Il ‘razzismo’ razionale degli italiani: non sopportano Rom e Islamici

Un paio di giorni fa, è stata diffusa dal Pew research center , una ricerca sulla percezione delle minoranze nei vari paesi. 

Il risultato è molto interessante:

RAZZASchermata-2015-06-03-alle-11.50.47

 

RAZZASchermata-2015-06-03-alle-11.50.56

RAZZASchermata-2015-06-03-alle-11.51.06

 

Gli italiani sono i meno rimbambiti tra i grandi paesi Ue.  Non sorprende che i più ‘irregimentati’ siano i tedeschi: nel bene o nel male, loro fanno quello che dice chi li governa.

E’ anche rivelatore, che lungi dall’essere una percezione, trattasi invece di una posizione razionale e ragionata. Gli italiani non vedono tutti i ‘diversi’ come un pericolo, ma quelli che lo sono veramente.

Un paio di giorni il noto giornale cazzaro Espresso è uscito con un articolo bufala a commento della ricerca: Gli italiani sono i più razzisti d’Europa: primi per odio contro i rom, i musulmani e gli ebrei

Non riescono a scrivere la verità. Neanche pubblicando vere ricerche: devono mischiare gli ebrei con zingari e islamici per richiamare nella mente del lettore impreparato l’assioma ‘razzismo’ (inteso come difesa della propria identità e sicurezza) uguale nazismo.

Quando invece la ricerca, lungi dal ‘denunciare ignoranza’, dimostra invece, come gli italiani siano perfettamente in grado di distinguere un pericolo da un non pericolo. Nemici da non nemici.

Sia chiaro: ci sono ebrei globalisti (Soros) che lavorano per la disgregazione etnica dei popoli europei. Ma non lo fanno in quanto ‘ebrei’, bensì in quanto appartenenti ad organizzazioni che vogliono una Globalizzazione dominata dalle élites. E di queste organizzazioni fanno parte membri di tutte le popolazioni: è proprio questo che li contraddistingue: la mancanza di un legame etnico. Il trionfo dell’oro sul sangue.

 

 

 

 


2 Comments

  1. Django giugno 4, 2015 11:39 pm  Rispondi

    “Sia chiaro: ci sono ebrei globalisti (Soros) che lavorano per la disgregazione etnica dei popoli europei. Ma non lo fanno in quanto ‘ebrei’,”
    Oh, si che o fanno in quanto EBREI, puoi fidarti!!! Dopotutto loro stessi si considerano il popolo eletto da “dio” (un macellaio kosher e pedofilo i cui fedeli vewneravano animali squartati nelle sinagoghe), mentre tutto gli altri sono semplicemente goym (bestiame umano)! Se non ci credi, leggitoi un pò di Talmud e alcune pagine di Storfront, sono molto esaurienti a tal proposito! e non dimenticarti che gli ebrei controllano il 99% delle grandi attività mondiali (media, cinema, industreia del porno, classe medica, banche, economia, ecc.9 e il loro grande sogno è proprio quello di vedere la civiltà occidentale estinguersi nel nuovo marasma multirazziale che stanno progettando, ve lo volete mettere in testa si o no… gli ebrei SONO I NOSTRI PRIMI NEMICI!!! E non importa se sono aiutati da dei galoppini non-ebrei in questa loro missione, quelli non sono altro che marionette senza volontà mossi da bassissimi istinti e desideri beceri, chi tira i fili è sempre l’oligarca giudeo circonciso!

    • art giugno 5, 2015 3:05 pm  Rispondi

      Tra l’altro non credo sia un caso che gli ebrei vengano visti ovunque così favorevolmente secondo questi grafici ideati da chissà chi… indovina un po’? Vogliamo poi parlare dei francesi che vedono di buon occhio gli islamici? Considerando il loro numero e i recenti fatti di Hebdo, nonché i consensi per la Le Pen? Per me sono dati palesemente manipolati.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *