Immigrata africana mostra il suo “amore” per l’Italia e gli italiani

Questo è il commento colmo d’”amore” verso l’Italia e gli italiani, di un’immigrata africana; un commento che è un groviglio inestricabile di odio, ignoranza, luoghi comuni e volgarità.

Notare come gli immigrati abbiano oramai ben appreso le varie “lezioni” degli xenofili, e ripetano le medesime argomentazioni tanto trite e ritrite, quanto fasulle.

Quanto ancora i nostri occhi saranno costretti a leggere ( o le nostre orecchie, costrette ad ascoltare) quella sciocchezza sugli italiani negli Usa? Un fenomeno imparagonabile, sotto una moltitudine pressoché infinita di aspetti, all’invasione che l’Italia sta subendo. Volendo semplificare e sintetizzare soltanto alcuni di quei concetti, possiamo ricordare come in quel caso si trattasse di territori vastissimi [1], molto poco popolati, e di come gli Usa stessi richiedessero che gli europei emigrassero ( e sottolineiamo, europei), per poter così sfruttare maggiormente i vasti terreni, e non di meno, per far decollare l’imponente settore industriale del paese [2].
Persino nel film americano di inizio anni’90, “Cuori ribelli” ( con la “coppietta” Cruise e Kidman), è ricostruito come a inizio ‘900 gli Usa arrivassero a promettere vaste terre agli europei, a titolo totalmente gratuito, purché emigrassero.
Noi invece ci ritroviamo in un fazzoletto di terra nel Mediterraneo; un fazzoletto sovrappopolato, iper cementificato, con una disoccupazione giovanile che vola sempre intorno al 30%, con tassi di produzione sempre più bassi; di quale manodopera abbiamo bisogno?

E che dire del resto del commento della “nuova italiana?” Chi scrive non vuole, in sincerità, scendere a quei livelli di bassezza, ma non può astenersi dal dire, che sentire una sub-sahariana definire il popolo italiano “ignorante” o “puzzolente”, è a dir poco risibile ( lo si potrebbe definire un classico caso di proiezione sull’altro delle proprie colpe e dei propri complessi).

Notare anche come la futura elettrice del Pd, giudichi ( con grezza volgarità, ovviamente), la condizione economica dell’Italia, o come la chiama lei: “spazzatura del mondo sviluppato”. Evidentemente conosce così poco la storia della sua “nuova patria”, da non sapere che fino a meno di 20 anni fa, l’Italia era stabilmente tra le prime 5 potenze mondiali, con standard di vita e decoro urbano, ben superiore agli stessi Usa.
Quell’Italia poteva permettersi anche di svalutare la moneta in tempo di crisi, facendo contemporaneamente abbassare l’inflazione, come accadde con la svalutazione del ’92.
Poi, proprio quelli che non vedono l’ora di far votare queste “nuove italiane”, hanno cominciato a insistere: << dobbiamo aprirci alla globalizzazione, all'immigrazione>>, e lì è partita la nostra deriva economico/sociale.
I vari prodi, ciampi hanno “truccato” i conti pubblici, pur di realizzare il loro sogno “chic” dell’euro, condannandoci ad un crollo inesorabile di produzione e occupazione. A completare il quadro di degradazione del mondo del lavoro, sono arrivate le delocalizzazioni crescenti, gli immigrati, e come conseguenza di tutto ciò: il dumping salariale [3].

Ovviamente, il commento della “nuova italiana” non è utile per farsi un ripasso di storia o economia, ma ci ricorda come covi un odio razziale negli immigrati, sempre più palese.
E’ da tempo, difatti, che avvalendoci anche di numerosi fatti di cronaca oltre che di innumerevoli commenti sul web ( eccone giusto qualcuno[4]), noi lanciamo l’allarme su come l’odio razziale degli immigrati ( specie nord africani, e sub-sahariani) si stia facendo sempre più evidente.
Del resto, non era difficile da prevedere; parliamo di individui che vengono da paesi nei quali si fanno guerre perenni tra le varie etnie, oppure impera l’islam con il suo carico di rancore e odio verso l’occidente bianco e cristiano. Immaginarli “amorevoli” verso i bianchi che li ospitano era impresa ardua.
A questo scenario di partenza ( per la nostra dannazione), si è anche aggiunto il colpevole e interessato buonismo delle nostre istituzioni ( e delle innumerevoli associazioni di grassoni xenofili); quel buonismo che riesce nell’ ardua “impresa” di favorire sempre più spesso gli immigrati a scapito degli autoctoni, dando però loro l’impressione di essere dei “poveri perseguitati”, e incitandoli dunque ad odiare gli italiani.
E state sicuri che loro possono odiarci,possono dar sfogo ad offese razziali, possono esultare per la morte di un italiano, senza che nessun ente “anti-razzista” se ne interessi, e senza che nessun magistranculo apra inchieste su “aggravante di odio razziale”, “incitazione all’ odio razziale”, e le altre amenità che ( lo ricordiamo per i più duri di comprendonio) servono solo quando si vuole tappare la bocca a qualche italiano scontento dell’immigrazione.

Note:

[1]Gli Usa hanno una superficie che è più estesa dell’Europa; addirittura più del doppio dell’intera Ue, la quale è più estesa della somma delle superfici dei vari paesi che stanno subendo l’invasione dal terzo e dal secondo mondo.
Rapportati all’Italia, gli Usa sono 31 ( trentuno) volte più estesi.

[2]Fu a causa di quella manodopera, che l’apparato manifatturiero statunitense divenne tanto potente, da finire addirittura in crisi per sovrapproduzione negli anni ’30: la celeberrima “grande depressione”.

[3]Ancor di più, da quando le licenze per i piccoli negozi sono state abolite e c’è stata una “semplificazione” crescente nel commercio, come stabilito dai vari decreti sulle liberalizzazioni selvagge, susseguitisi negli anni.

[4]]http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/marocchino-si-spoglia-davanti-a-donne-e-bambini-bastonate-ad-83enne-che-lo-affronta/
http://www.cronachemaceratesi.it/2013/01/25/assalto-alla-manas-arrestati-quattro-romeni/284044/
http://www.notiziediprato.it/2013/03/straniero-offende-consigliere-comunale-allontanati-non-sopporto-gli-italiani/
http://xn--identit-fwa.com/blog/2013/02/03/messaggi-di-amore-dai-nuovi-italiani/


51 Comments

  1. Carluccio maggio 3, 2013 9:07 pm  Rispondi

    Non si puo’ farla sbattere in galera, in applicazione della legge Mancino?
    Non si puo’ chiedere alla nuova Ministra un esempio? Ed anche presa di posizione da parte della Boldrini?
    Ci dimostrino una volta di non essere ipocriti questi nostri politici!

  2. Carluccio maggio 3, 2013 9:09 pm  Rispondi

    Dimenticavo….dopo la galera, almeno 3 mesi, rispedita al mittente, visto che non la vogliamo
    Saluti

  3. pablo maggio 3, 2013 9:21 pm  Rispondi

    Sta baldracca lezzosa se ne torni a casa e non rompa !

  4. Stefano maggio 3, 2013 9:35 pm  Rispondi

    Incredibile, conosce l’esistenza degli Stati Uniti: ha studiato, la ragazza. E’ una risorsa…
    P.S.: meglio il pollo fresco del tartufo

  5. Stefano maggio 3, 2013 9:45 pm  Rispondi

    In quanto all’odio razziale degli immigrati contro gli italiani, di cui giustamente fa menzione Admin, non posso che confermare. Ho notato l’enorme differenza comportamentale dei migranti al Nord, generalmente disciplinati, rispettosi e timorosi delle Forze di Polizia, con l’arroganza, l’aggressività e la violenza gratuita dei migranti in Toscana, dove qualunque cosa non italiana è assurta dalle amministrazioni locali al rango di deità. Qui da noi i migranti ti piombano addosso a stormi come caccia Zero, qui da noi ti chiedono direttamente i soldi e, se non glieli dai, ti fanno capire chiaramente che per stavolta ti va bene ma non azzardarti nuovamente a rifiutare almeno i due euro. Qui da noi i VV.UU. vengono presi a calci in corpo e per questo si guardano bene dal fare controlli severi. Qui da noi i migranti in fuga usano i vecchietti come denti di drago, sbatacchiandoli a terra davanti agli inseguitori nella speranza che si rompano un femore e costringano la Polizia a soccorrerli. Qui da noi i migranti urlano ogni oscenità alle ragazze… Cose che succedono quando “si muove la fontana invece dell’assetato”. Logico che, di fronte a tanta debosciata mollezza, i migranti considerino gli italiani poco più di insetti molesti. Molesti ma belli grassi e tutti da spremere…

    • voxetveritatis dicembre 24, 2014 9:50 pm  Rispondi

      Stefano anche al Nord è come dove vivi tu,le forze dell’ordine,Carabinieri,Polizia etc tutelano solo gli immigrati,dicesi clandestini.
      Anche nel piccolo paese dove vivo,in una zona di montagna,c’è la massima indifferenza verso gli Italiani da parte delle forze dell’ordine.
      Gli slavi,cioè gli zingari,sono liberi di andare in giro a importunare gli Italiani,la polizia municipale gli passa accanto e non fa assolutamente nulla.
      Dove vivo io vedi i mussulmani davanti le chiesette di frazione a fare proseliti sull’islam,e nessuno fa niente.
      Se questo non è razzismo verso gli Italiani!
      Sono stata importunata varie volte da immigrati,sono andata dalla polizia e mi hanno detto sorridendo con tono scazzato ”non possiamo fare niente perché sono stranieri,se facciamo qualcosa ci accusano di razzismo”.
      Pensano di fermarci,si sbagliano di grosso.
      Le forze dell’ordine se ne fregano dei loro concittadini,ma io mi difendo da sola,e voglio tutelare gli Italiani.

      • Django dicembre 26, 2014 6:20 pm  Rispondi

        Guarda non devi definirli slavi! Se sono zingari e pure certo che non sono bianchi, a contrario degli slavi! Qui bisogna cercare di accendere il principio di consapevolezza razziale anche negli immigrati bhianchi dell’est. Fargli capire che apparteniamo aslla stessa razza e condividiamo lo stesso pericolo da parte dellew orde negre, mussulmane e zingare.
        In questo modo saremmo più forti e guadagneremmo dei degni alleati, tra l’altro gli slavi e i bianchi dell’est in generale detestano i comunisti, gli zingari e i mussulcani ancor più di noi, perciò cerchiamo di creare un sodalizio con la maggior parte di loro.

      • Django gennaio 9, 2015 1:13 am  Rispondi

        iO MI CHIEDO A VOLTE CHE FINE HANNO FATTO WERNER E GLI ALTRI UTENTI SEI… ORA C’è SOLO ‘STA COGLIONA CHE SPARA CAZZATE SENZA SENSO A RAFFICA! mI AUGURO CHE TI BANNINO PRESTO, LA TUA PRESENZA SU QUESTO BLOG è DANNOSA COME UN CANCRO ALL’ESOFAGO!

  6. Werner maggio 3, 2013 9:57 pm  Rispondi

    Quando si dice sputare sul piatto in cui si mangia!

  7. Raf maggio 3, 2013 11:22 pm  Rispondi

    Dobbiamo reagire, scendere in piazza, raccogliere firme, non possiamo più stare fermi e limitarci a picchiettare su una tastiera.
    Mentre noi ci roviniamo il fegato leggendo queste cose, decine di associazioni immigrazioniste hanno raccolto le firme per proporre la legge sullo Ius Soli in Parlamento.
    Non possiamo permetterlo, dobbiamo resistere, senza violenza, ma con forza, la forza dataci dalla consapevolezza di essere coloro che difendono la stirpe italica.

    • Ulisse maggio 4, 2013 1:52 pm  Rispondi

      Hai Ragione, ad esempio Forza Nuova sta raccogliendo le firme per mantenere lo IUS SANGUINIS…

      • Littorius maggio 4, 2013 6:15 pm  Rispondi

        anche Alba Dorata Italia è rigorosamente per lo Ius Sanguinis.

        • Django gennaio 6, 2015 11:43 pm  Rispondi

          E piantiamola con ‘ste favole!! Non c’è nessuna alba dorata Italia, è solo un blogghetto tenuto aperto da un deficiente che non è neppure identitario (definisce i rumeni spazzatura zingara, si vede questo quanto ne sa sull’argomento!)
          Cerchiamo di rivolgerci a dei veri partiti gia esistenti, o quanto meno creaiamone uno noi!

    • Django gennaio 7, 2015 12:30 am  Rispondi

      Fidati, un pò sana vecchia violenza non fa neanche male!

  8. tzao maggio 4, 2013 3:12 pm  Rispondi

    se gli fa’ tanto schifo se ne tornasse di corsa e magari accompagnata a calci in culo nel suo bel paese di mangiatori di merda.

    non ci manchera’ di sicuro.

  9. LIBICUS maggio 4, 2013 10:13 pm  Rispondi

    Cattiveria per cattiveria, da giovane, sono finito in sanatorio, mi misero in stanza con un somalo che stranamente si lavava anche troppo.A proposito io restai in sanatorio circa un anno, il ‘negretto’ ci restò quasi quattro anni perchè avendo ma mangiare, dormire e scusatemi una gentile signora che agli concedeva le sue grazie, stava troppo bene come tanti altri negretti che abbiamo qui . Alla fine il professore titolare del reparto, dovette chiamare i carabinieri e l’Ambasciata somala per farlo sloggiare. Ritornanrdo ai ricordi mi permetto di dire che LORO , I negretti e le negrette puzzano da CAPRONE.. Una mia ex collega, nipote della solita ‘principessa’ eritrea quando la salutavo a volte con un bacio, mi permetto dire aveva lo stesso odore! Ditemi pure che ho il naso ‘razzista’

  10. LIBICUS maggio 5, 2013 7:41 am  Rispondi

    Scusate cari amici italiani, vi pregherei nei nostri colloqui tramite il forum che grazie a Dio esiste e che ci permette di capire la situazione reale e d di confrontarci, e di scambiare idee ed opinioni, VI PREGO di NON INSULTARE con epiteti volgari questi nostri NEMICI. Coll’insulto anche se viene dal profondo, facciamo in questa maniera SOLO il loro SPORCO GIOCO. Troppe volte solo per aver detto che hanno un odore diverso dal nostro, sono stato tacciato di NAZISMO. La stampa e la TV ci IMPONGONO di considerare il DIVERSO ( sia di razza che di comportamento sessuale) come NORMALE: guai a dire che uno è NEGRO o OMOSESSUALE: Sei bollato di RAZZISMO e ti viene data la STIGMA in maniera che tutti gli altri ti disprezzino anche tra amici ed in famiglia. La nostra lotta deve essere più sottile, ma più INCISIVA. Mi ripeterò sempre: FATTI , dare in osservazione FATTI, non opinioni o INSULTI ed in maniera INCISIVA ed INCONTROVERTIBILE. Mettere il dubbio su chi noi contattiamo su argomenti come quelli che si trattano, che quel che gli impongono i MASS MEDIA sia MANIPOLATO e FALSO . Io mi auguro che un giorno ni potremmo uscire anche dal WEB per parlare nelle piazze ed avere così anche una rilevanza pubblica. Solo allora cominceremo a contare veramente e a influenzare l’opinione pubblica ed a contare in campo politico.

  11. Stefano maggio 5, 2013 11:04 am  Rispondi

    Sono d’accordo con Libicus. Hanno costellato la nostra agorà di mine. Andarci sopra solo per dimostrare che si tratta di un crimine contro la libertà di pensiero, non toglie che su quelle mine saltiamo in aria e quindi smettiamo completamente di esprimerci. Bisogna essere veloci, mobili, incontenibili: evitare le mine passando comunque oltre, come se non ci fossero…

  12. voxetveritatis dicembre 24, 2014 10:05 pm  Rispondi

    Sono stata vittima di profondo razzismo da parte degli stranieri sia su Internet che al di fuori della Rete,da parte di stranieri sia turisti che viventi in Italia.
    Su yahooanswer,sezione immigrazione,trovate un’infinità di domande/risposte piene di odio viscerale verso gli Italiani.
    Gli immigrati scrivono cose di questo tipo:
    ”Quand’è che la Nato si deciderà a bombardare l’Italia per far sparire la feccia italiota?”
    oppure ”Quanto fanno cagare gli italiani,li uccidiamo”.
    Un ragazzetto straniero vivente a Padova mi scrisse,come risposta a un mio commento in cui facevo notare agli immigrati che loro dovevano solo starsene zitti visto che li stiamo sfamando e devono essere grati di essere in Italia,mi scrisse:
    ”Ti piacerebbe avere la pelle bianca come me,vero?”
    Oppure una magreba del Marocco che mi bombardò di emails minatorie perché dissi la verità sull’islam e sui magrebi.
    Questa marocchina sosteneva che loro marocchini sono bianchi e gli Italiani sono negri,pazzesco ma lo scriveva.
    Ebbene sì,anche questo,loro gli immigrati negri classificano gli Italiani come negri.
    Purtroppo in quel sito ho trovato anche tantissimi meridionali che si buttavano a getto a difendere gli immigrati e a insultare gli Italiani,la stragrande maggioranza dei cosidetti Italiani che difendono gli stranieri sono meridionali.
    Ora basta,non permettete più a nessun straniero anche turista di farvi razzismo.

    • Django dicembre 26, 2014 6:32 pm  Rispondi

      I marocchini, meticci con sangue berbero (di cui se quasi perso del tutto) semitico e negroide, si dcefiniscono BIANCHI???!!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH, QUESTA E’ PROPRIO COMICA! VORREI QUANTO CE L’HA BIANCO IL MUSO ‘STO BASTARDO (in senso morale e anche razziale) PEZZO DI FANGO! LO METTEREI IN MEZZO AD UN GRUPPO DEL KKK AMERICANO A DIRE ‘STE CAZZATE, POI VEDIAMO SE SARA’ ANCORA VIVO ED’INCOLUME PER RACCONTARLO. ADESSO HANNO PURE LA PRETESA DI RIVENDICARE QUESTA TERRA DEFINENDOSI RAZZIALMENTE BIANCHI, MA QUAND’è CHE ARRIVAPUTIN CON I SUOI COSACCHI A FARE UN PO’ DI MAN BASSA TRA ‘STA SPAZZATURA. E POI CI SI LAMENTA QUANDO LA LEGA DAVA ADDOSSO AI TERRONI, BEH.. ORA CAPISCO PERCI’, MANCANZA DI NAZIONALISMO!

      • voxetveritatis gennaio 4, 2015 12:43 am  Rispondi

        Pensa che sempre su Yahoo Answer sezione Immigrazione un marocchino chiedeva come avere la cittadinanza Italiana.
        Io come altri rispondemmo che non è giusto che uno straniero chieda la cittadinanza in quanto non Italiano,anche perché dare la cittadinanza ai negri è dire che gli Italiani sono negri(cosa che all’estero è legge,infatti all’estero gli Italiani sono considerati negri).
        Una ragazza,immigrazionista ovviamente,scrisse come risposta ”sicuramente tu hai la pelle bianca a differenza di tanti Italiani,te la meriti”.
        Se cercate su google in inglese cose riguardanti gli Italiani,trovate che gli Italiani sono negri in quanto di razza ebreo-araba,e che siamo zingari,ci chiamano Roma gypsy o Romani,ebbene sì,all’estero dicono che gli zingari vengono dall’Italia,precisamente da Roma,che sono romani.
        Proprio da Roma,culla della civiltà dell’Occidente.
        Se andate all’estero,o se trovate uno straniero anche Italia che vi chiama zingaro,ora capite perché.
        Gli zingari sono così Italiani che sono rumeni,bulgari,croati.
        Sapete che i Romeni non sono considerati zingari all’estero ma brava gente??Sapete che sono proprio i Romeni che dicono che sono gli Italiani gli zingari?
        Su youtube un Romeno mi chiamò zingara,e poi sempre su youtube quanti altri Italiani sono stati chiamati zingari.
        Su youtube trovate un’infinità di accounts fatti da uno spagnolo,accounts i cui nomi tradotti sono ”Italiani sono africani”,”Italiani sono ebrei”,”Italiani sono colorati”,”Italiani non sono bianchi”.Tutti i video razzisti sugli Italiani che trovate su youtube li posta quel malato di mente spagnolo.So che è spagnolo perché cercando su google il suo nome ho trovato suoi commenti su youtube spagna.
        Accounts segnalati ma ancora in circolazione.
        Andate su youtube,scrivete italians are black e troverete i suddetti video.
        Su una chat venni chiama negra da un pakistano,inoltre questo mi disse che era stato in Italia e che aveva visto che gli Italiani sono negri,quindi secondo il paki è impossibile che noi siamo bianchi.
        è evidente che si vuole mantenere ben in vita il razzismo verso gli Italiani.
        Altri siti dove si fa razzismo verso gli Italiani sono TheApricity e Anthroscape,questi due siti dicono di essere siti per la preservazione del popolo bianco e della cultura europea ma ci trovate tutt’altro che bianchi ma turchi,arabi,bosniaci e altre schifezze nere mussulmane.
        Su Anthroscape come amministratore e moderatore trovate due statunitensi che dicono di essere di origine italiana,del Sud( gli Italiani che il mondo conosce sono tutti del Sud).
        Questi due postano cose altamente razziste,scrivono che gli Antichi Romani venivano dal Medio Oriente e che erano ebrei,che noi Italiani siamo negri,che anche gli Italiani del Nord sono negri e che è un mito,una diceria che i Settentrionali sono bianchi.
        Questi due pseudo-italiani sono Racial Reality e Crimson Guard:
        http://s1.zetaboards.com/anthroscape/stats/staff/
        Andate nel profilo di Racial Reality e trovate i suoi due blogs e un sito,dove posta mappe genetiche che provano che gli Italiani sono ebreo-arabi,trovate foto di negri spacciati per Italiani.
        In un suo blog scrissi un commento,gli dissi che è un’ignorante che non conosce la storia dell’Italia e che noi Italiani siamo così negri che in Italia ci sono Italiani con pelle,occhi e capelli chiari.Veri Negri!
        Commento che ovviamente venne cancellato,giusto per evitare che chi passa nei suoi siti dementi razzisti legga commenti di Italiani che scrivono che anche in Italia ci sono bianchi.
        Andate a vedere il suo profilo e troverete i suoi siti e le sue merdate.
        Ovvio che quei duei non sono Italiani.
        Cambiatevi IP quando andate nel sito perché vedendo che siete dall’Italia verrete bloccati dall’ amministratore.Non vogliono farci leggere le loro merdate razziste verso di noi.
        Sapete cancellare i suoi siti?Fatelo.Sapete cancellare i video razzisti verso di noi su youtube?Fatelo!
        Gli serve una bella lezione,se chiunque pensa di fare odio razziale verso gli Italiani si sbaglia di grosso.
        è ora di mettere fine al razzismo verso gli Italiani,popolo più perseguitato al mondo,altro che gli ebrei.

        • Django gennaio 6, 2015 11:06 pm  Rispondi

          Calmati, cerca di calmarti! Posso garantirti che di gente che pensa che gli italiani sia tutti mezzi ebreo-arabi o zingari mezzi negri non sono tanti come tu pensi (o almeno non lo sono quei bianchi (ma anche non) che hanno inteligenza ed una seppur minima conoscienza raziale)! Quelli che vanno a dire ‘ste cazzate sono per lo dei patetici troll, ebrei talmudici (molte di queste cazzate sono state inventate proprio da loro, guarda caso) o addirittura dei negri afrocentrici (sai no, quelli che vanno cianciare che negrolandia sia la culla della civiltà o stronzate simili)! Spesso poi tali accaunt sono gestiti dalle stesse persone (che si ridurranno ad una mezza dozina o poco più). In oltre, e bene notare come quasi tutti, oltre ad’essere profondamente ignoranti, sono quasi sempre dei coglioni da centro stercale o comunque di sinistra, compresi quei rumeni di cui hai letto (fidati, i veri rumeni sanno benissimo che siamo fratelli di sangue, e sono delle persone identitarie in gamba). Questi cercano (pateticamente, oserei dire) di dividere noi bianchi con delle clamorose balle che venivano stampate nel secolo scorso e sono state confutate dalla scenza e dall’antropologia da un pezzo, capisci.. dividi et impera, e questa la loro tattica! Se dicono che noi siamo mezzi semiti o negroidi, sta sicura che da altre parti diranno che i russi sono mezzi mongoli, la gente dell’est e gli slavo sono altrettanto, oppure mezzi zingari o turchi, i tedeschi discendono dagli “asiatici” unni, gli spagnoli sono mezzi mori e via dicendo… Figurati che nel 1800 la propaganda britannico-massonica (di indubbia ispirazione talmudica) favellava che gli Irlandesi (ai capito benissimo, i CELTISSIMI IRLANDESI) discendessero da una perduta stirpe negroide XD
          Vedi quindi, non è la prima volta che delle etnia bianche subiscono simili affronti, menzognie e calunnie (e forse non sarà l’ultima). Ma ti posso anche garantire che di bianchi non-italiani che ci considerano discendenti dei popoli latini-ellenici o degli etruschi o di quelli celti, germanici ed’italici non msncano, e non sono neanche pochi (basta leggerti stormfront americano, britannico o di altri paesi per farti un’idea) e non ci abbandoneranno mai, ne ci lasceranno mai soli finchè noi invocheremo il loro aiuto. Ricordati… un camerata e più di un’amico, è un fratello!!!
          Ti auguro buon’epifania, e ricordati… WHITE PRIDE WORLD WIDE!!! 🙂

          • voxetveritatis gennaio 7, 2015 3:43 am  Rispondi

            Devo smentire le cose che dici.
            Il razzismo verso gli Italiani lo hanno creato gli Inglesi e gli Statunitensi,non mi stupirei se ci fossero di mezzo anche gli ebrei e gli arabi.
            Ti posso raccontare quello che ho subito e di quello che altri Italiani mi hanno raccontato,esempio,di un uomo veneto che oggi ha 62 anni che tra gli anni 70 e 80 passò la sua carriera militare in Africa e Medio Oriente,e lui e il resto degli altri soldati Italiani venivano chiamati dagli Inglesi e dagli Statunitensi negri e zingari.
            Loro Italiani al mattino quando li vedevano gli dicevano ”good morning” e gli Inglesi e gli Statunitensi gli rispondevano ”Fuck off fucking gypsy/bastard”.
            Gli Inglesi e gli Statunitensi sono tutte merde,errore madornale pensare e addirittura credere che ci apprezzino e ci rispettino,solo chi non li conosce può parlare così.
            Francesi,Tedeschi,Olandesi,Scandinavi e tutti gli altri bianchi sono come gli Inglesi e gli Statunitensi,merde immense,uno più bastardo dell’altro.
            Sono gli Statunitensi e gli Inglesi che continuano a fare propaganda razzista verso di noi,loro l’hanno creata e loro la portano avanti.
            Gli altri bianchi ci considerano talmente uguali a loro che ci trattano come merde,con assoluto disprezzo e disgusto.Infatti ci considerano subumani.In Germania e Svizzera trovate cartelli con scritto ”vietato l’ingresso ai cani e agli Italiani”.
            Se non si ferma il razzismo verso di noi questo aumenterà sempre di più,finchè non verremmo perseguitati con appostite leggi,perché è questo l’obbiettivo.
            Subiamo il razzismo dei bianchi e dei non bianchi,lo so fa ridere ma specialmente i non bianchi sono razzisti verso di noi,cioè gli ispanici,i negri,gli asiatici.
            Altro errore immenso è credere che gli europei del Sud Europa siano nostri fratelli perchè anche loro del Sud Europa e perciò discriminati.
            Gli Ispanici europei,cioè gli spagnoli e i portoghesi ci odiano a morte e sono proprio loro assieme a quei due fake ”Italiani”(Racial Reality e Crimson Guard) che sui siti Apricity e Anthoscape fanno propaganda razzista verso di noi.
            Su Stormfront ho letto tanti di quei treads in cui gli stranieri postavano foto,mappe genetiche dove era scientidicamente provato che gli Italiani sono zingaro-ebrei,perché secondo loro non bianchi.
            Parliamo degli Spagnoli,ma non sono nostri fratelli,come tanto viene decantato in Italia???Balla colossale,ci detestano a morte pure loro,e sono loro che postano su internet i video razzisti che trovate su youtube.

            Come posso calmarmi sapendo cosa noi Italiani subiamo da secoli?
            Ho provato l’anno scorso a segnare alla polizia postale locale i siti razzisti che ho trovato su Internet,ma dato che sono siti razzisti verso gli Italiani se ne sono sbattuti,si mettono in moto solo se sono cose che vanno contro le cosidette minoranze(al secolo le maggioranze):negri e tutti gli altri tipi di immigrati( al secolo clandestini).
            La cancellazione del reato di clandestinità serve proprio a legalizzare oltre che i reati causati dai clandestini l’imbastardimento del popolo Italiano,che comunque dagli stranieri è da sempre considerato popolo negro.
            è importante fermare i bastardi che creano razzismo verso gli Italiani,almeno su internet,grandissimo strumento di propaganda.
            Gli stranieri li conosco molto bene,la stragrande maggioranza dei bianchi stranieri considera noi Italiani come negri-zingari-ebrei,e aspettano solo la nostra morte.
            Chiunque sia capace,cancelli i siti che fanno razzismo verso noi Italiani,sia quelli che ho nominato nel mio commento precedente sia quelli che trovate voi su internet.
            Aiutatevi a proteggervi,perché siamo VERAMENTE perseguitati.

            • art gennaio 7, 2015 1:27 pm  Rispondi

              Mi dispiace che tu abbia dovuto subire tutto questo scempio, hai la mia solidarietà. La cosa divertente è che i nordici hanno più sangue mongolico di quanto sangue arabo noi potremmo mai avere. Ascolta, io ti consiglio questo blog: http://www.mauriziodangelo.blogspot.it/
              ci sono anche tanti altri siti interessanti che ti invito a visitare. Ascolta, ma che esperienza hai avuto con i greci, invece?

              • Django gennaio 7, 2015 3:11 pm  Rispondi

                Ciccio non è perchè qualche demente troll dice cazzate come il fatto che i mediterranei siano mezzi-arabi, noi dobbiamo rispondere con menchiate altrettanto assurde (e tu lo sai benissimo che losono) come il fatto che i popoli nordici (e quindi includeresti anche me) abbiano sangue mongolico, non cadere nel tranello di questa stronza, non capisci che ci sta manipolando con menzogne fallaci e mezze verità! Un comportamento tipico dei sinistronzi!
                Se io non accetto il nordicismo, non accetto neppure il meridionalismo, queste sono regole sacre per ogni vero identitario, con cadere nella trappola, eh!!!

                • art gennaio 7, 2015 3:49 pm  Rispondi

                  Hai ragione, ma infatti io sono il primo a non considerare certi Paesi non-bianchi solo perché c’è qualche contaminazione qua e là, quindi anche i nordici dovrebbero fare altrettanto con noi. Tutto qua. Ci tenevo solo a sottolineare l’ipocrisia di certi nordicisti e il double standard.

                  • Django gennaio 7, 2015 4:10 pm  Rispondi

                    L’ho capito, ma con quelle parole sembrava che volessi dare corda a questa stronza! In ogni caso è difficile che in paesi come Scandinavia, Germania ed’Austria ci sia scappato qualche mongolo, dato che non sono riusciti a spingersi fino a li (tatt’al più sarà stato in Russia ed’Ucraina qualche influenza).
                    Senza contare che non esistono prove certe sell’asiaticità degli unni.
                    Comunque si, nordicismo e meridionalismo sono inutili e perfino dannosi alla nostra lotta!

              • voxetveritatis gennaio 7, 2015 5:45 pm  Rispondi

                Una italiana che era stata in Grecia in vacanza mi disse che l’evavano trattata bene,a differenza dei paesi del nord Europa.
                Conosco la voce che i germanici-scandinavi siano di origine mongolica,ma quella rimane una diceria,mentre purtroppo a livello internazionale gli Italiani sono classificati,e inutile che ci sia qualcuno che dica che gli stranieri bianchi ci sostengono perchè non è così,come non bianchi perché arabi-zingari-ebrei.
                Internet è strapieno di siti che fanno propaganda razzista verso gli Italiani,siti fatti da bianchi e non,da spagnoli-portoghesi come da statunitensi e scandinavi e africani.
                Non lo dico io,lo dicono i fatti,noi Italiani subiamo razzismo da chiunque,bianchi e non bianchi.
                Nessuno ci sostiene.

            • Django gennaio 7, 2015 3:38 pm  Rispondi

              Tranquilla che ho capito BENISSIMO chi sei davvero e quali sono le tue reali intenzioni, e inutile che assumi quest’atteggiamento da piagnona e finta vittima con me, non attacca più sai (avevo già dei forti sospetti fin dall’inizio, e vedo che ora me li hai confermati)!!!
              Tu sei qui solo per impedire che gli identitari bianchi si coalizzino in tutta Europa (e presto accadrà copcca) per dare un potente pugno d’accaio verso l’invasione islamica, il potere ebraico e il comunismo latente, eh! Quindi vuoi convincere le rispettive etnie bianchi che ciascuna discrimina l’altra ritenendola meticcia, creando in questo modo senso di sfiducia e conseguente divisione dei gruppi identitari che ci renderebbe debolissimi nei confronti dell’invasione allogena, non è così?! Ah, ma comprendo benissimo il ricorso a certi patetici piccoli trucchetti… con tutte le rivolte e il sentimento anti-islamico ed’anti-immigrazioneallogena (Germania, Svezia, Spagna, Russia, Grecia) in più parti d’Europa cercate subito di correre ai ripari, eh… e già, voi non dormite mai quando c’è da annientare l’Europa, la civiltà aoccidentale e la razza bianca; ovunque essa si trovi… !
              “Su Stormfront ho letto tanti di quei treads in cui gli stranieri postavano foto,mappe genetiche dove era scientidicamente provato che gli Italiani sono zingaro-ebrei,perché secondo loro non bianchi.
              Parliamo degli Spagnoli,ma non sono nostri fratelli,come tanto viene decantato in Italia???Balla colossale,ci detestano a morte pure loro,e sono loro che postano su internet i video razzisti che trovate su youtube.”
              Strano, io leggo tutt’ora stormfront (specie quello estero) e trovo solo parole di sostego e conforto a noi italiani per quello che subiamo del nostro governo di merda e dagli allogeni, specialmente a quei moderatori di STORMFRONT ITALIA (se davvero non ci ritenessero bianchi, neanche sarebbe esistita una pagina sul nosatro belpaese) ingustamente perseguiti ed’arrestati. E chiaro che tu non l’hai neanche mai visto quel forum!!! Adesso dirai che pure l’immenso David Duke (ideatore del sito, e noto identitario bianco americano afiliato al KKK) ci considera feccia zingara, bah, fai proprio ridere, sai???!!!
              Chissà perchè poi io sul web ho un sacco di amici bianchi americani, britannici, tedeschi, austriaci, rumeni, ungheresi e pure uno scandinavo, non solo amano l’Italia, ma non mi hanno mai MAI considerato un mezzo-negro o altre amenità simili. addirittura con questo mio amico scandinavo una volta ciattavo di quest’argomento, e lui mi disse le stesse cose che scrissi a te, lui stesso aveva scritto che la storia degli italiani mezzi-araboebrei è una farse!
              Addio patetica schiappa, ricordati di andare anche sui blog di altre etnie bianche a dire “quanto sono discriminati dagli altri identitari bianchi del mondo”.
              ASIM, PER FAVORE, BANNARE IMMEDIATAMENTE QUESTA UTENTE!!! E’ FIN TROPPO CHIARO CHE SI TRATTI DI UN TROLL CHE “LAVORA” AFFICHE’ SI REALIZZI IL PIANO KALERIGI!!!!

              • voxetveritatis gennaio 7, 2015 5:20 pm  Rispondi

                Caschi veramente male,io sono per l’unità dei bianchi,riporto semplicemente quello che io e altri italiani abbiamo subito.
                Si vede che non sai nulla degli stranieri,chiaramente su internet si leggono cose palesemente razziste verso gli Italiani,vedesi i siti che io ho riportato.
                Come li spiegi gli atti di razzismo fatti da bianchi stranieri che io e altri italiani abbiamo subito,dato che gli altri bianchi sono nostri amici e sostenitori??

                • Django gennaio 7, 2015 6:50 pm  Rispondi

                  Tu non riporti proprio un cazzo! Sei solo una bugiarda, una falsa che si spaccia per identitaria, venire qui ed’inquinare le menti di chi ha le idee chiare, tu con noi non centri un cazzo!

                • Django gennaio 7, 2015 6:52 pm  Rispondi

                  E quella su stormfront ne è l’esempio più lampante, una bugia bella e buona, pensi di fare fesso chi frequentava regolarmentestormfront come me, beh vaffanculo!!!

        • Django gennaio 7, 2015 3:02 am  Rispondi

          Comunque all’estero gli italiani non sono affatto catalogati come negri, questo accadeva nei primi del 900 in alcune zone degli Stati Uniti (sempre a causa degli ebrei, non a caso fu un’avvocato ebreo di nome Katzman a mandare a morte Sacco e Vanzetti).
          E ricordati che gli zingari sono originari dell’India, non sono ne est’europei ne tantomeno bianchi, anzi, ti dirò di più… molto probabilmente sono loro a sparlare alle nostre spalle sul web, e non i cittadini bianchi dell’est (almeno non quelli nazionalisti)!

          • voxetveritatis gennaio 7, 2015 4:03 am  Rispondi

            Dici che all’estero gli Italiani non sono catalogati come negri?
            Da quando?Gli Italiani che io ho conosciuto che sono stati all’estero mi hanno detto che gli stranieri gli dicevano che si stupivano di vedere Italiani bianchi,perché all’estero gli Italiani sono classificati come negri,e ti dico il perchè.
            Come già detto i cosidetti Italiani che il mondo ha conosciuto e che conosce tutt’ora sono del Sud,A emigrare erano e sono ancora oggi praticamente tutti del meridione,questo ovviamente non è mai stato detto neanche in Italia,come all’estero anche qui ci vogliono catalogare tutti uguali,e lo dico tranquillamente io che sono del Sud,tantissimi meridionali sono effetivamente neri,ricordo che purtroppo al Sud ci fu l’invasione araba.
            Gli stranieri non sapevano e non sanno tutt’ora che gli Italiani non sono tutti uguali e che ci sono razze diverse,quindi automaticamente in grandissima ignoranza hanno catalogato TUTTI gli Italiani come negro-ebrei-zingari.
            Inoltre i meridionali delinquevano e delinquono tutt’ora,ecco perchè TUTTI gli Italiani all’estero sono classificati come mafiosi e zingari.
            Katzman,nome germanico.
            Tutti gli ebrei hanno cognomi germanici,austriaci e tedeschi.
            Difatti praticamente tutti gli ebrei che vivevano e vivono in Europa hanno sangue germanico.

            • art gennaio 7, 2015 1:21 pm  Rispondi

              Il mito degli italiani mulatti del sud fa parte della strategia del “divide and conquer” sionista che ha il controllo di tutto l’occidente, mediatico incluso, ecco perché ci sono reality come Jersey Shore che non fanno altro che propagandare la leggenda. E’ vero che ci furono delle invasioni al sud, ma non dobbiamo nemmeno dimenticare che furono respinte.

              • Django gennaio 7, 2015 3:06 pm  Rispondi

                Art, lasciala perdere… questa fa proprio parte di quei menzonieri che tanto criticava, e una di loro, basta leggere le cazzate che scrive: “tantissimi meridionali sono effetivamente neri,ricordo che purtroppo al Sud ci fu l’invasione araba.” Inanzitutto c’è una bella differenza tra negritudine e abronzatura (e questo lo sanno tutti ormai). E c’è da considerare, anche che, oltre al fatto che i saraceni furono tutti del tutto respinti, gli “arabi” di allora non erano come quelli di oggi, visto che rano costituiti soprattutto da berberi (BIANCHI) e discendenti dei persiani, sumeri, ittiti e mesopotami (BIANCHI ANCH’ESSI)
                “Gli stranieri non sapevano e non sanno tutt’ora che gli Italiani non sono tutti uguali e che ci sono razze diverse”
                Prima ti lamenti che all’estero ci sonsiderano mezzi-negri e rivendichi la purezza bianca di noi italiani… e adesso te ne vieni fuori con ‘sta cazzata delle razze diverse tra italiani, una teoria vecchia come il cucco e che fa più acqua della Frenologia Lombrosiana?! Ma fai proprio ridere!!!
                “Inoltre i meridionali delinquevano e delinquono tutt’ora,ecco perchè TUTTI gli Italiani all’estero sono classificati come mafiosi e zingari.”
                Sei davvero un’imbecille! Se controllassi una statistica fatta all’epoca sei crimini commessi da italiani ti renderesti conto che non superavano affatto quella di altri gruppi bianchi presenti nel paese. A commettere più atti criminosi erano sempre (guarda un pò il caso) gli ebrei e i negri. Adesso vuoi convicere tutti noi che i meridionali sono geneticamente criminali e mafiosi, buffona!
                “Katzman,nome germanico.
                Tutti gli ebrei hanno cognomi germanici,austriaci e tedeschi.
                Difatti praticamente tutti gli ebrei che vivevano e vivono in Europa hanno sangue germanico.”
                Questa le supera proprio tutte, ti sei forse dimenticata che gli ebrei sono semiti e quindi geneticamente non-bianchi, quei cosidetti ebrei-tedeschi hanno solo germanizzato il loro cognome, e cognomi come katzman ne sono l’esempio più lampante ma questo non fa di loro dei bianchi germanici, nei dei gloriosi tedeschi dei fottuti nasoni.
                ADIM per favore, banni questa scema, non è dei nostri e si capisce anche troppo bene! Se devo ancora leggere u8na delle sue cazzate mollero questo cazzo di blog, evidentemente non ci sono veri identitari qui!!!

                • art gennaio 7, 2015 3:52 pm  Rispondi

                  Non dobbiamo inoltre dimenticarci il ruolo che gli ebrei hanno avuto nella mafia, italiana inclusa.

                  • Django gennaio 7, 2015 4:05 pm  Rispondi

                    Giustissimo, sai quanti mafiosi ebrei esistevano all’epoca di Al Capone e nessuno ne parla?! Lo stesso pordco ebreo Ron Jeremy, famosa stella del cinema hard, aveva uno zio ebreo mafioso: Bugsy Siegel.
                    Comunque concordi con me nel dire che questa stronza è solo una troll, vero… ??? No, perchè è evidente!!!

    • art dicembre 26, 2014 10:56 pm  Rispondi

      Purtroppo confermo che quel sito è un covo di marxisti pro-immigrati che si fanno più account solo per far ricevere le migliori risposte ai soliti “intellettualoidi” e farli stare sempre in cima alla classifica. Yahoo è parte del dominio giudaico, non c’è da stupirsi.

  13. Django dicembre 26, 2014 6:40 pm  Rispondi

    Parla questa sporca negra che è lei che negli Stati Uniti puzza di pollo fritto (piatto tipico degli afro-americani, dopo l’anguria e la focaccia di mais, e se dici queste cose sei un razzista) e verrebbe considerata una buona a nulla ed’una prostituta per rappers rincoglioniti. M io non me la prenderei tanto, in fondo sono solo dei fanghi, e chiaro che invidiano noi bianchi, infatti fanno di tutti per rassomigliarci (si stirano i capelli, se li tingono, si schiariscono la pelle ecc.), ma conservando tutta la loro negritudine peggiore! Gli unici afroamericani perr bene che ho conosciuto avevano migliorato se stessi da un punto di vista morale facendo qualcosa di più utile nella loro vita, e senza mettersi schifezze addosso per sembrare maldestramente dei bianchi. Non solo… avevano anche molto rispetto per i bianchi, ben sapendo che era a loro se dovevano cultura, intelletto e comodità che degli altri negri non avrebero mai ottenuto.

    • art dicembre 26, 2014 10:58 pm  Rispondi

      Vogliono il mondo dell’uomo bianco, ma non vogliono l’uomo bianco in esso.

  14. voxetveritatis gennaio 7, 2015 4:07 am  Rispondi

    Anche gli slavi,sì quelli dell’Est ci fanno razzismo.
    Mi chiedo se sia proprio vero che gli zingari vengono dall’India,gli zingari che stanno in Europa hanno tuti nome slavi.

    • Django gennaio 7, 2015 2:46 pm  Rispondi

      Cerca anche su internet, ci sono tomi su tomi che spiegano l’origina dravidico-indiana-bastarda della feccia zingara!!! Lo trovi scritto pure su wikipedia, e tutti noi sappiamo quanto poco affidabile sia quast’enciclopedia, ma se pure li c’è scritto, un minimo di verità ci sarà! Poi tu dici “hanno tuti nome slavi” Grazie al cazzo, molti hanno pure nomi tedeschi, italiani, inglesi e via dicendo… ma questo non fa di loro degli europei, loro fanno come gliu ebrei, si cambiano il congnome, capoto miss voxetmendacius!!!

  15. voxetveritatis gennaio 7, 2015 7:38 pm  Rispondi

    Il delirio di certi utenti è chiarissimo,i levantini bianchi sono una novità,i levantini sono così bianchi che sono diversi dai noi bianchi.
    Ma qui c’è un meridionale che sostiene che i mediorientali siano bianchi,se questo non è delirio e tutela degli arabi,proprio loro che vogliono la morte del popolo bianco perché bianchi e cristiani.
    Sono sempre i meridionali a difedere gli arabi,lo fanno perché,inutile negare,loro discendenti,perlomeno molti.
    TUTTI i meridionali su internet affermano che i levantini siano bianchi,vallo a dire al KKK che i levantini sono bianchi.
    In un altro sito un napoletano mi scrisse oltre che i levantini erano bianchi,che erano biondi con occhi azzurri e che erano europei.ahahaha fumato al massimo!
    Inutile negare che gli Italiani del Nord siano diversi da quelli del Sud in tutti i sensi.
    I medionali con cui ho parlato non hanno avuto problemi a dire che nelle loro terre ci sono tantissimi meridionali che sembrano arabi.
    Un conto è abbronzarsi,un conto è essere arabi,l’invasione araba in Meridione purtroppo c’è stata e se il Sud è quello che è,è dovuto all’invasione araba.
    L’ obbiettivo della sinistra di oggi assieme ai negri è di sterminare TUTTO il popolo bianco.
    Mi raccomando Django,continua a batterti per i tuoi adorati ”bianchi” levantini

    • Django gennaio 7, 2015 7:50 pm  Rispondi

      I levantini sono solo in turchia e non sono mai andati in’America! E comunque capirai… la turchia non è mai stata razzialmente omogenea! Mi sa che stavolta ai davvero esagerato con la droga!
      P.S: Io sono un italiano del nord, sporco negro-zingaro-comunista mussulmani (dato che sei terrone e per i terroni sono tutti così)! XD

      • voxetveritatis gennaio 7, 2015 8:30 pm  Rispondi

        Che ignorante che sei,i levantini sono gli abitanti del nord Africa e del Medioriente,quindi anche i turchi lo sono, persiani, sumeri, ittiti e mesopotami,che per te sono biondissimi,occhi azzurri,europei,sono anch’essi levantini.
        Dubito che tu sia settentrionale,sarai un terrone che si spaccia per settentrionale,i meridionali che nascono al Nord assurdamente si spacciano per nordici ahaha,oppure sei un meticcio,metà terrone metà settentrionale.
        Insomma,un vero nordico!
        L’accanimento di protezione verso gli arabi è tutta dei meridionali,ergo tu lo sei,è più che matematico.
        I meridionali sono arabi,lo sembrano perché lo sono,in natura non esistono le coincidenze.
        Su pezzente,vai a farti un kebab con i tuoi bianchi levantini.

        • Django gennaio 7, 2015 9:08 pm  Rispondi

          Ma dove cazzo le hai lette ‘ste minchiste??? I levantini in nord-africa e medio-oriente, si certo, infatti siamo pieni di levantini quà!
          E per rispondere alla tua curiosità, si, persiani, sumeri, ittiti e mesopotami erano popoli bianchissimi, e molti di loro erani biondi con gli occhi azzurri (Serse addirittura era descritto nelle cronache persiane e greche come un’uomo alto dai capelli e barba rossa e gli occhi verdi), nel caso tu non lo sappia si trattava di ernie indo-europee, mica semitiche (i semiti non hanno costruito ne inventato un cazzo di niente). Cosa credi, che i VERI iraniani siano araboidi, beh ti sbagli! Gli iraniani veri sono bianchi (Iran tra l’altro deeriva da ariano), discenti dei persiani (da cui discendono pure i parsì, Freddy Mercury ti sembrava un’araboide?)
          Ed io sono un puro nordico e non mento, a differenza di una merda come te, e il tuo kebab cacciatelo nella topa fino a quando non vieni come la zoccola che sei! Se ti incontro ti spacco la faccia, me ne fotto se sei una donna!

    • Django gennaio 7, 2015 7:55 pm  Rispondi

      Ah, a proposito…. sembrare arabo non vuol dire ESSERE arabo (c’è differenza tra genotipo e fenotipo, ma tu queste cose manco le sai!)
      Fai davverro tenerezza, sai solo satraparlare! Tra l’altro quando mai avrei parlato dei lervantini, ma levati dai coglioni cazzone!

Leave a reply to Stefano Cancel reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *