Pisapia prega gli Zingari di sgombrare, loro raddoppiano

Non sgomberato campo rom via Dione Cassio Forlanini

Doveva essere sgomberato per il 26 dicembre il campo rom di via Dione Cassio. Una data contenuta nella lettera che Marco Granelli, assessore alla sicurezza e coesione sociale, aveva inviato tempo fa, indicando in trenta giorni dal 26 novembre il tempo che veniva dato alla proprietà per ripristinare le condizioni di sicurezza e igienico-sanitarie del terreno e dei capannoni interni. Il 26 novembre era stata infatti emessa una ordinanza in tal senso.

Ma il campo non è stato sgomberato. E i residenti segnalano che – alla spicciolata – si sta formando un altro insediamento di rom nell’ex palazzo Telecom di via Fantoli, poco distante. Salgono così a quattro i campi rom irregolari nel quartiere Forlanini-Taliedo: via Dione Cassio, via Fantoli, via Pestagalli e viale Forlanini.

E ora che si fa, assessore? Il tempo delle ‘letterine’ e’ finito, non e’ nemmeno piú Natale.


2 Comments

  1. Werner dicembre 29, 2012 9:00 pm  Rispondi

    😀 Ah ah, idioti!

    • Marte Ultore gennaio 31, 2013 12:23 am  Rispondi

      Idioti, già, ma chi soffre sono chi se li deve sorbire, le loro minacce, i loro “profumi”, le loro percosse, i loro furti e rapine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *