Vicenza: chi avrà gli Zingari come vicini di casa?

Un mese fa la notizia che:

…….con un accordo tra il Governo Monti e il Sindaco di Vicenza, 230mila euro stanziati nel 2009 dall’allora governo Berlusconi per l’emergenza nomadi, verranno invece utilizzati per l’abbellimento del campo nomadi di viale Cricoli.

I fondi richiesti riguardavano inizialmente anche il campo di viale Diaz, ma è stata approvata solo la tranche che riguardava l’insediamento del Villaggio del Sole. Il piano prevede una nuova fognatura, nuovi bagni moderni, la ristrutturazione e qualificazione di piazzole, nuova illuminazione e recinzione, oltre che l’istallazione di telecamere di sicurezza.  Perché si sa, gli Zingari sono notoriamente vittime di furti.[nbnote ]http://voxnews.info/2013/01/10/vicenza-230mila-per-il-campo-nomadi/[/nbnote]

Ora i cittadini di Vicenza sono preoccupati oltre che scandalizzati dall’uso improprio che il loro Comune fa di tale cifra in tempi di disoccupazione e crisi. Perché? Perché come scritto nella petizione presentata da un gruppo di cittadini:

– nel campo in oggetto abitano numerose persone con precedenti penali che nel corso degli anni non hanno dimostrato nessuna reale intenzione ad integrarsi secondo le norme del vivere civile;
– molti degli abitanti di via Cricoli sono proprietari o utilizzatori di auto di grossa cilindrata a testimonianza di uno stato di benessere che non dovrebbe richiedere alcun aiuto straordinario tramite soldi pubblici;
– durante i lavori programmati sarà previsto il trasferimento momentaneamente degli abitanti del campo in 5 aree della città ad oggi top secret, come riportato dalla stampa locale.

Insomma, mentre verrà loro abbellito il campo, con nuove strutture e bagni con doccia a spese dei contribuenti, questi Zingari verranno ospitati in zone tutt’ora ignote della città. A chi toccherà la fortuna di averli come vicini di casa? Qualcosa ci dice che non toccherà al Sindaco né ai suoi assessori. Qualcosa ci dice che verranno “distribuiti” in case popolari del Comune, e che nelle zone interessate i furti aumenteranno esponenzialmente: si accettano scommesse.

Potete firmare la petizione quihttp://www.comune.vicenza.it/servizi/petizioni/petizioni.php/79589

[nbnote print=”true”]


2 Comments

  1. Marte Ultore marzo 20, 2013 8:53 pm  Rispondi

    una questione da tenere d’occhio per capire come effettivamente si evolverà la vicenda e chi avrà la sfortuna di ritrovarseli come dirimpettai, tra furti, minacce, percosse.

  2. Werner marzo 20, 2013 9:03 pm  Rispondi

    L’ennesima decisione presa dall’alto dai governi antidemocratici in vigore in Italia da sempre, a discapito dei cittadini italiani.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *