ITALIA SOTTO ATTACCO: ‘BOMBA IMMIGRATI’, 2.851 SOLO OGGI

Il nostro governo abusivo non se ne è accorto, ma ci è stata dichiarata guerra: l’arma sono gli immigrati. Una bomba migratoria che solo oggi ha vomitato 2.851 arrivi, portando a 8.480 in tre giorni il numero monstre di clandestini.

Una dichiarazione di guerra, una guerra di nuovo tipo con nuove armi: l’immigrazione. Perché partenze così cadenzate non possono essere frutto del caso.

E allora, se siamo in guerra, si agisce come in guerra. Non da crocerossine in calore, come invece fanno i marinaretti e guardiacoste comandati da un folle: Al Fano. Come altro definire, un ministro degli interni e un governo che hanno, come unica strategia, quella di andare e raccattare africani e portarli qui? Fino a quando? Sono centinaia di milioni.

Al governo non ci sono avversari politici: ci sono veri e propri criminali. Della peggiore specie, visto che attentano quello di più prezioso che c’è: la nostra identità come popolo.


2 Comments

  1. Vitichindo aprile 17, 2015 2:54 pm  Rispondi

    Oramai la tregua è scaduta da un pezzo…. E’ necessario combattere!!!

  2. lelamedispadaccinonero.blogspot.it aprile 26, 2015 6:42 pm  Rispondi

    se approvano lo ius soli è FINITA
    (i 5s sono pro ovviamente)

Leave a reply to lelamedispadaccinonero.blogspot.it Cancel reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *