La folle idea di Leoluca: regala gli immobili del Comune agli Zingari!

PALERMO –  Che Leoluca Orlando non fosse una “cima” e un fine pensatore lo avevano intuito un po’ tutti, ma che l’amministrazione comunale pensa e ripensa – eufemismo visto che stiamo parlando di Leoluca Orlando – arrivasse a concepire la geniale idea  di  risolvere il problema di 140 rom accampati vicino lo stadio,   regalando  a  questa comunità di sfaccendati – per non dire parassiti e dediti al crimine – immobili di proprietà del Comune al momento non utilizzati a patto che – e qui è impresa difficile trattenere le risate – vengano rimessi a posto e in sicurezza dagli stessi rom, non potevamo prevederlo.

In una città dove l’emergenza abitativa è oltre livelli di guarda, dove la disoccupazione galoppa, il Sindaco Orlando partorisce la “geniale” idea di dare palazzi da ristrutturare ai rom. Ovviamente gli Zingari verranno pagati dal Comune – finanziariamente dissestato – per sistemare le case che il Comune stesso regala loro. Un’assurdità circolare che solo dei fanatici dell’accoglienza non colgono.

E noi lanciamo la “pazza” idea: perché non date quegli immobili a giovani coppie di Italiani che si impegnino a ristrutturarli? Ah no, questo sarebbe razzista. Darli agli Zingari è invece “integrazione”.


1 comment

  1. Werner marzo 23, 2013 6:35 pm  Rispondi

    Il Comune regala le case agli zingari, però le famiglie palermitane alle quali non sono stati assegnati alloggi popolari, le costringono ad occupare abusivamente edifici comunali per avere un tetto sopra la testa. Vergogna!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *