italia è uno e uno soltanto… la malainformazione… articoli come questi inciitano all’odio razziale, perchè? perchè si vuol far passare l’immigrato come furbacchione che prende soldi nostri senza fare niente. nessuno si pone il problema su chi è che permette queste agevolazioni, si vede solamente il “negro” che viene qui per rubarci il lavoro e i soldi… vorrei sapere quante di queste persone si rendono conto di questi dettagli (dettagli ma molto molto importanti a mio avviso) quando giornali che riportano addirittura nel titolo Nuoce gravemente all’ignoranza, quando sono tra i primi a divulgarla…. purtroppo in italia siamo ancora troppo mediasettati da renderci conto delle verità coi nostri occhi, abbiamo sempre più bisogno di sentircele dire, e prendiamo queste informazioni come oro colato… penso che questo sia il vero fenomeno da combattere, ancora prima di preoccuparci di chi è la colpa, se degli immigrati dei politici o del popolo…

          • Django giugno 23, 2014 6:12 pm  Rispondi

            Purtroppo in Italia ci sono ancora teste di cazzo come te e giovanni che votano ancora PD per una carota 80 euro e stringono la mano al nergro anche quando qust’ultimo gli stupra la figlia sotto gli occhi, branco di pecore da macello!!!

  42. Immigrato di merda luglio 25, 2013 12:22 am  Rispondi

    SE TUTTO QUESTO FOSSE VERO: in primis, i coglioni siete voi italiani e il vostro stato di merda; e poi cazzo ve la prendete con gli stranieri?? se vi fate mettere i piedi in testa dagli stranieri non è colpa degli stranieri, è colpa vostra… ITALIANI= popolo senza palle ahahahahahah

    • Adelmanno luglio 26, 2013 7:54 am  Rispondi

      Ma tu ragioni, oppure ripeti come una scimmia ciò che i tuoi padroni dei cessi sociali ti inculcano nel cervello?

      Se gli italiani si ribellano, allora finiscono in carcere.

      Se gli italiani finiscono in carcere, allora non c’è più persona alcuna ad accudire i loro figli.

      Si deduce che gli italiani, madri e padri di famiglia, non possono permettersi di reagire allo stupro psico-fisico subito per non perdere l’unica cosa preziosa che hanno al mondo: i figli.

      La riscossa verrà da persone senza legami affettivi e tremendamente incazzate. Persone che si caricano dei problemi altrui e rispondono alle provocazioni… insomma, persone che non hanno nulla da perdere, ma con l’Italia e, soprattutto, gli Italiani nel cuore.

    • jack agosto 27, 2013 12:42 pm  Rispondi

      allora…analizziamo un attimo il tuo commento… ti firmi come immigrato di merda e parli degli italiani in terza persona, questo mi fà supporre che veramente sei un immigrato di merda (di merda non in quanto immigrato ma come persona visto che sei ospite in una terra che a quanto pare se sei a scrivere da un pc è segno che ti ha accettato) quindi in primis come ti permetti di dare del coglione a chi ti ospita in secondis se questo è uno stato di merda prova a tornare nella tua terra di origine? o si stà troppo male??? secondo punto… chi se la prende con gli immigrati è una minoranza, non siamo tutti buonisti da farci invadere ma sentirmi dire che me la rifaccio con gli immigrati mi fa semplicemente incazzare… i razzisti (quelli veri) esistono, non sono un popolo, sono persone… il razzista esiste in italia come esiste in germania francia america e anche nel villaggio dei puffi ci sarebbe se esistessero, quindi sei pregato di non fare di tutta l’erba un fascio… terzo punto è colpa nostra se i politici che abbiamo invece di servire la nazione hanno rubato e ostacolato ogni minima forma di protesta??? il popolo senza palle è vero…c’è… c’è ancora tanta gente che preferisce nascondersi dietro un dito pur di continuare a vivere nella sua beatitudine e nella sua ignoranza… ma come detto prima…se veramente è questo che pensi di noi, e tu vivi nella NOSTRA realtà… mi si affacciano solamente 2 ipotesi… o sei come noi, quindi sei senza palle come noi, o non riesci (o non vuoi) trovare un posto migliore, quindi sei senza palle… complimenti… il tuo commento denota la tua intelligenza… poi non ti lamentare di questa situazione quando un razzista (uno vero intendo) ti chiamerà magari negro di merda… ricorda cosa pensi tu del suo popolo…

  43. Sergio agosto 3, 2013 9:19 am  Rispondi

    In Italia da sempre tutti gli stranieri di merda godono di privilegi !!
    Avete mai visto la polizia italiana fare una bella multa a qualche automobilista straniero pirata stradale ?
    Posseggo un” auto dal 1984 perché sono italiano vengo multato senza pietà spesso anche senza aver fatto nulla per ogni piccola infrazione stradale di nessuna importanza dalla Polizia Municipale di Venezia o dalla Polizia di Stato .
    Tutti gli stranieri di merda turisti o immigrati invece possono fare gli scemi per strada in auto è anche se guidano ubriachi contromano e incrociano la polizia municipale o statale non vengono nemmeno rimproverati .
    Nella zona industriale di Porto-Marghera c”è un senso unico (sorvegliato anche da una telecamera ) dove molto spesso gli stranieri in auto prendono contro-mano a folle velocità senza nemmeno guardare se transitano auto.
    Per ben 3 volte visto con i miei occhi gli stranieri in auto correre contromano a folle velocità e incrociare 3 auto della Polizia Municipale o Statale che si sono fermate accostando a destra e hanno lasciato passare le auto straniere pirata .
    15 anni fa lavoravo come guardia giurata e qualche volta per motivi di lavoro ( non avevo nemmeno il tempo di pisciare ) ero costretto a fare contromano quella strada alle 2 o 3 del mattino con traffico zero però prima di prendere il senso unico contromano mi accertavo che non ci fossero ciclisti-moto-auto o camion in transito sul senso unico .
    Una mattina alle 02,30 fui fermato dalla Polizia di Stato è trattato come un criminale (volevano anche denunciarmi ) perché ho osato fare 300 MT contromano a bassa velocità e in maniera oculata con l” auto della mia vigilanza privata .
    Quella notte era scattato un” allarme Anti-Rapina di una ditta privata ubicata in quella strada a senso unico perciò mi sentivo pure giustificato moralmente se facevo un 100 metri contromano .

    • Luca agosto 6, 2013 10:30 am  Rispondi

      Ma che fandonie vai raccontando. Io ho visto ben più di uno straniero fermato e multato, addirittura in bici (e se lo meritava, che problema c’è?). Inoltre prendersela con quelli che vanno contromano e poi incazzarsi perché hai fatto lo stesso ma ti hanno beccato è veramente patetico.

      • Mos maiorum agosto 11, 2013 9:46 pm  Rispondi

        ma voi sinistronzi state qui a monitorare ciò che scriviamo? ma non potete tornare nei vostri ghetti?

        • Barbara ottobre 6, 2013 10:57 am  Rispondi

          Io non sono di sinistra, ma credimi già il fatto che inizi una frase offendendo gli altri, la dice lunga sul genere di persona che sei.

      • jack agosto 27, 2013 12:48 pm  Rispondi

        potrei sapere cosa c’entrano le multe con i sussidi??? allora se ricevo un sussidio pubblico posso anche andare contromano senza patente in autostrada con un auto rubata e un cadavere nel cofano??? o intendi forse dire che discriminiamo una persona perchè viene multata in bici?? io mi son visto sparare una pallottola in aria da un poliziotto, dopo aver subito un abuso di potere, e oltretutto per essermi solamente rifiutato di metermi a terra per essere perquisito mi son visto arrivare 2 denunce… come vedi non è solo l’extracomunitario a essere discriminato… e tra l’altro, la prima volta nella mia vita che sono stato fermato dai carabinieri era mentre tornavo a casa la sera a 14 anni IN BICI, e quando gli ho chiesto perchè mi avessero fermato mi hanno risposto perchè ero vestito di nero… fatti due conti…

  44. Nikita agosto 11, 2013 2:53 pm  Rispondi

    Alla fine qualcuno si incavolerà sul serio … A Firenze il sindaco “più ambizioso del mondo” ha fatto togliere i banchi, legali, dopo più di 80 anni, degli ambulanti per liberare la spianata davanti alla chiesa …. risultato, a soli 2 giorni dal provvedimento al posto degli ambulanti autorizzati oggi ci sono i venditori exracomunitari abusivi, talmente tanti che si sono messi in “doppia fila” .
    E naturalmente nessuno che li mandi via … Vi meravigliate dei privilegi concessi a migranti, rifugiati, ecc … devoluti dalla città di trento? Allora forse non sapete che da molti, molti anni ogni rom, uomo donna o bambino riceve OGNI GIORNO, in molti comuni toscani, compresa firenze, un bonus che varia dal 15 ai 50 euro, più agevolazioni sui consumi e case del comune assicurate … QUESTO é RAZZISMO !!!!!!
    Perchè una persona italiana, magari malata ed anziana, deve VENDERSI la CASA !!!!!! Per pagare l’imu ed invece la demagogia buonista riempie la bocca di tutti quei “amici del giaguaro” che evidentemente hanno invece le spalle abbondantemente coperte grazie a qualche bel lavoro statale super garantito … Ma in Italia ci siamo anche noi, che non andiamo in ferie da anni, che malediamo il giorno che abbiamo deciso di fare gli artigiani invece che i dipendenti … Che non abbiamo nè macchina nè casa nostra, perchè non abbiamo i soldi per comprarle … ma che da Firenze o dallo stato non abbiamo nessun aiuto, solo calci in c … Forse la nostra vita vale meno di quella di un rom o di un migrante? Perchè?

    • Stefano agosto 11, 2013 10:12 pm  Rispondi

      E certo: ricordi quando al campo nomadi di via Spadaro gli zingari non si curavano nemmeno di chiudere l’acqua dei fontanelli posti nel giardino, tanto non pagavano loro? Arrivarono al Comune, cioè a noi, bollette per 100mila euro di acqua… Tutto lo zoccolo rosso è ormai un putrido verminaio (i migranti interpretano la famosa “accoglienza” come debolezza e quindi come invito ad essere prepotenti) ma la città che sta peggio è Perugia, ormai del tutto fuori controllo: uscire la sera è un rischio enorme ma anche di giorno i giardinetti che dividono la parte bassa dalla parte alta sono infestati da tagliagole nordafricani, spacciatori e, alla bisogna, rapinatori. Quando finirà questa follia (perché prima o poi finirà), per ripulire il Centro Italia servirà l’Esercito…

  45. jack agosto 27, 2013 11:40 am  Rispondi

    scusate un attimo… io non mi intendo molto di movimenti bancari bonifici e via dicendo… aprendo il link che è riportato nell’articolo si apre la pagina della cgil sul reddito di garanzia (che cos’è il reddito di garanzia qualcuno me lo spiega? sto cercando informazioni ma sul web o trovo notizie incomplete o piene di termini tecnici che non comprendo)… in ogni caso la cifra massima riportata è di 1543,75 euro… gli altri quasi 500 euro da dove provengono? che la notizia che lo stato da dei sussidi è vera, basta andare a controllare la circolare n°9 del 22/01/2010 sul loro sito… però vorrei capire se è vero o meno che arrivano a prendere 2000 euro… ci sono gli estratti conto, ma purtroppo non li capisco… stando al primo estratto conto in un mese gli è stato versato 6782.28 euro??? °_° cos’è? un parlamentare???

  46. SImone agosto 28, 2013 4:22 pm  Rispondi

    Passiamo la voce, e facciamoli andare tutti a Trento così saranno tutti molto più felici i trentini.

    • anna agosto 29, 2013 5:58 pm  Rispondi

      si si ,ma,insieme a loro vado anche io

  47. daniele agosto 29, 2013 12:22 pm  Rispondi

    salve! PEr inviarvi comunicati stampa avete un indirizzo email?

  48. anna agosto 29, 2013 5:57 pm  Rispondi

    se emigro da napoli sono disoccupato ,li date anche a me i 2000 euro?

    • Stefano agosto 30, 2013 10:23 am  Rispondi

      Finalmente si comincia a parlare dell’imminente collasso del welfare dovuto alla marea di parassiti che lo sfruttano al massimo senza contribuirvi per nulla! Nessuno stato sulla faccia della terra può permettersi di dare assistenza sanitaria, alloggio, contributi di sussistenza, pensioni ed altro a milioni e milioni di nullafacenti che non versano un centesimo di tasse!
      Il tragico/ridicolo di tutto ciò è che, per seguire l’ipocrisia comunista, il welfare non sarà tolto solo a chi non vi contribuisce, non vi ha mai contribuito né mai vi contribuirà… sarà tolto a tutti, compresi quelli che per decenni hanno versato tasse e contributi!

      Prepariamoci quindi a dire presto addio alle pensioni minime, all’assistenza sanitaria statale, agli assegni familiari, alle case popolari, ai diritti di ogni genere conquistati in secoli di progresso.

      Tutto ciò perché? Per il nobile fine di riempire un paese benestante di parassiti arrivati da fuori? Allo scopo di?

      E’ come aver tapinato per vent’anni per farsi una bella casa, confortevole, accogliente, curata, piena di belle cose e poi, una volta raggiunto l’obiettivo, chiamare una ditta di spurghi e farla inondare di liquami.

      Ma dicono che noi saremmo razzisti…

  49. Stefano agosto 30, 2013 11:08 am  Rispondi

    A riprova di quanto sopra, persino i comunisti ammettono ormai che i soldi non bastano più per sollazzare e far gozzovigliare i migranti, compresi quelli che arrivano col cordone ombelicale ancora attaccato…

    http://voxnews.info/2013/08/28/pisapia-ha-finito-i-soldi-per-i-profughi-e-batte-cassa/

    Ed allora che ci vuole? NUOVE TASSE PER GLI ITALIANI! Dai, mica vorremo far brutta figura con i migranti? Mica vorremo che si pensi che siamo “rassisti”, no?

  50. Bruno settembre 7, 2013 8:31 pm  Rispondi

    Poi ognuno ha diritto alla sua opinione (se gli extracomunitari debbano essere esclusi o meno), però i fatti riportiamoli come sono esattamente.

  51. salvatore cabula settembre 10, 2013 8:15 am  Rispondi

    Tanto lo so che non lo pubblicate

  52. massimo ottobre 1, 2013 7:45 am  Rispondi

    No comment…

    ……..vergogna mafiosi cosa ce sotto..

  53. Riccardo ottobre 2, 2013 11:40 am  Rispondi

    Vorrei sapere quanti dei contributi di cui sopra sono dati esclusivamente agli stranieri e quali vengono dati in base al reddito, qualcuno lo sa? non sono un costituzionalista ma mi sembra di ricordare che in Italia sia vietato fare leggi per specifiche categorie, o sbaglio?

    «Generalmente sono di piccola statura e di pelle scura. Molti puzzano perché tengono lo stesso vestito per settimane. Si costruiscono baracche nelle periferie. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano in 2 e cercano una stanza con uso cucina. Dopo pochi giorni diventano 4, 6, 10. Parlano lingue incomprensibili, forse dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina; spesso davanti alle chiese donne e uomini anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano sia perché poco attraenti e selvatici, sia perché è voce diffusa di stupri consumati quando le donne tornano dal lavoro. I governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, di attività criminali».
    Relazione dell’Ispettorato per l’immigrazione del Congresso degli Stati Uniti sugli immigrati italiani, ottobre 1919.

  54. Barbara ottobre 6, 2013 10:41 am  Rispondi

    Ho appena letto la legge regionale a cui fai riferimento.. Perdonami, ma non capisco… Dove sta scritto che gli aiuti vengono dati solo agli extracomunitari? La legge parla di cittadini di Trento e quindi italiani in difficoltà ed immigrati con regolare permesso di soggiorno. Sarebbe il caso di leggere prima di postare certe informazioni…

  55. Revolt91 dicembre 11, 2013 3:08 pm  Rispondi

    Che merde fasciste che siete!! vi meritate di nuovo il ventennio per poi essere di nuovo appesi come i prosciutti!! la colpa non è degli immigrati ma del governo che ha capito che far lavorare un immigrato conviene perchè costa poco e paga le tasse senza lamentarsi ma voi…che insultate gente diversa da voi perchè vi fa paura…che grazie allo sfruttamento del lavoro straniero l’italia non è ancora al collasso…voi siete i figli di puttana che meritano i forni crematori…voi siete i nuovi ebrei che hanno sete di denaro…fascisti del cazzo spero di incontrarvi di nuovo in piazza col vostro braccio teso e le vostre divise da origami tutti uguali!! mi vergogno di essere italiano!!!!!

  56. arden dicembre 11, 2013 11:25 pm  Rispondi

    La colpa – di che? Di quale colpa straparla, chi si limita a ripetere le solite stupidaggini, insulti e minacce – sarebbe del governo italiano? Che sfrutta o che non fa e non spende abbastanza per gli immigrati, oltre a trasportarli sulle navi della Marina Militare nel nostro Paese? Del governo italiano che non gli garantisce quello che si aspettano: lavoro, scuola, case, sanità, pensioni: e in più, quello che gli promettono quanti non ritengono si faccia abbastanza per gli immigrati, che, sfruttati di brutto, ci tengono a venire qua? O la colpa è del governo che è allineato alle politiche Ue, che chiedono cessioni di sovranità – in sostanza, di fare in modo che il nostro voto, le nostre leggi, la nostra volontà conti meno del poco che ci rimane – in cambio di ‘aiuto’ nella gestione dei flussi migratori? In sostanza, ci ricatta: accogliete tutti; tenetevi tutti; e se non ce la fate da soli, l’Ue comanda a casa vostra in maniera aperta e sfacciata, non dietro il paravento di un Letta e il commissariamento soft. La Bonino va sgolandosi che l’Europa, nei prossimi cinquantanni, secondo un refrain sentito spesso dalle alte sfere bruxellesi-strasburghine e rilanciato dalla stampa di regime, ha ‘bisogno di 150 milioni di immigrati’: se vi sembran pochi. Capito? Invece di politiche a favore di famiglie e giovani che possano colmare il ‘fabbisogno di 150 milioni di nuovi cittadni’, che si fa – se si sta al paradosso -, si importanio stock di bambini dal Terzo Mondo? La ‘vergogna di essere italiani’ i suoi effetti li produce: se c’è da esserne fieri. Dominique Venner parlava di ‘sostituzione di popolazione’: possiamo palare di ‘(auto-)genocidio’ indolore e così, nessuno protesta. Infatti, se c’è da protestare, è meglio, più facile, meno rischioso prendersela con quei pochi italiani che rimangono a difendere tutti gli altri italiani, che si vergognino o no, dal diventare una minoranza demografica, culturale, poltiica nel loro stesso Paese: Come i tibetani e altre popolazioni divenute minoritarie a casa propria a forza di guerre perdute e dittature straniere. Nel nostro caso, per decisione dell’UE e di organismi internazionali consimili, verso cui c’è gente che sente un affetto che ha del prodigioso, tanto da minaccaire ritorsioni fisiche, oltre a contare sull’adozione di legislazioni che si preoccupano di garantire a tutti, se non il lavoro e il benessere, il (non) Pensiero Unico.

  57. ettore borghi gennaio 3, 2014 9:02 am  Rispondi

    devo solo dire che questo giornale è molto democratico e libero ho letto le osservazioni del sic e mi bastano grazie

  58. ivano guida gennaio 14, 2014 9:53 am  Rispondi

    avoglia a parlare tanto qui non cambiera’ mai un cazzo sono loro che comandano!ci vorrebbe una rivoluzione non e giusto tutto questo che sta succedendo parlano di ripresa economica ma cosa dite coglioni basta prenderci per il culo bastardi!

  59. marco gennaio 14, 2014 10:45 am  Rispondi

    ecco la verità
    Per dire che nella Provincia di Trento alle famiglie degli “extracomunitari” vanno quasi 2.000 euro al mese, qualche astuto ha sommato tutto il welfare Trentino per i disoccupati e i casi sociali in un’unica soluzione. CHE FORTUNATI GLI EXTRACOMUNITARI – Il volantino fotocopiato e poi fotografato e messo su Facebook dice che «Un cittadino extracomunitario sposato con 4 figli, arriva a percepire dalla Provincia Autonoma di Trento» 1.918 euro al mese più 1.350 euro una tantum. Tipica la chiusura: «Tutto questo senza lavorare!»

    UNA TIPICA BUFALA – Com’è già capitato in altri casi simili si tratta di una rozza bufala, il volantino mescola diversi contributi che non hanno come destinatari “gli extracomunitari”, ma qualsiasi famiglia che abbia i requisiti richiesti, che variano per ogni contributo, rendendo altamente improbabile che in capo a una sola famiglia possano andarsi a concentrarne tanti, che nel volantino sono calcolati sempre al valore massimo.
    NON È COSÌ – Per accedere al reddito di Reddito di garanzia ad esempio servono tre anni di residenza e il contributo dura solo 4 mesi, oltre ad essere condizionato alla perdita del lavoro per cause a lui non imputabili di un membro della famiglia. Il contributo all’affitto è proporzionale alla spesa che va ad abbattere e ovviamente è erogato solo a fronte di contratti regolari. Il rinnovo può avvenire max tre volte nei due anni decorrenti dalla prima concessione (= max 16 mesi su 24) ed è condizionato a un percorso di reinserimento e a verifiche periodiche. Queste le condizioni relative al nucleo.
    Se tutti i componenti in grado di assumere un ruolo lavorativo,
    risultano in una delle seguenti condizioni:
    • non hanno prodotto alcun reddito da lavoro negli ultimi 24 mesi
    • nello stesso periodo abbiano cessato l’occupazione per:
    • dimissioni non per giusta causa
    • licenziamento per giusta causa o giustificato motivo
    • sono in cerca di prima occupazione, ad eccezione del caso che essa sia
    iniziata da meno di 12 mesi per sostituire un reddito da lavoro prodotto da
    un componente fuoriuscito dal nucleo nei 3 mesi precedenti l’inizio della
    ricerca.

    TUTTO INSIEME – Il contributo regionale (1/2005) invece ha regole ancora più stringenti, richiedendo 5 anni di residenza. Tutti i contributi sono erogati solo a seguito di «preventiva verifica del servizio sociale territorialmente competente, che nel caso di bisogni sociali complessi
    predispone un progetto individualizzato al quale il nucleo richiedente deve aderire ovvero nel caso di mero bisogno economico indirizza il nucleo all’automatismo dotandolo di idonea certificazione.» Contributo peraltro che non si può sommare a quello relativo al “minimo vitale”, che è incompatibile con il reddito di garanzia o con redditi che non siano effettivamente da miseria.

    SOLDI PER I BISOGNOSI ITALIANI E NO – I contributi non fanno distinzione di nazionalità, sono rivolti ai nuclei poveri e sono stati concessi per il 48% ad italiani, per il 47% ad extracomunitari e il resto ai cittadini, nessuno dei quali probabilmente è riuscito a mettere insieme le cifre esposte nel volantino, che comunque per mantenere una famiglia di 6 persone in Trentino, affitto compreso, non sarebbero uno scandalo. Il volantino è chiaramente l’ennesimo tentativo di costruire e diffondere queste leggende metropolitane di stampo razzista, che subito si diffondono come virus tra i razzisti in rete, anche quest’orrore è stato condiviso da 2.600 persone solo su Facebook.

    http://www.giornalettismo.com/

    • Dragonero maggio 20, 2014 12:54 am  Rispondi

      Ma voi del movimento 5 stelle non dovreste DIFENDERE GLI ITALIANI TORCHIATI DA QUESTA POLITICA ATTUALE????????????? E se la poli5tica attuale e invischiata con l’immigrazione e favorisce questi stessi immigrati… allora secondo logica bisogna COMBATTERLI, NON TENDERGLI LE MANI!!!!!!!!!!! COGLIONE!!!!

    • Mos maiorum maggio 20, 2014 1:56 pm  Rispondi

      ma sei quel Marco di sinistra antirazzista e blablabla.

      ?

  60. arden gennaio 14, 2014 8:47 pm  Rispondi

    Vabbe’, razzisti, si sa, razzisti… Razzisti perché si vorrebbe capire qual è il motivo per cui gli italiani poveri debbano spartire i sussidi a famiglie e disoccupati con gente che continua a arrivare pur sapendo che non troverà, qui, quello che gli viene fatto credere sia un loro diritto, che gli spetterebbe esattamente come e quanto a coloro che sono cittadini di un Paese allo sbando e in Italia ci vivono da tempo immemorabile: e il passato, come l’identit di una cultura, di un popolo, di una nazione, non è condivisibile o intercambiabile. Sulla questione di cosa sia diritto e cosa non lo è, in Italia o altrove, la discussione, assai intreressante, porterebbe lontano: quello che è di immediata evidenza è che gli immigrati continuano a arrivare da Paesi in cui, nella maggior parte dei casi, non c’è guerra; e in cui la miseria, se dovesse garantire il diritto a vivere dove più aggrada, darebbe lo stesso diritto di stabilirsi dove gli pare a un numero strabordante di gente; e non tutti quelli che arrivano sono in condizioni peggiori di quelli che rimangono a casa loro. Che i problemi posti dall’immigrazione non siano legati solo a fattori economici, è un altro dato di fatto. Su temi così complessi, è lecito pensarla in un modo o in un altro: mentre non lo è criminalizzare chi sull’immigrazione ha opinioni che non coincidono con quelle dell’Ue e dell’O.N.U., della sinistra, di certi settori della Chiesa e del mondo del cosiddetto volontariato.

  61. Francesco Ceron febbraio 11, 2014 5:37 pm  Rispondi

    Almeno qualcuno a letto il documento da cui proviene tutta questa congettura? Oltre a specificare che il ricevente i benefici deve essere residente italiano da ALMENO 3 ANNI, non vedo motivi per cui si sia arrivati alla conclusione “immigrati sì, italiani no”. Il sussidio è per gli italiani, nati qui o che siano naturalizzati conta poco. La solita disinformazione.

  62. Nik3ter febbraio 17, 2014 3:53 pm  Rispondi

    Ma come mai negli estratti conto ci sono solo entrate e mai uscite. Questi non prelevano niente, non usano mai il bancomat? Qualcosa non mi torna …

  63. Davide lenci maggio 1, 2014 11:33 pm  Rispondi

    Che disinformati che siete, ma vi rendete conto di cosa dite o scrivete? In Svezia forse non vi rendete conto che li oltre ad avere un odio anti straniero come noi italiani, forse loro sono anche riusciti a concretizzarlo pienamente. Non pensate che li in Svezia sia tutto rose è fiori perché esistono anche le spine. Che pensate che tutti gli svedesi siano favorevoli all’immigrazione? Usate prima il cervello poi parlate. In tutta la scandinavia odiano anche tutti gli europei che vanno dalla Gemania in giu oltre adesserci una forte unflenza religiosa anche di sette sataniste che bruciano le chiese, non scendo oltre certi dettagli perché ci sarebbe una grassa lista da scrivere sull’argomento del razzismo svedese pero vi invito a pensarci due volte prima di dire fesserie grossolane, vi invito a pensare con la vostra testa non con ciò che vi viene detto dato che le chiacchiere ne girano migliaia anche molto false e poche concrete con la realtà. Bisnogna vedere per credere non l’esatto contrario. Se qui in Italia molti dicono e non fanno niente per combattere questi problemi che stiamo affrontando è discorso troppo complesso per uel che sappiamo dato che un cittadino conosce solo il 7% della politaca italiana, non sa cosa gira dietro a tutto questo. Odio tutti i buonisti e la falsa sinistra che abbiamo al governo che fanno entrare questi extracomunitari che rubano, spacciano droga, stuprano sia bambini che donne ed altri crimini di cui non ne siamo a piena conoscenza e pochi vengono a lavorare onestamente pero nessun poliziotto si mette a controllare, nessun ministro della difesa cerca d’intervenire a fare dei veri controlli a tappeto, i giornalisti parlano solo di quello che gli pare mentre le cose importanti le lasciano al caso ed infatti l’unico telegiornale che si può definire ancora decente è quello di sky.

    • Django marzo 9, 2015 1:30 pm  Rispondi

      “oltre adesserci una forte unflenza religiosa anche di sette sataniste che bruciano le chiese”
      E con questo hai confermato che sei solo un coglione che non sa un cazzo di niente!
      Vedi di informarti, prima di dire cazzate!!!

  64. Edo marzo 3, 2015 11:23 am  Rispondi

    Dubito che una qualsiasi banca apra un conto corrente a un clandestino senza documenti!!!!

  65. Matteo marzo 23, 2015 12:43 pm  Rispondi

    Se fosse vero significa che ho fatto bene a trasferirmi a Ginevra 2 anni fà.

    • Django marzo 24, 2015 9:38 pm  Rispondi

      Attento a cantar vittoria! Tra poco potrebbe accadere anche la!

  66. hackers ottobre 14, 2016 3:52 pm  Rispondi

    bonaza ” ” bonaza ” ” ” bonaza ” ”
    Infatti, come molti di voi che sono veramente interessati ad ottenere questa carta bancomat in bianco per un opptunity che cambia la vita, non più preoccuparsi perché siamo dare questa carta per un prezzo togliere dal 4 ottobre – 20 dicembre. Così fretta ora e assicurarsi di ottenere uno solo per $ 300 [US dollari], questo è vero, una volta che si paga si ottiene la carta entro 18 ore. Non perdete l’occasione di diventare ricco. Ottenere questa carta ora e rendere la vostra festa di Natale grande. Questa non è una truffa e le nostre linee sono aperte 24 ore della giornata. è possibile chiamare noi su 2.348.138,975303 millions o inviare un messaggio su WhatsApp 2.348.104,535976 millions o e-mail noi su unlimitedhackersnetwork@gmail.com
    Non perdete questa grande occasione siamo in attesa per la risposta

  67. SPOCK dicembre 17, 2016 12:00 pm  Rispondi

    1) Non esiste nessuna legge regionale in merito. Altrimenti sarebbe apparsa sul sito istituzionale della Regione Trentino-Alto Adige.
    2) Gli estratti conto che mostrate omettono i nomi. Chi garantisce che siano dei conti correnti intestati a degli extracomunitari e non a voi?
    3) State violando un bel po’ di leggi dello Stato italiano; incitamento al razzismo, violazione del segreto bancario… proseguo?

    • Django gennaio 6, 2017 4:20 pm  Rispondi

      Ma vedi di tornartene sull’ Enterprise, fottuto meticcio ebreo-vulcaniano… va, va, che devi andare a stringere la pancera al capitano Kirk!!!

      “1) Non esiste nessuna legge regionale in merito. Altrimenti sarebbe apparsa sul sito istituzionale della Regione Trentino-Alto Adige.”
      Certo, perchè naturalmente tu ti aspetti che un governo corrotto come il nostro venga da noi e ci chieda “scusate gente, possiamo usare i soldi delle vostre assurde tasse e le pensioni dei vostri anziani per mantenere un branco di fottuti negri e mussulcani che un giorno taglieranno la gola hai vostri figli?”???

      “2) Gli estratti conto che mostrate omettono i nomi. Chi garantisce che siano dei conti correnti intestati a degli extracomunitari e non a voi?”
      Se beccassi io i soldi che beccano quei porci secondo te starei qui a scrivere ad un coglione come te… ??? NO, pagherei un sicario affinchè ti rintracci per farti la pelle!!!

      “3) State violando un bel po’ di leggi dello Stato italiano; incitamento al razzismo, violazione del segreto bancario… proseguo?”
      Pffffhhh… Io ho insultato mille e mille volte il FOTTUTo popolo “eletto” degli scappellati ebrei, eppure sono ancora qui a casa mia bello e paciarotto… ADDIO!!!

      E adesso un mio messaggio per i curatori del blog… è normale che ancora vengano pubblicati i messaggi di simili abbietti individui che fremono per vere la disfatta della razza bianca???

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *