Il governo degli immigrati

E’ il governo degli immigrati. Oggi, mentre abbandonao i cittadini italiani al loro destino, hanno trovato il tempo di regalare altri 210 milioni di euro ai clandestini e di approvare un emendamento per abolire il reato di clandestinità. In un paese dove la legittima difesa viene punita, non c’è da sorprendersi.

Questo è uno Stato criminale. E come tale va trattato. Non c’è altro modo di definirlo.

Una menzione particolare merita il M5S. Sono andati in Parlamento per ‘fare’, e si sono comportati come l’ennesima cloaca partitocratica e anti-italiana. Altra menzione per gli ‘alfanidi’, il cui capo non più di poche ore fa aveva parlato contro l’abrogazione del reato.

Fossero onesti, farebbero saltare il governo. Ma la poltrona conta di più per gente come loro. Non c’è nulla da salvare, l’unica speranza è sfasciare tutto e ricominciare da capo. Il sistema è troppo marcio e corrotto.


2 Comments

  1. Pietro ottobre 11, 2013 4:24 pm  Rispondi

    Da sottolineare che dei 210 milioni destinati all’invasore multicolore 20 milioni sono stati sottratti dal fondo per risarcire le vittime della mafia per foraggiare i clandestini minorenni.
    Gli altri 190 milioni sono stati destinati da questo governo fantoccio alla voce emergenza immigrazione.

  2. lelamedispadaccinonero.blogspot.it dicembre 7, 2013 12:47 am  Rispondi

    come possono 37 milioni di votanti non accorgersi che i loro rappresentanti fanno l’esatto opposto di quello che dovrebbero fare?

    lelamedispadaccinonero.blogspot.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *