Il cervello di Alfano è in fuga…

…o forse non l’ha mai avuto, chissà.

“Alfano, permesso soggiorno a vittime straniere – “Abbiamo deciso di concedere un permesso di soggiorno per motivi umanitari a quei soggetti che subiscono violenze e che siano stranieri”. Lo ha confermato il ministro dell’Interno Angelino Alfano, illustrando il decreto contro il femminicidio.”

Viste le nostre leggi – e i nostri magistrati – un invito a simulare violenze domestiche per ottenere permessi di soggiorno. Solo il governo kyenge poteva partorire una scemenza del genere, e solo il suo ‘cane da riporto’ poteva annunciarla in pompa magna.

C’è vita intelligente nella testa di Alfano? Direi di no.


1 comment

  1. Pietro agosto 9, 2013 5:32 pm  Rispondi

    Il ritardato mentale Angelino non ha minimamente pensato quanto costerà agli italiani questo scherzetto?

    La negra, la beduina denuncia una violenza fisica alle FdO e scattano le indagini per accertare e dobbiamo pagare uomini che invece potrebbero perseguire criminali veri.
    Nel frattempo la clandestina dovrà essere salvaguardata e verà inviata in una struttura potetta laddove mangierà e berrà a sbafo a spese dell’italiota.
    Ammesso che la violenza sia vera e venga beccato l’autore dovremo spendere i soldi per processarlo, i soldi per l’avvocato d’ufficio e se condannato mantenere anche lui in galera.

    Ma rimpatriare i clandestini maschi e femmine che siano non passa neanche per la mente a questi delinquenti che stanno alle istituzioni?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *