Dove arriva la stupidità umana: a 40mt di profondità

Cento sub a 40 metri per dire «Mai più violenza -Sesta operazione di «Gommone rosa». Al porto San Nicolò di Riva del Garda cento sub si sono immersi fino a 40 metri per sostenere la campagna “Mai più violenza sulle donne” di Amnesty International. «Sei mesi fa ho coinvolto alcune amiche in un’immersione per sostenere Amnesty International contro la violenza sulle donne» racconta Claudio Tovani, istruttore sub e ideatore degli appuntamenti contro la violenza. «Eravamo in sette, e ci hanno chiamato il Gommone Rosa. Da allora ci sono stati altri cinque Gommoni Rosa, uno al mese. A Portofino, a Ustica, sul lago di Garda. Ogni volta si aggiungeva qualcuno».

Ora sicuramente gli stupri cesseranno, come sono cessati dopo le scenette teatrali della Dandini o le passeggiate delle rubiconde peripatetiche di “se non ora quando”. Come? Cosa dite? Non sono cessati? Non lo sono.
Il problema è che gli imbecilli sono nei giornali, sono nelle stanze della politica e dello spettacolo: il mondo dei media è gestito dagli imbecilli. Perché sono mestieri scelti in modo sproporzionato dai mentalmente ritardati. E visto che il mondo appare per come viene descritto dai media, il problema è serio.

Fino a qualche decennio fa, quando ancora il giornalismo era una cosa, e il gossip era altro, azioni del genere sarebbero state derubricate alla categoria “pagliacciata”. Oggi, sono “impegno civico”. Tale è il declino morale e intellettuale della società nel suo complesso, e del giornalismo in particolare.

Volete fare una bella immersione? Fatela, di grazia. Ma non menatela con “l’impegno civico” e la difesa delle donne: perché nessuno stupro verrà evitato dalla vostra immersione, come nessuna violenza sarà fermata dalle marcette delle autoproclamatesi rappresentanti delle donne, le paleo-femministe, e nessun immigrato si convincerà a non violentare perché la Fornero ha firmato una stupida convenzione.

Azioni serie, tutto il resto è fuffa.


2 Comments

  1. Luciano dicembre 19, 2012 12:58 pm  Rispondi

    giuste parole!
    siamo un popolo di parolai

  2. Werner dicembre 19, 2012 2:27 pm  Rispondi

    Hanno voglia di fare tutte queste manifestazioni idiote, ma fino a quando le donne saranno troppo libere nei loro usi e costumi, troppo aperte verso l’altro sesso, e ci sarà ancora un’immigrazione proveniente da paesi in cui la donna è messa al rango degli esseri subumani, come avviene nei paesi islamici, GLI STUPRI NON CESSERANNO MAI!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *